Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


La Nazione delle Repubbliche Unite [United Republic of Nations], meglio conosciuta solo come “Repubblica Unita” [United Republic], è uno stato indipendente formato da Avatar Aang e Signore del Fuoco Zuko dopo la fine della Guerra dei Cent’anni. La sua base erano state le colonie della Nazione del Fuoco nel Regno della Terra dell’ovest più vecchie e venne fondata con il pensiero di diventare una società dove dominatori da tutte le quattro nazioni e non-dominatori potessero vivere insieme in armonia e pace. È famosa per la sua cultura unica e diversa, plasmata dalla immigrazione e da una rivoluzione tecnologica.

La capitale di questa nazione è Città della Repubblica, una grande metropoli moderna che si trova nell’imbocco di un fiume nella baia Yue. Essendo il centro del governo, per alcuni decenni era stata anche la casa del Consiglio della Repubblica Unita, una organizzazione politica con rappresentanti di tutte le quattro nazioni. In seguito alla rivoluzione anti-dominatori dell’anno 170 DG, il consiglio venne sciolto e rimpiazzato da un sistema di governo nuovo che garantisce più potere ai non-dominatori che viene guidato da un presidente eletto dal popolo.

Storia[]

Fondazione[]

Dopo la fine della guerra, il Team Avatar capitanato dall’Avatar Aang, il Re della Terra Kuei e il Signore del Fuoco appena insediato Zuko, decisero di iniziare il Movimento per la Restaurazione dell’Armonia di cui scopo era il ritorno in patria dei cittadini della Nazione del Fuoco che vivevano nelle colonie abusive che erano state erette sul territorio del Regno della Terra.

Per un anno, il processo andò a gonfie vele, ma nelle colonie più vecchie, come quella di Yu Dao, si iniziò a formare una resistenza contro questo processo, dato che ormai le due etnie si erano mischiate in modo intrecciato. L’obbligo di tornare alla Nazione del Fuoco ebbe conseguenze inaspettate da entrambe le fazioni del movimento, dato che molte famiglie bi-razziali sarebbe state separate con la forza. Inoltre, sarebbe stata la fine delle colonie prosperose che entrambe le etnie, i locali del Regno della Terra e gli invasori della Nazione del Fuoco, avevano costruito nell’ultimo secolo collaborando. Inaspettatamente, Zuko si ritirò dal movimento un anno dopo il suo inizio dopo essere stato accusato di essere un traditore del suo popolo da parte del sindaco di Yu Dao, Morishita.

Squilibrio 1 Arrivo in cità

Una città in rapida crescita

Aang, che era un difensore ardente del movimento, venne da lui per esigere spiegazioni per questo comportamento illogico, e riuscì a convincerlo almeno a parlare con il Re della Terra Kuei. Questo però reagì con furia e delusione, deciso a scacciare via i cittadini della Nazione del Fuoco dalle sue terre e mandò la sua armata, il che provocò una reazione altrettante drastica da parte del Signore del Fuoco. Fortunatamente, per un soffio venne evitata una nuova guerra ed entrambi i governatori si resero conto che la questione non era da risolvere così facilmente. Per prima cosa, permisero la fondazione di un governo autonomo di Yu Dao con membri sia della Nazione del Fuoco che del Regno della Terra, un evento senza precedenti nel mondo. Vedendo che funzionava bene, altre colonie seguirono il suo esempio.

Squilibrio 3 panorama

il porto di Città dei Gru-pesce

Mentre le colonie subirono una transizione democratica pacifica, nel Regno della Terra dell’Ovest iniziò a propagarsi la rivoluzione industriale. Usando da suo vantaggio sia le nuove tecnologie a disposizione che la forza lavorativa di dominatori e non-dominatori da tutto il mondo, comparvero dozzine di nuove imprese e fabbriche. Una zona crebbe particolarmente veloce, un piccolo villaggio sulla costa del mare Mo Ce vicino a Yu Dao: in origine solo il sito di una singola fabbrica, la Raffineria della Terra e del Fuoco, in pochi mesi si espanse a un conglomerato di case e fabbriche dal nome di Città dei Gru-Pesci. Questa crescita attirò ancora più gente da tutta la zona che era alla disperata ricerca di lavoro, il che costrinse la città a una crescita caotica e disorganizzata. A causa di questo, la città venne assillata dalla criminalità, dalla disoccupazione e dalla povertà, inoltre crescevano le tensioni tra le varie etnie e specialmente tra dominatori e non-dominatori. Tra alcune sezione della popolazione iniziarono germogliare anche idee estremiste che culminarono nella organizzazione criminale di dominatori suprematisti guidati da Liling che, fortunatamente, venne fermata da Aang.

Il Nomade dell’Aria decise di rimanere in questa città per trasformarla in qualcosa di stabile per il futuro, credendo che l'umanità possa crescere mantenendo lo spirito di preservazione. Nei prossimi anni, lui e il Signore del Fuoco Zuko trasformarono le colonie e Città dei Gru-Pesci in una nuova nazione indipendente dove persone da tutte le nazioni potevano vivere in armonia. Il governo venne formato da rappresentanti di tutte le nazioni originali con due per le due Tribù dell’Acqua che si stabilizzò a Città del Gru-Pesci che venne ribattezzata in “Città della Repubblica”. Il Re della Terra accettò di cedere una grande porzione del suo dominio per formare questa nuova repubblica.

Purtroppo, anche questa continuò a sperimentare crisi demografiche e politiche, una conseguenza della sua natura di metropoli creata quasi esclusivamente da immigranti. Il crimine organizzato divenne un problema serio, culminando nel tentativo di Yakone di conquistare la città attraverso il suo impero criminale. L’uomo, proveniente dalla Tribù dell’Acqua del Nord, usò il suo dominio del sangue per commettere i suoi crimini e tormentare i cittadini innocenti finché non venne arrestato da Toph e privato del suo dominio da Aang nell’anno 128 DG. Toph espanse la sua forza di polizia con la sua squadra di dominatori del metallo, impiegandosi giorno e notte alla lotta contro il crimine, con discreto successo.

170-173 DG[]

Città della Repubblica fronte

Città della Repubblica

Anche se, all'apparenza, la nazione nuova sembrava stabile e prosperosa, continuava ad essere affetta dal suo passato tumultuoso. Uno di questi punti critici era quello che si era portato dietro sin da Città dei Gru-Pesci: l'ineguaglianza tra dominatori e non- dominatori. Un uomo di nome Amon usò questi sentimenti di odio e diffidenza tra le due fazioni per salire al potere creando i Paritari, una organizzazione terroristica di rivoluzionari radicali con lo scopo di estirpare il dominio dal mondo. Diedero inizio alla cosiddetta “rivoluzione anti- dominatori” attaccando edifici pubblici che funsero da luogo di raduno dei dominatori come l’arena del dominio sportivo. Il conflitto venne aggravato dai tentativi aggressivi e insensibili del Capo del Consiglio Tarrlok di incolpare ogni non-dominatore di essere un paritario, il che creò ancora più tensione fino a conflitti violenti.

B1E02 fine

Korra osserva Città della Repubblica

Nonostante i tentativi dell’Avatar Korra di meditare, nella fase finale della rivoluzione Amon riuscì a prendere il potere di Città della Repubblica grazie ai dirigibili del suo braccio sinistro, l'imprenditore Hiroshi Sato, un suo fedele alleato. La Nazione Unita cercò di reagire chiamando le Forze Unite, che mandò la sua prima flotta sotto il comando del Generale Iroh, ma anche questa venne distrutta da una flotta segreta di aerei biplanari dei Paritari. Questi continuarono a infierire sulla popolazione di dominatori catturando i membri del Consiglio e dichiarando ogni forma di dominio illegale, de facto privando la Repubblica Unita di una capitale. La nazione era quasi sul punto di soccombere, in più Amon dimostrò un suo potere inaspettato e terribile di poter togliere il dominio a una persona per sempre, e ne fece ampio uso. Grazie all’Avatar Korra e Mako, il segreto di Amon venne rivelato e la rivoluzione provò una fine brusca per via della fuga della maggior parte dei suoi fedeli. Questo permise al governo di riprendersi il potere a Città della Repubblica, ma si resero conto che la forma di governo finora praticata non era per nulla equa e stava svantaggiando i non-dominatori. Dopo questa rivoluzione, il Consiglio venne abolito e installato un governo democratico sotto un presidente eletto dal popolo; il primo presidente fu un non-dominatore di nome Raiko.

B2 E05 fiamme

Il centro cuturale in fiamme

Circa mezz’anno dopo, nella Repubblica Unita iniziava un nuovo periodo di agitazione, stavolta tra i membri discendenti dalle due Tribù dell’Acqua. Mentre al polo Sud era in corso una guerra civile, l’odio scaturito dalla invasione ritenuta ingiustificata della Tribù del Nord a quella del Sud raggiunse persino la lontana Città della Repubblica e fece crescere le tensioni tra le due fazioni. Queste rischiavano di diventare violenti quando un magnate del commercio di nome Varrick fece esplodere il centro culturale della Tribù dell’Acqua del Sud per incolpare quelli del Nord di un’azione terroristica. Il suo scopo era quello di poter profittare di una guerra e voleva trascinare anche la Repubblica Unita in questo conflitto. Tuttavia, il Presidente Raiko si rifiutò di immischiarsi in una guerra civile di un altro stato sovrano, così Varrick provò a farlo rapire, ma fortunatamente questo venne impedito e il commerciante arrestato. In seguito alla richiesta dell’Avatar Korra di aiutarla nella guerra civile o, più tardi, contro l’Avatar oscuro, Raiko continuava a rifiutarsi e ordinò soltanto di preparare la Flotta Unita in preparazione di un eventuale attacco.

B2 E14 Korra purifica Unavaatu

Korra sconfigge Una-Vaatu

Pochi giorni dopo, al giorno della Convergenza Armonica, Città della Repubblica subì un attacco da parte di un Avatar Oscuro gigante, una fusione tra Unalaq e Vaatu. Mentre le Forze Unite si rivelarono totalmente impotenti contro l’entità gigante e minacciosa, lo spirito causò ingenti danni all’infrastruttura della capitale. La sua furia venne infine fermata dall’Avatar Korra che lo purificò e dissolse.

B3 E01 liane edificio crollo

Le liane invadono tutto

Tuttavia, l'attacco e la decisione di Korra di lasciare i portali spirituali aperti, ebbe gravi conseguenze per la città: non solo arrivarono spiriti di vari generi a Città della Repubblica, ma questa venne anche invasa da centinaia di liane spirituali che spinsero molta gente a lasciare le loro case e danneggiarono molte strade in modo permanente. Per colpa di questi sviluppi, l'approvazione pubblica di Korra e di Raiko precipitò e si creò parecchia agitazione. L’Avatar e l’amministrazione cercarono di gestire la situazione nel miglior modo possibile, ma le liane non si lasciarono rimuovere in alcun modo, inoltre alcune persone, dal nulla, iniziarono a mostrare il dominio dell’aria causando altro scompiglio. Quando Avatar Korra annunciò che le liane e gli spiriti resteranno qua, un Presidente Raiko arrogante e disperato di guadagnare voti la esiliò dalla città, dichiarandola l’origine di tutto questi problemi.

Mentre la ragazza del Sud partì con Tenzin e i suoi amici alla ricerca di nuovi dominatori dell’aria nel mondo, quelli ritrovati a Città della Repubblica si riunirono sull’Isola del Tempio dell’Aria. Tra cui ci fu anche Zaheer che cercò sia di avvicinarsi all’Avatar sotto le mentite spoglie di Yorru che trovare un modo per assassinare il presidente, ma la sua copertura saltò dopo poche ore e venne costretto alla fuga.

A Korra venne permesso il ritorno dopo la sua battaglia violenta contro il Loto Rosso e rimase sull’isola dell’Aria per alcune settimane per riprendersi dalle ferite. Mentre lei era assente, la città iniziò ad adattarsi alla nuova geografia e di coesistere con gli spiriti in continuo aumento; le fitte foreste spirituali, prima una catastrofe, divennero persino una attrazione turistica. Asami Sato e le sue Industrie del Futuro venero incaricate del progetto monumentale di rinnovare l'infrastruttura della città costruendo nuove strade rialzate che passavo sopra le liane anziché sforzarsi attraverso.

Durante gli anni di caos nel Regno della Terra, la Repubblica Unita ospitò il principe Wu, l’erede legittimo al trono, prima della sua incoronazione. Inoltre, l’Isola del Tempio dell’Aria divenne un luogo d'incontro e di allenamento per i nuovi dominatori dell’aria che arrivarono lì per presentarsi alla nuova Nazione dell’Aria.

174 DG[]

B4 E11 armata contro colosso

l'attacco dell'Impero della Terra

Nell’anno 174 DG, la sovranità della Repubblica Unita venne contestata dall’Impero della Terra che era della ferma opinione che quel territorio era stato rubato al Regno della Terra da Signore del Fuoco Zuko e l’Avatar Aang. Nel tentativo di correggere questo errore e cancellare questo “grave crimine” dalla faccia della terra, Kuvira ordinò l’invasione. Quando oltrepassò il confine, l’armata distrusse un posto di blocco uccidendo almeno tre soldati. In seguito, l’armata marciò a Città della Repubblica e costrinse il presidente Raiko alla resa distruggendo la flotta Unita in pochi secondi. Fortunatamente, l’invasione venne fermata all’ultimo dal Team Avatar, la Nazione dell’Aria e i suoi alleati che unirono le forze contro il nemico parenteralmente invincibile. Il duello brutale tra Korra e Kuvira portò all’apertura di un nuovo portale spirituale nel ben mezzo di Città della Repubblica.

Tokuga marcia sulla città

Tokuga marcia sulla città

La distruzione causata dal tentativo di invasione e l’apertura del portale causò una crisi di persone sfollate e un aggravamento della guerra di territorio tra le triadi criminali. Questo risultò nella minaccia della triade del Triplo Terrore guidata da Tokuga che intendeva usare questa occasione di sbilancio per sottomettere il governo. Il criminale venne alla fine sconfitto, ma la sua azione ebbe un influsso diretto sulle elezioni, previste solo poche settimane dopo: le azioni egoistiche e miopi di Raiko durante la crisi trovarono ampie critiche e permisero la vittoria schiacciante di Zhu Li Moon che invece si era dimostrata abile ed affidabile.

Sotto la guida della nuova presidentessa, l’amministrazione della Repubblica Unita continuò nei suoi sforzi di ricollocare le persone sfollate in casa nuove, inoltre assistette al piano di democratizzazione del Regno della Terra da parte di Re Wu.

Geografia[]

Città Repubblica mappa

una mappa di Città della Repubblica

La Repubblica Unita si estende sulla costa occidentale del Regno della Terra mentre condivide un confine terreno con il Regno della Terra sul suo versante a Nord-Est. In generale è una zona montagnosa, persino le coste sono spesso ornate da montagne. La catena montuosa a Nord-Est di Città della Repubblica ferma le fredde correnti dal Nord, permettendo un clima più mite rispetto al resto della Repubblica, anche se, d’inverno, sperimenta occasionali cadute di neve. Nel mezzo delle montagne si trovano valli verdi e ricchi di terreno fertile che permettono un'agricoltura estesa, mentre il Nord invece è coperto da fitte foreste di conifere. Uno dei villaggi più noti del Nord sono Makapu, situato nelle vicinanze di un vulcano attivo mentre al Nord della capitale si trova il fiume Su Oku, di cui zona è famosa per il suo panorama e la fioritura dei ciliegi.

Nella Repubblica Unita non si vedono molti contadini, il che significa che dipende dall’importo da tutta la Repubblica e dall’esterno. La sorgente della elettricità sono in generale dominatori del fulmine che lavorano negli impianti, la corrente viene portata nelle singole case attraverso cavi di alta tensione. La Repubblica Unita gestisce vari porti per il commercio internazionale e l’esporto di beni.

Apparenza fisica[]

A differenza delle altre nazioni, la Repubblica Unita non ha un colore predominante, i suoi abitanti preferiscono colore neutri (marrone- grigio) oppure un miscuglio di colori vari. L’intera nazione era stata fondata per creare una casa per tutti gli abitanti di tutte le nazioni, dominatori e non, per questo motivo l'apparizione delle persone varia moltissimo.

Discendenti di una certa cultura continuano a vestirsi in accordo con essa, usando i rispettivi colori: discendenti della Nazione del Fuoco portano toni in rosso, quelli delle Tribù dell’Acqua blu e quelli del Regno della Terra verde. Questo vale specialmente per i dominatori che preferiscono il colore del loro elemento, anche se discendono da una famiglia di origine mista. Persone non-dominatori, specialmente quelli da famiglie miste, invece si vestono in colori neutri che non danno indizi diretti alla loro etnia.

L’emblema della Repubblica Unita è un endecagono, una forma con undici lati. Somiglia a un pentagono con un cerchio in mezzo e una specie di gambetta da ogni lato. A differenza delle altre nazioni, sulle monete e le banconote non compare, ma venne portato dai membri del consiglio come spilla, un particolare che ereditò anche il presidente. Una variazione di questa forma si trova anche nell'emblema della polizia, i soldati e, tra l’altro, anche sulla squadra speciale di Tarrlok.

Governo[]

Sistema di governo: Repubblica Unitaria presidenziale (ex Repubblica Unitaria Direttiva)

Capo di Stato: Presidente (ex Consiglio della Repubblica)

Raiko 01

il presidente della Rubblica Unita

Subito dopo la fondazione della Repubblica Unita venne deciso che doveva avere un sistema di governo che rappresentava ogni nazione di cui la società è composta, il che divenne il Consiglio della Repubblica con cinque membri provenienti da ogni nazione (due per le due Tribù dell’Acqua, uno dal Nord e uno dal Sud). Il Consiglio risiede nella capitale e in origine non era una prerogativa di essere un dominatore, anche se, nel 170 DG, tutti e cinque membri lo erano. Uno di loro viene eletto come rappresentante e possiede un voto maggiore rispetto agli altri quattro.

Durante e soprattutto in seguito alla Rivoluzione anti-dominatori, divenne chiaro il punto debole di questo sistema, ovvero la mancata rappresentazione della maggior parte della popolazione, specialmente i non-dominatori. Decisi a voler cambiare e impedire una nuova crisi del genere, il Consiglio venne sciolto e sostituito con una democrazia con le prime elezioni libere della storia con candidati provenienti dalla popolazione e votati da essa. Il presidente è il capo di stato e viene eletto per un periodo di quattro anni, può essere rieletto. Nel suo potere rientra il comando supremo sulle forze armate e controlla anche il commercio con l’estero, inoltre é anche il capo di Città della Repubblica. In realtà, esisteva già da sempre la posizione di sindaco di Città della Repubblica, ma era stata sempre solo cerimoniale.

Un resto del vecchio Consiglio è rimasto attivo nel corpo legislativo del governo che non è sotto il controllo del presidente. Se dovesse tentare di influenzare decisioni, potrebbe essere accusato di aver abusato del suo potere.

Finora c’erano stati due presidenti, entrambi non-dominatori: Raiko (170- 174) e Zhu Li Moon (174- )

Attività politica[]

In generale, la politica di Città della Repubblica è localizzata solo su di essa e tratta poco gli altri territori. La popolazione non segue in partito un un'istituzione in particolare, vota di chi si sente rappresentata meglio. I cittadini della metropoli sono molto fieri di poter votare, un dritto finora nuovo e innovativo. Molti cittadini sono consci di come le leggi e la politica influenza le loro vite e tengono sott’occhio ogni attività per essere al corrente. Purtroppo, si può notare già una classe politica che ha iniziato ad interessarsi solo dei giochi di potere che sono sconnessi dalla popolazione generale.

Si può dire che la politica della Repubblica Unita si basa sulla speranza e il cambiamento, molti analisti cercano sempre di capire quale strategia sarebbero opportuni in ogni situazione. Sono importanti anche le nuove tecnologie come la radio e i moventi che vengono sempre più usati per scopri di pubblicità e propaganda. La politica continuerà ad avanzare e di cambiare, ma mantiene sempre il suo ethos di speranza e prosperità.

Polizia e leggi[]

E01 Lin interroga Korra

Nemmeno l'Avatar può fare come gli pare!

La Repubblica Unita è nota per il suo sistema giuridico molto severo ma giusto, controllato da una polizia competente e neutrale. Le leggi vengono rilasciati dal Consiglio che è rimasto attivo anche nell’era del presidente. Tutti i cittadini hanno diritto alla integrità della loro vita e la loro proprietà, la libertà di espressione e il diritto di chiamare un avvocato e di avere a un processo giusto. Questo serve ad impedire il vigilantismo ed azioni giustizia personale. Inoltre, è vietato distruggere proprietà privata e pubblica, mettere in pericolo l’ordine pubblico o le vite delle persone o di intralciare la polizia. Uno dei crimini più severi, dopo l’assassinio, è l’uso del dominio del sangue che è vietato già da decenni. In caso di crimini molto seri o di interesse pubblico, il Consiglio della Repubblica Unita può agire come giudice e giuria.

La sezione più importante della polizia è la forza dei dominatori del metallo di Città della Repubblica. Fondata e addestrata da Toph Beifong, è stazionata in vari quartieri della città da dove controlla il rispetto per le leggi ed assicura la sicurezza delle persone. I dominatori del metallo sono addestrati al massimo e considerati l'élite della polizia, anche se, durante la minaccia dei Paritari, venne creata una squadra speciale da Tarrlok che doveva assistere ai collegi regolari.

Nonostante tutto, il crimine segue Città della Repubblica sin dalla sua fondazione e nonostante tutti gli sforzi della polizia, le triadi continuano ad esercitare il loro potere sulla popolazione normale con estorsioni, pizzi e guerra di vicinato.

Sanità[]

Yakone prima e dopo

Il cambiamento di Yakone

Lo standard medico-sanitario della Repubblica Unita sembra essere molto alto e la salute generale molto buona. L’arte della guarigione si è diffusa ampiamente con guaritori che lavorano sia in privato che in ospedali pubblici, o all’interno del servizio della polizia. Non è noto che se esistono altre specialità al di fuori della guarigione tramite il dominio dell’acqua, a più diffusa, come per esempio chirurgia da non-dominatori, erboristica o l’agopuntura. Lo standard include anche pratiche moderne come il lavaggio delle mani, l’uso di mascherine chirurgiche e guanti sterili per impedire infezioni, un segno che la teoria dei germi è nota. Sono possibili interventi anche molto complessi, è noto almeno un caso di una plastica facciale per cambiare identità come nel caso di Yakone.

Tra gli abitanti di Città della Repubblica non sono noti grande epidemie, persino senzatetto e vagabondi sembrano di essere in buona salute anche se a volte manca qualche dente. Si può comunque notare un divario nello stato di salute tra persone benestanti e poveri. Inoltre, sembra che ci sia stato un problema di corruzione tra i chirurgi di Città della Repubblica, visto che Yakone, un criminale noto e condannato, ha potuto organizzarsi un intervento complicato tramite pagamenti.

Educazione[]

La Repubblica Unita ha un sistema di educazione formale con classi per bambini ragazzi e giovani adulti. Città della Repubblica ospita anche istituti per l'educazione di livello superiore come la rinomata Università di Città della Repubblica.

Cultura[]

La Repubblica Unita mostra una cultura cosmopolita; mentre le regioni rurali forse non sono così variegate come le grandi città, ci sono molto villaggi che sono composti da abitanti di discendenza mista. Città della Repubblica, in particolare, è basato sull’essenza del multi-culturismo dato che persone da tutte le nazioni sono venute qua poco dopo la fine della guerra in seguito al ritrovamento di importanti risorse naturali. Pur essendo giovane in confronto ad altre città del mondo, Città della Repubblica ormai ha esisto per abbastanza tempo che ormai già due generazioni di abitanti la chiamano casa. L’identità cultura unica che sperimentano crescendo in un luogo così diverso è ciò che rende la metropoli unica al mondo.

Poster di Nuktuk del Sud

il poster di Nuktuk

Gran parte dei residenti a Città della Repubblica credono che la diversità sia un punto di forza e la città che sia sempre meglio per la varietà di persone che ci vivono. Alcuni forse la penseranno diversamente, ma il passare del tempo, la città continuerà a crescere sulla basa di queste pratiche, tradizioni ed eredità diverse. In alcuni posti, questo si rispecchia persino nella cucina o nell’arte, qualcuno aggiusterà una ricetta de Regno della Terra con spezie della Nazione del Fuoco o adatterà una canzone della Tribù dell’Acqua agli strumenti dei Nomadi dell'Aria. Altri posti di Città della Repubblica invece celebrano le particolarità di ogni nazione e sono composti quasi esclusivamente da discendenti di una di esse per preservare elementi della loro patria. Queste enclave etniche hanno adattato le loro tradizioni portata a Città della Repubblica per trovare il suo posto nella loro nuova patria, lavorando per la cultura generale anziché contro di lei.

Città della Repubblica è fiera della sua cultura di preservazione in compagnia della innovazione continua per il futuro. Gli abitanti accettano questo principio con tutto il cuore mantenendo le proprie culture esplorando il resto del mondo. Una parte considerevole delle famiglie in città sono miste, ovvero con membri provenienti da nazioni diverse di cui tradizioni si mischiano, il che comporta anche un cambiamento nella loro eredità famigliare. Abitanti di seconda o terza generazione di Città della Repubblica si identificano meno con la loro nazione di origine che con la Repubblica Unita stessa.

La Repubblica Unita è molto aperta in confronto alle relazioni omosessuali o di persone transgender non-binari. I matrimoni omosessuali sono considerati legali.

Media[]

La Repubblica Unita è nota per essere la culla dei media moderni che ha portato a una educazione di alto livello, libertà di stampa e una rivoluzione tecnologica. Il mezzo di distribuzione di novità più importante sono i giornali, di cui almeno cinque vengono stampate e distribuite nella capitale: le Yuan News, le Republic News, le United Daily News, le Elemental Times e il Republic Reporter. Al secondo posto si trova la radio, l’unico ostacolo è il pretto di un apparecchio. Esistono vari canali da ascoltare, incluso almeno uno per le notizie, uno per sport e uno per la musica, l’ultimo sponsorizzato spesso da delle compagnie. Per via della popolarità del dominio sportivo quasi ogni partita viene trasmessa in diretta. La stampa della metropoli è molto grande e bene organizzata con centinaia di giornalisti e addetti tecnici.

Poco dopo il rilascio del primo movente di Nuktuk- Eroe del Sud nei teatri, questo nuovo media divenne estremamente popolare. In pochi anni, a Città della Repubblica si é creata una vera e propria industria di moventi con varie compagnie come Varrimovers International che rilascia regolarmente film di vario genere come azione, romantici, horror o documentario.

Dominio[]

Come già detto, la Repubblica Unita è un miscuglio di cultura delle varie nazioni, il che ha avuto anche in impatto massiccio sull’arte del dominio praticato dagli abitanti. Influenzati dall’ambiente urbano ristretto, l’industrializzazione e lo spargimento di nuovi usi del dominio stesso, gli stili si sono dovuti adattare a queste nuove circostanze.

Dominio dell’Aria

Quest’arte è cambiata poco dopo la morte di Aang, dato che suo terzogenito Tenzin è diventato il suo unico praticante vivo che poi lo ha insegnato ai suoi figli. Anche se lui e la sua famiglia risiedono a pochi chilometri dalla metropoli caotica e moderna, ha cercato di mantenere le antiche tradizioni di Nomadi dell’Aria e la via pacifica dei vecchi monaci. Anche se a fatica, ha insegnato questi principi persino alla ribelle Avatar Korra. Dopo che, dopo la Convergenza Armonica, alcuni cittadini dal nulla hanno acquisito il dominio dell’aria, Tenzin si è giurato di insegnare anche a loro la cultura dei Nomadi dell’Aria nella speranza di poter ripopolare i templi dell’aria, ma anche lui si é dovuto rassegnare alla realtà che i tempi erano cambiati e che persone comuni non si trasformano in monaci in una sola notte. Nell’anno 174 DG, i dominatori dell’aria hanno iniziato ad usare delle tute alari per poter volare liberamente, rimpiazzando parzialmente i vecchi alianti usasti dai loro predecessori.

Dominio dell’acqua

In questa città erratica e veloce, il dominio dell’acqua si è dovuto adattare, specialmente considerando la scarsa disposizione di questo elemento lontano dal porto. Questo ha spinto i dominatori dell’acqua a diventare veloci e determinanti, visto che il loro elementi si consuma velocemente durante un duello. Questo ha portato allo sviluppo di un nuovo stile di Città della Repubblica che si basa in prima linea sulla potenza e la velocità, il che rende il dominio dell’acqua molto più letale e pericoloso. Attacchi a sorpresa e molto brutali sono comuni tra criminali e poliziotti per finire il duello in minor tempo possibile. È interessante che questo stile va contro il principio originale del dominio dell'acqua che invece si basa sull’attendere e di usare la forza dell’avversario contro di lui. Grazie a questo cambiamento, il dominio dell’acqua di Città della Repubblica è diventato anche molto più emozionale dove odio, rabbia e furia stimolano anche dominatori normalmente calmi come Tarrlok. Si può dire che il dominio dell’acqua ha assimilato alcuni aspetti del dominio del fuoco, ma si é dimostrato di essere molto più efficace nell’ambiente urbano.

Dominio della terra

Anche il dominio della terra ha subito un cambiamento notevole, è stato fondato uno stile nuovo che si basa sulla velocità e piccoli proiettili di terra. Anche se l’elemento è facilmente reperibile all’interno della città, le leggi severe contro la distruzione di proprietà privata e pubblica ne limitando fortemente il suo uso. Per questo motivo, i dominatori della terra cercano di combattere recando meno danni collaterali possibili, al contrario degli stili tradizionali che sono molto distruttivi. Per seguire questi principi, i dominatori della terra combattono con piccoli blocchi o dischi di terra e cercano di evitare di essere colpiti anziché affrontarli a testa alta e attendere il momento propizio per il contrattacco. Curiosamente, questo principio si avvicina di più al dominio dell’acqua tradizionale praticato nel resto del mondo, il che vuol dire che anche il dominio della terra di Città della Repubblica sta lavorando contro il suo principio originale ma si dimostra di essere così molto più efficace. Questo non vuol dire che il dominio della terra originale non sia presente nella mente dei suoi praticanti, se vogliono, lo possono usare senza problemi.

Dominio del metallo

Questa forma di dominio é poco più vecchia della Città della Repubblica stessa. Anche se un dominatore del metallo per principio è anche uno della terra, a Città della Repubblica non si vedono quasi mai usarlo per via delle limitazioni elencate sopra. È il dominio del metallo che li definisce, non quello della terra, le due specialità vengono trattati distintamente. Per questo motivo, il dominio del metallo è da considerarsi quasi un quinto elemento a parte, uno sviluppo finora unico nel mondo. La città è il posto perfetto per dominatori del metallo che usano cavi di metallo per muoversi tra le case e i grattacieli e può essere usato senza gravi danni collaterali. Il dominio del metallo è molto comune in tutta la Repubblica Unita, ma specialmente tra la polizia di Città della Repubblica.

Dominio del fuoco

Il dominio del fuoco ha subito i minor cambiamenti tra le arti di dominio. Per via della sua flessibilità naturale, non ha avuto bisogno di adattarsi particolarmente.

Dominio del fulmine

Questa arte ha subito invece un cambiamento notevole, evolvendosi da abilità segreta e misteriosa, riservata soltanto ai dominatori del fuoco più potenti e prodigiosi, è diventata quasi di uso comune. Esistono abbastanza dominatori del fulmine da permettere un impianto di generazione di elettricità a Città della Repubblica che viene pagato molto bene. Per permettere questo, il dominio del fulmine si è specializzato alla generazione di scariche meno potenti, ma con più durata e tempo di carica più veloce.

Armata[]

L’armata della Repubblica porta il nome di Forza Unita che è sotto il comando del Generale che invece risponde al presidente. Possiede una flotta navale possente che consista di dozzine di navi da guerra scorrazzate e dopo la rivoluzione dei Paritari ha anche creato una sezione aerea con aerei bi-planari costruiti da Industrie del Futuro.

Località degne di nota[]

  • Abbazia

Abitanti Noti[]

Avatar Aang

Amon

Asami Sato

Bolin

Butakha

Buttercup Raiko

Daw

Hiroshi Sato

Ikki

Iknik Blackstone Varrick

Jargala Omo

Jinora

Juniper Kim

Katara (trasferita)

Avatar Korra

Lin Beifong

Mako

Meelo

Pema

Ping Dudedita

Presidente Raiko

Rohan

Saikhan

San

Shin l’ombroso

Shiro Shinobi

Skoochy

Sokka (trasferito)

Suyin Beifong (trasferita)

Tahno

Tarrlok

Tenente

Tenzin

Tokuga

Toph Beifong (trasferita)

Toza

Viper

Wonyong Keum

Yakone (trasferito)

Yasuko Sato

Zhu Li Moon

Zolt il Fulmine

Trivia[]

  • Quando la Repubblica Unita ha cambiato il suo sistema di governo nell'anno 170 DG, è diventata la prima democrazia del mondo.
  • È anche la seconda nazione che ha subito un cambiamento di sistema di governo, la prima era stata la Nazione del Fuoco, la terza è il Regno della Terra.
  • Sia la Regina della Terra Hou-Ting che Kuvira hanno rifiutato di accettare la sovranità della Repubblica Unita, considerando la provincia soltanto come un territorio occupato illegalmente che in realtà apparteneva sempre al Regno della Terra /Impero della Terra.

Riferimenti[]

  1. DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (April 14, 2012). "Welcome to Republic City". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 1. Nickelodeon.
  2. The Legend of Korra Press Site - Character descriptions. Viacom International Inc. (March 2012). Retrieved on March 17, 2012.
  3. DiMartino, Michael Dante (writer), Koh, Irene (artist), Piekos, Nate; Blambot (letterer), Campbell, Heather; Ng, Killian (cover). Turf Wars Part Three (August 1, 2018), Dark Horse Comics.
  4. Hedrick, Tim (writer) & Heck, Colin (director). (September 13, 2013). "Rebel Spirit". The Legend of Korra. Book Two: Spirits. Episode 1. Nickelodeon.
  5. ↑ Hamilton, Joshua, Mattila, Katie, and Hedrick, Tim (writer) & DiMartino, Michael Dante (director). (November 21, 2014). "Remembrances". The Legend of Korra. Book Four: Balance. Episode 8. Nick.com.
  6. ↑ DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Yang, Gene Luen (writer), Sasaki of Gurihiru (penciling, inking), Kawano of Gurihiru (colorist), Heisler, Michael; Comicraft (letterer). The Promise Part One (January 25, 2012), Dark Horse Comics.
  7. Jump up to:7.0 7.1 7.2 DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Yang, Gene Luen (writer), Sasaki of Gurihiru (penciling, inking), Kawano of Gurihiru (colorist), Heisler, Michael; Comicraft (letterer). The Rift Part One (March 5, 2014), Dark Horse Comics.
  8. Jump up to:8.0 8.1 DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Hicks, Faith Erin (writer), Wartman, Peter (artist), Hill, Ryan (colorist). Imbalance Part One (December 18, 2018), Dark Horse Comics.
  9. ↑ DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Hicks, Faith Erin (writer), Wartman, Peter (artist), Hill, Ryan (colorist). Imbalance Part Two (May 14, 2019), Dark Horse Comics.
  10. Hedrick, Tim (writer) & Graham, Ian. (June 27, 2014). "The Earth Queen". The Legend of Korra. Book Three: Change. Episode 3. Nickelodeon.
  11. Hedrick, Tim, Hamilton, Joshua (writers) & Heck, Colin, Zwyer, Melchior (directors). (June 27, 2014). "Rebirth". The Legend of Korra. Book Three: Change. Episode 2. Nickelodeon.
  12. DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (June 9, 2012). "Out of the Past". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 9. Nickelodeon.
  13. ↑ DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (June 23, 2012). "Endgame". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 12. Nickelodeon.
  14. Hedrick, Tim (writer) & Heck, Colin (director). (October 4, 2013). "Peacekeepers". The Legend of Korra. Book Two: Spirits. Episode 5. Nickelodeon.
  15. ↑ Hamilton, Joshua (writer) & Heck, Colin (director). "Night of a Thousand Stars". The Legend of Korra. Book Two: Spirits. Episode 11. Nickelodeon.
  16. ↑ DiMartino, Michael Dante (writer) & Graham, Ian (director). (November 22, 2013). "Light in the Dark". The Legend of Korra. Book Two: Spirits. Episode 14. Nickelodeon.
  17. Hedrick, Tim, Hamilton, Joshua (writers) & Heck, Colin, Zwyer, Melchior (directors). (June 27, 2014). "A Breath of Fresh Air". The Legend of Korra. Book Three: Change. Episode 1. Nickelodeon.
  18. ↑ DiMartino, Michael Dante (writer) & Heck, Colin (director). (July 11, 2014). "The Metal Clan". The Legend of Korra. Book Three: Change. Episode 5. Nickelodeon.
  19. ↑ Hamilton, Joshua (writer) & Heck, Colin (director). (October 3, 2014). "After All These Years". The Legend of Korra. Book Four: Balance. Episode 1. Nick.com.
  20. Hamilton, Joshua (writer) & Heck, Colin (director). (December 12, 2014). "Kuvira's Gambit". The Legend of Korra. Book Four: Balance. Episode 11. Nick.com.
  21. ↑ DiMartino, Michael Dante (writer) & Zwyer, Melchior (director). (December 19, 2014). "The Last Stand". The Legend of Korra. Book Four: Balance. Episode 13. Nick.com.
  22. 2 DiMartino, Michael Dante (writer), Koh, Irene (artist), Piekos, Nate; Blambot (letterer), Campbell, Heather; Bak, Jane (cover), Ng, Killian (colorist). Turf Wars Part One (July 26, 2016), Dark Horse Comics.
  23. ↑ DiMartino, Michael Dante (writer), Koh, Irene (artist), Piekos, Nate; Blambot (letterer), Campbell, Heather; Ng, Killian (cover). Turf Wars Part Two (January 17, 2018), Dark Horse Comics.
  24. DiMartino, Michael Dante (writer), Wong, Michelle (artist), Ng, Killian (colorist). Ruins of the Empire Part One (May 21, 2019), Dark Horse Comics.
  25. ↑ Wilcox, Ian (writer) & Volpe, Giancarlo (director). (October 7, 2005). "Bato of the Water Tribe". Avatar: The Last Airbender. Season 1. Episode 15. Nickelodeon.
  26. ↑ Ehasz, Aaron, O'Bryan, John (writers) & Filoni, Dave (director). (September 23, 2005). "The Fortuneteller". Avatar: The Last Airbender. Season 1. Episode 14. Nickelodeon.
  27. Avatar Extras for "The Avatar State" on Nicktoons Network.
  28. ↑ From older Welcome to Republic City online game, originally on Nick.com. Game now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Korra - United Republic Council.
  29. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Republic City, Version 1.0, 2023, p. 23.
  30. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Wan Shi Tong's Adventure Guide, Version 1.0, 2022, p. 180.
  31. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Wan Shi Tong's Adventure Guide, Version 1.0, 2022, p. 169.
  32. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Republic City, Version 1.0, 2023, p. 13.
  33. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Republic City, Version 1.0, 2023, p. 14.
  34. Jump up to:34.0 34.1 DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (April 28, 2012). "The Voice in the Night". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 4. Nickelodeon.
  35. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Core Book, Version 1.0, 2022, p. 75.
  36. ↑ DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (May 19, 2012). "The Aftermath". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 7. Nickelodeon.
  37. DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (June 23, 2012). "Skeletons in the Closet". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 11. Nickelodeon.
  38. ↑ Mattila, Katie (writer) & Graham, Ian (director). (July 18, 2014). "Old Wounds". The Legend of Korra. Book Three: Change. Episode 6. Nickelodeon.
  39. ↑ From older Welcome to Republic City online game, originally on Nick.com. Game now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Korra - Protestor.
  40. ↑ DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Hedrick, Tim & Hamilton, Joshua (March 10, 2015). "After All These Years" commentary. Book Four: Balance Blu-ray.
  41. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Core Book, Version 1.0, 2022, p. 80.
  42. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Wan Shi Tong's Adventure Guide, Version 1.0, 2022, p. 144.
  43. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Wan Shi Tong's Adventure Guide, Version 1.0, 2022, p. 153.
  44. Jump up to:44.0 44.1 Avatar Legends: The Roleplaying Game. Republic City, Version 1.0, 2023, p. 12.
  45. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Core Book, Version 1.0, 2022, p. 266.
  46. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Wan Shi Tong's Adventure Guide, Version 1.0, 2022, p. 183.
  47. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Starter Set, Adventure Booklet, pg. 28.
  48. DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim, Ryu, Ki Hyun (directors). (June 16, 2012). "Turning the Tides". The Legend of Korra. Book One: Air. Episode 10. Nickelodeon.
  49. ↑ DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Hedrick, Tim & Hamilton, Joshua (July 1, 2014). "The Sting" commentary. Book Two: Spirits Blu-ray.
  50. ↑ Hamilton, Joshua (writer) & Graham, Ian (director). (October 11, 2013). "The Sting". The Legend of Korra. Book Two: Spirits. Episode 6. Nickelodeon.
  51. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Movers & Shakers, 2023, p. 37.
  52. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Movers & Shakers, 2023, p. 39.
  53. ↑ Throughout The Legend of Korra.
  54. Avatar Legends: The Roleplaying Game. Republic City, Version 1.0, 2023, p. 29.
Advertisement