Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Zenko era stato un abitante del piccolo villaggio di Maizu nel Regno della Terra centrale dove viveva insieme a suo marito e loro figlia Chio. Il suo villaggio venne attaccato dai soldati della Nazione del Fuoco nel tardo 99 DG che lo minacciavano di costringerlo ai lavori forzati, ma venne salvato da Katara.

Storia[]

Zenko visse felice con suo marito, che aveva sposato in un momento ignoto, e loro figlia Chio che chiamò “papà” entrambi. La ragazza era stata sempre molto timida, ma molto brava nell’arte dell’origami e Zenko menzionò spesso scherzando che padroneggiasse il “dominio della carta”. Purtroppo, la loro vita cambiò quando, a metà dell’anno 99 DG, il loro villaggio venne attaccato dalla Nazione del Fuoco che portarono via i dominatori della terra. Gli abitanti non-dominatori erano cosi rimasti indifesi e vennero costretto a lavorare per i soldati.

Un giorno, i soldati tornarono e iniziarono a bruciare al suolo le case senza un motivo preciso. Dei soldati cercarono di estorcergli dei soldi che non possedeva, cosi Zenko venne minacciato di essere portato via per dei lavori forzati. Le grida di aiuto di Chio allertarono Katara che si trovava nei paraggi per caso e sconfisse i soldati usando l’acqua del fiume.

Grato, Zenko ringraziò la dominatrice dell’acqua per il suo aiuto e le raccontò della storia recente del suo villaggio, poi invitò il Team Avatar a casa sua per la cena in segno di ringraziamento. Durante la cena insieme a suo marito, Zenko menzionò il “dominio della carta” di Chio scherzando, il che la rese molto in imbarazzo, ma i due padri la spronarono a far vedere agli ospiti i suoi opere d’arte. Come previsto da loro, Katara, Aang e Sokka ne rimasero impressionati.

Quando Aang, Katara e Sokka ripartirono, Zenko e suo marito gli regalarono un cestino con del cibo avanzato dalla cena, poi la piccola famiglia salutò il Team Avatar.

Trivia e note[]

  • Zenko e suo marito (di cui nome non viene mai menzionato) fanno parte della schiera di personaggi LGBTQIA+ dell'universo di “Avatar”, ma sono la prima coppia omosessuale sposata ufficialmente. Questo indica che, nel Regno della Terra, ci sono regioni in cui questo è legale. Nel fumetto "Mondi Contesi", Kya spiega a Korra e Asami che "[...]Neanche l'Avatar Kyoshi [...] fu in grado di realizzare nessun progresso; dopotutto, il Regno della Terra è stato il più lento ad accettare i cambiamenti [...]", il che indica che questo non è legge comune.
  • Non è chiaro se Chio fosse la figlia biologica di uno dei due oppure una bambina adottata, ma entrambi vengono chiamati “papà”. Nella versione originale, Zenko viene chiamato “Dad” da Chio, mentre suo marito “Papa”.
Advertisement