Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Gli Zhang sono una tribù del Regno della Terra che vive come cacciatori e che era in rivalità con i Gan Jin. Ha dovuto lasciare le proprie terre per fuggire dalla Nazione del Fuoco e ha trovato rifugio a Ba Sing Se. Hanno la fama di essere sporchi e incivili.

Storia[]

Gli Zhang erano una delle tribù che vivevano basandosi sulla caccia, preferendo uno stile di vita molto selvaggio e apparentemente primitivo, ma non erano persone belliche. Nonostante questo, erano entrati in un conflitto con una tribù vicina, i Gan Jin, che ha iniziato già quattro secoli prima della guerra, per motivi ancora ignoti. Nell’anno 296 AG, un membro degli Zhang che serviva un Saggio della Terra rinomato, voleva usare questa opportunità per fare dei danni ai Gan Jin e si unì alla campagna del cancelliere Hui per togliere il potere a Jianzu- un membro dei Gan Jin che in quell’era era il de-facto governatore del Regno della Terra. Il complotto fallì e Dakou venne ucciso insieme ai suoi compagni.

L1 E11 Storia versione Zhang

Wei Jin vuole solo aiutare Jin Wei

Il conflitto tra le due tribù entrò in un periodo di stallo per riaffiorare intorno all’anno 0 dove- apparentemente- un eroe degli Zhang, Wei Jin, trovò il capo dei Gan Jin di quell’era di nome Jin Wei su un sentiero collassato dalla fatica, e gli offrì aiuto. Jin Wei gli affidò la sfera di cristallo sacra affinché lo riportasse alla sua tribù, cosa che Wei Jin accettò. Ma al suo arrivo al villaggio, lo Zhang venne accolto con ostilità e accusato di aver rubato la sfera; per tale crimine venne imprigionato per venti anni. Questo atto infame riaccese l’odio tra le due tribù.

L1 E11 Zhang vs emessario

Mai un attimo di tregua

Durante la guerra, anche gli Zhang si sentirono costretti a dover lasciare la loro patria per fuggire dall’armata del fuoco e si avviarono per raggiungere Ba Sing Se. Durante il viaggio incontrarono gli odiati Gan Jin che avevano avuto la stessa idea, così cercarono di stargli alla larga il più possibile, ma alla fine si rincontrarono nei pressi del Grande Spartiacque, il canyon più grande del Regno della Terra. Appena arrivati, ricominciarono gli insulti da parte degli arroganti Gan Jin, ma per necessità le due tribù accetteranno l’aiuto di Avatar Aang per attraversare questo pericoloso tratto di viaggio.

L1 E11 ripresa litigio

Aang cerca di calmarli

Durante la traversata, le due tribù erano costrette a collaborare per sfuggire ai pericolosissimi pidocchi del deserto, ma appena messosi in salvo, i Gan Jin ricominciarono con i loro commenti arroganti e insultanti. La capotribù sguainò la sua spada e iniziò un duello con la sua controparte dei Gan Jin che diventò presto molto violento. Stanco di questi continui battibecchi, Aang si inventò una storiella, usando a suo favore che la storia di Wei Jin e Jin Wei aveva avuto luogo circa cento anni fa, ovvero quando lui era stato già in vita. Raccontò che questi due erano stati due gemelli di circa quattro anni che avevano giocato al gioco “redenzione” dove la sfera di cristallo era stata una semplice palla e i venti anni di prigione erano stati in realtà due minuti per castigo per aver violato una delle regole del gioco. Gli Zang e i Gan Jin bevvero la bugia e smisero di farsi la guerra per poi continuare il loro viaggio verso Ba Sing Se in pace.

Non si sa quando e come abbiano raggiunto la capitale, oppure cosa ne sia stato in seguito.

Cultura[]

Gli Zhang appaiono come uomini selvaggi che si vestono con pellicce e stracci di color marrone. Disprezzano la pulizia e l’ordine, ma in compenso sono persone molto pratiche, pragmatiche e flessibili che si adattano ad ogni evenienza. Tengono alta la loro storia di cacciatori che erano duri come il tempo all’aperto.

Trivia[]

  • Foneticamente, Zhang somiglia alla parola cinese mandarino 髒 che vuol dire "sporco".
  • La capotribù porta la pelliccia di una scimmia- cinghiale.
  • Nel doppiaggio italiano, la capotribù ha un doppiatore maschio, ma è una donna.
Advertisement