Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Tycho era stato un uomo povero che viveva dell'Anello Inferiore di Ba Sing Se che si guadagnava da vivere derubando persone in strada. Era finito in strada dopo essere stato diserditato dalla sua famiglia e, per disperazione, era finito sulla strada del crimine.

Storia[]

Durante il tour turistico del Team Avatar per Ba Sing Se, la loro corazza passò accanto a Tycho che li fissò con uno sguardo colmo di rabbia, il che spinse Joo Dee ad avvertirli di stare attenti se dovevano finire da questi parte della città. Quando erano spariti dalla sua vista, l'Uomo continuò ad controllare una spada che aveva in mano.

Qualche settimana dopo Tycho scelse proprio Iroh, che camminava per le strade della città, per derubarlo. Vedendo quell'uomo anziano, tirò fuori il suo coltello e gli ordinò di dargli tutti i suoi soldi. La reazione calma e composta dell'anziano però lo sorprese, sentimento che aumento ancora quando Iroh gli chiese come pensava di derubare la gente con una posizione cosi instabile come la sua. Arrabbiato, il ladro passò all'attacco, ma venne disarmato e buttato a terra in pochi attimi, confermando quindi l'analisi di Iroh.

L2 E15 Iroh Tycho

Solo Iroh può diventare amico del suo aggressore

A suo grande shock non venne colpito e aggredito a sua volta, ma Iroh lo aiutò ad alzarsi e gli diede persino una lezione su come portare una posizione di guardia migliore e stabile. Il signore notò inoltre che non sembrava un tipico criminale, il che spinse Tycho ad ammettere che si sentiva solo confuso- come reazione Iroh gli servì una bella tazza di tè per parlare con tranquillità. Con un sospiro, l'uomo raccontò che aveva sempre sognato di lavorare come massaggiatore, ma la sua famiglia era contraria e lo aveva buttato fuori quando voleva inseguire il suo sogno. Iroh lo consolò e affermò che era sicuro che sarà un bravissimo massaggiatore, dimostrando un sostegno che Tycho non aveva visto da anni e che lo erse molto felice. I due uomini si salutarono come amici.

Advertisement