Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Zirin era stata una paziente dell’istituto mentale nel periodo in cui era stata ricoverata là anche Azula che conobbe in una occasione non specificata. Qualche mese fa questa tornò per liberarla e per gratitudine Zirin si aggiunse alla sua causa travestendosi come Kemurikage.

Storia[]

Non si sa per quale motivo era stata ricoverata in quell'istituto, ma doveva essere per una causa che suscitò interesse di Azula, la quale decise che lei le era utile. Nel mese dopo la fuga della principessa dalla Valle dell’Oblio, questa tornò all'istituto dove sapeva che trovava alleate degne di lei, e liberò Zirin e altre ragazze che iniziò a chiamare “sorelle”. Si creò il gruppo che si fece chiamare “Guerriere del Fuoco” con l’intento di spingere Signore del Fuoco Zuko a diventare più autoritario e spietato. A tale proposito Azula ebbe l’idea di suscitare paura nella popolazione travestendosi da Kemurikage e di rapire bambini come nella leggenda.

Fumo Ombra 3 Kiyi senza paura

Kiyi le rende pan per focaccia

Il piano andò bene, finché, come ultima vittima, non presero Kiyi, la sorellastra di Zuko e Azula. Zirin la stava portando in braccio quando la bambina si svegliò prima del tempo e iniziava a ribellarsi con la forza alla sua cattura. Stanca e stufa di venir colpita alle braccia, la donna la mise giù e le consigliò di stare ferma per il bene suo. Kiyi però non si lasciò impressionare e la provocò ricordandole che Zuko era il suo fratello e, che se la troverà, la ridurrà in poltiglia. Scocciata da tale insolenza, Zirin stava per metterle le mani addosso, ma Azula la fermò avverandola di non perdere tempo. Mentre si ritiravano chiudendo la porta di metallo dietro di loro, la principessa notò anche se questa bambina era una tipa battagliera come se lo avesse nel sangue.

Una volta da sole, le donne si tolsero il loro costume da Kemurikage e specialmente Zuirin espressa la sua frustrazione per il piano di Azula. Si lamentò del fatto che nel piano non le aveva detto che dovevano gestire anche un asilo con ormai più di una dozzina di bambini. Come risposta, la principessa la calmò dicendo che doveva essere paziente e le ricordò che per averla liberata da quell'orribile istituto, ere cui tener d ‘occhio questi mocciosi dovrebbe essere il minimo. Zirin e le altre vennero poi lasciate da sole, dato che Azula voleva parlare con Ukano in provato.

La notte successiva Zirin e le altre Kemurikage false accolsero Zuko e suoi amici nel “Giardino della Anime Tranquille” dove li affrontarono in combattimento, riuscendo a mettere alle strette l’Avatar. Non si sa esattamente quale fosse stato il ruolo di Zirin, ma dopo la lor sconfitta si radunarono su un palazzo vicino alla piazza centrale per ascoltare il discorso di Zuko che chiese perdono ai suoi cittadini di come aveva gestito questa crisi. È molto probabile che Zirin sia sempre stata lì con loro, ma con le maschere sono indistinguibili.

Advertisement