Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Ummi era stata una donna proveniente dalla Tribù dell'Acqua del Sud che si innamorò di Avatar Kuruk e stava per sposarlo, ma la notte prima delle nozze Koh, Ladro di Volti, la rapì e la portò nel Mondo degli Spiriti e le rubò il volto.

Storia[]

Kuruk bacia Ummi

Un momento di gioia

Ummi incontrò Avatar Kuruk durante la Celebrazione della Luna Nuova che in quell'anno si tenne a Agna Qel’a. I due si innamorarono a prima vista e iniziarono una relazione amorosa che sembrava dare nuova energia all’Avatar esausto e depresso dalla sua lotta solitaria contro gli spiriti oscuri. Pochi mesi dopo, l’uomo del Nord chiese la sua mano e le regalò una collana di fidanzamento e Ummi accettò con gioia.

La coppia voleva sposarsi all'oasi spirituale nella capitale, ma purtroppo la donna non arrivò a tanto. Quando, la notte prima delle nozze, stava attraversando uno dei due ponti dell’oasi, venne trascinata via da una forza nascosta nella profondità dell’acqua. Scioccato, Kuruk la inseguì immediatamente me non riusciva a raggiungerla in tempo. La forza misteriosa si rivelò essere Koh, il Ladro di Volti, che voleva punire Kuruk per la sua arroganza e la sua lotta contro gli spiriti oscuri. Lo spirito rubò il volto alla donna, il che la pose in una situazione ignota tra la vita e la morte, nascosta da tutti.

Koh con faccia di Ummi

Koh mostra il volto di Ummi

Centinaia di anni dopo, Avatar Aang venne a cercare Koh per chiedergli informazioni sugli spiriti della luna e dell’oceano e, tra i vari volti che lo spirito gli mostrò per innervosirlo, vide anche il volto di una donna umana, ma non la riconobbe. Alcuni mesi più tardi, Aang incontrò nel Mondo degli Spiriti mentre lui si trovava nel coma dopo l’attacco di Azula e, quando gli venne mostrato il volto di Ummi, la riconobbe come quel volto su Koh. Dopo essere venuto a sapere di questo, Kuruk giurò che avrebbe cacciato questo spirito maledetto finché lui e Ummi erano di nuovo riuniti. Infine trovò Koh e stava per annientarlo, ma realizzò che non poteva farlo senza anche distruggere per sempre l’amore della sua vita, così lo risparmiò.

Trivia[]

  • Il suo nome è simile alla parola giapponese umi ( 海, うみ)che significa “mare”.
  • Kuruk la chiama sempre “sua moglie” anche se, ufficialmente, non si sono mai potuto sposare.
  • Ummi era una delle poche donne delle Tribù dell’Acqua con gli occhi castani.
  • Nella prima versione del romanzo “L’ombra di Kyoshi” era prevista una scena che narrava il primo incontro tra Kuruk e Ummi. Si incontrarono su una gondola che passava per i canali di Agna Qel’a, ma non potevano vedere il volto dell‘altro per via dei pesanti parka, inoltre Kuruk nascose la sua identità per poter girare per la città in incognito. Bastava la loro conversazione per accendere la fiamma dell’attrazione finché l’uomo dovette rivelare il suo nome, ma si mise in imbarazzo perdendo l’equilibrio e cadendo dalla gondola. La scena venne tagliata da Yee, dato che non la riteneva necessaria per far capire ai lettori che Kuruk amava Ummi non per l’aspetto, ma per il suo carattere.  
  • In "La ricerca", Aang racconta alla Madre dei Volti che sapeva che Koh avesse rubato il volto della compagna a una delle sue incarnazioni precedente, dimostrando di sapere di questa faccenda. Nel videogioco "Fuga dal Mondo degli Spiriti", Aang incontra Kuruk mentre era in coma e vagava per il Mondo degli Spiriti che glielo raccontava, ma per salvare la continuità della seria, al suo risveglio si dimenticava di tutta la sua avventura.
Advertisement