Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Tashi era stato un dei cinque monaci a capo del Tempio dell'Aria del Sud durante la permanenza di Aang al tempio. Era il più risoluto a far allenare il ragazzo il più possibile, contraddicendo spesso Gyatso.

Storia[]

Quando il Consiglio degli Anziani iniziò a preoccuparsi degli avvenimenti del mondo e lo scoppio di una guerra possibilmente imminente, lui e gli altri membri decisero di rivelare ad Aang di essere l'Avatar quattro anni in anticipo. Quando il ragazzo reagì con scetticismo, Tashi gli mostrò i relitti degli Avatar che gli aveva già fato vedere da bambino. Inoltre spiegò che li aveva scelto inconsciamente per via di ricordi soppressi delle sua vite precedenti, Aang gli contradisse, rispondendo che li aveva scelto solo perché sembravano divertenti, infastidendo leggermente il suo maestro.

L1 E12 Aang Gyatso

Tashi interrompe Aang e Gyatso

A Tashi non piacque la relazione stretta tra il ragazzo e Gyatso, quindi era chiaro che reagì con grande rabbia quando un giorno di beccò a giocare a Pai-Sho anziché allenarsi. Ripetendo nuovamente che il tempo strinse e che l'Avatar doveva allenarsi sul serio, ordinò a Aang di seguirlo per eseguire un test su una tecnica del dominio dell'aria di alto livello. Il fatto che Gyatso gli contradisse ripetutamente lo irritò così tanto che Tashi andò dal monaco Pasang per lamentarsi della relazione tra maestro e allievo che per lui era troppo stretta.

I tre discussero la faccenda poco dopo, dove Gyatso si spiegava che pensava fermamente che Aang, Avatar o no, aveva bisogno di poter sperimentare una gioventù normale, ma Pasang assecondò Tashi e affermò che per il mondo era più importante l'Avatar, quindi propose di separare Aang e Gyatso. Tashi era soddisfatto della decisione di mandare il ragazzo quindi al Tempio dell'Aria dell'Est per completare il suo addestramento.

Qualche tempo dopo la Nazione del Fuoco attaccò i quattro templi e uccise tutti i Nomadi dell'Aria, incluso Tashi dando inizio al genocidio.

Advertisement