Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questa è un'organizzazione criminale di Città della Repubblica sotto il comando di Jargala Omo. Sono composti da dominatori della terra, specializzati nella manipolazione dei cristalli di Jennamite, chiamati anche "cristalli rampicanti" (in originale "Creeping Crystals"). Dopo l'invasione fallita di Kuvira hanno perso gran parte del loro territorio alla triade del Triplo Terrore sotto Tokuga, ma si sono uniti con il Team Avatar contro il nemico comune per sconfiggerlo.

Storia[]

Jargala viene sconfitta da Tokuga

La triade dei Cristalli Rampicanti è una triade più vecchie di Città della Repubblica che ha avuto la fortuna di possedere i suoi territori dall'altra parte del fiume, dove l’armata dell’Impero della Terra non aveva causato così tanti danni. Per questo però ora si ritrovava nel mirino delle alte triadi che avevano perso parte del loro territorio e volevano rubargli qualcosa, specialmente della triade del Triplo Terrore sotto la guida di Tokuga. Dopo essere stati capaci di resistere a innumerevoli attacchi, una notte però stavano per essere sconfitti e Jargala, la loro capa, era a terra dato che Tokuga le aveva bloccato il Chi. Il capo nemico le consigliò di arrendersi, ma la donna rifiutò, ma prima che Tokuga potesse colpirla nuovamente intervenne la polizia di Città della Repubblica per fermare la guerra di vicinato. Mentre alcuni membri del Triplo Terrore vennero arrestati, quelli dei Cristalli Rampicanti riuscirono a fuggire.

Propone un affare...

Dopo essersi ripresa, alcuni giorni dopo Jargala si avvicinò a Asami Sato nel suo ufficio accanto al quartiere edile per la costruzione delle nuove case per gli sfollati. Voleva proporle un patto, ma prima notò con aria minacciosa che sarebbe un peccato se la donna non riuscisse a completare questo progetto enorme. Jargala presentò la sua idea: in cambio di una quota mensile lei avrebbe protetto il terreno intorno al cantiere dagli attacchi del Triplo Terrore che stava iniziando a volerselo conquistare. La presidentessa di Industrie del Futuro rifiutò categoricamente e partì a minacciare la capa della triade con il suo guanto elettrico. A grande sorpresa dei suoi sottoposti, Jargala non si arrabbiò, ma si ritirò sorridendo che la donna d’affari non stava pensando lucidamente e che le darà alcuni giorni per pensarci.

La triade ricevette una visita inaspettata da Avatar Korra, Mako e Bolin la sera successiva che irruppero nel loro nascondiglio per chiedere dove fosse la loro capa e le ordinarono di rivelare dove teneva prigioniere Asami Sato. La donna criminale rivelò che quella donna non si trovava in questo edificio e se non le credeva, poteva anche setacciarlo. E difatti non trovarono nulla, così Jargala prese in giro il gruppo e lo incitò ad andarsene.

Tokuga distrugge il loro nascondiglio

Il giorno seguente la triade subì un’altra visita, ma stavolta di Tokuga e del Triplo Terrore che lo sconfisse facilmente grazi alle armi rubate al magazzino per le armi confiscate dell’Impero della Terra. Infuriata, Jargala tentò di combattere, ma venne costretta alla fuga dai suoi stessi uomini, così era costretta a lasciare che il lor nascondiglio venne distrutto.

Jargala avverte Tokuga di non sottovalutare un cristallo rampicante

La triade trovò un edificio vuoto e cercò di rimettersi in piedi. Qualche giorno dopo ricevettero una seconda visita da parte di Korra, Mako e Bolin, ma stavolta in modo in molto più calmo e controllato. L’Avatar offrì Jargala un patto: in cambio di informazioni su passaggi segreti sotto le strade della città per sfuggire alle guardie del Triplo Terrore, le rivelarono il nascondiglio corrente di Tokuga. Dopo un momento di esitazione la capa della triade accettò, raccontando brevemente l’origine del nome dei Cristalli Rampicanti, poi guidò il gruppo verso la vecchia raffineria del Fuoco Terreno.

Una volta arrivati, affrontarono la triade nemica, ma Tokuga riuscì a fuggire con la sua aeronave portandosi dietro Asami e Wonyong Keum. Korra le chiese se voleva unirsi all'inseguimento, ma Jargala annunciò che resterà qua, dato che non voleva lasciare il suo territorio nelle mani di questi idioti.

Trivia[]

  • La triade usa quasi esclusivamente cristalli rampicanti per l'illuminazione delle stanze
  • La Jennamite esiste anche di colore bluastro, ma non viene usato.
  • Il loro colore dominante il verde, ma più acceso di quello della triade Terra.
  • Jargala nota che un tempo erano stati la triade più temuta della città
  • Re Bumi di Omashu ha usato la Jennamite per minacciare Sokka e Katara, ma alla fine era stato per lui un giocetto e non faceva sul serio("Il Re di Omashu").
Advertisement