Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Nutha è la sorella di Niyok e proviene dalla Tribù dell'Acqua del Sud, da dove sono pariti insieme per procurarsi da vivere trovando lavoro. I due raggiunsero il Regno della Terra e vennero assunti alla Raffineria della Terra e del Fuoco da Loban e Lao Beifong.

Storia[]

Nutha è nata e cresciuta alla Tribù dell'Acqua del Sud come un membro normale ed era stata un'amica di Katara finché questa è partita insieme all'Avatar. In un momento tra la fine della guerra e l'anno 102 lei e sua sorella hanno lasciato la tribù, dato che sembrava essere messa cosi male che non vedevano una possibilità per il loro futuro vicino. Nel corso dei mesi arrivarono al Regno della Terra e trovarono lavoro presso la ditta di Loban, dove vennero assunti come operai alla nuova raffineria costruita insieme a Lao Beifong.

Nutha fissa Katara

Diffidenza pura

UN giorno dell'anno 102, Nutha e alcuni dei suoi colleghi stavano facendo una pausa dal duro lavoro quando sua sorella Niyok avvistò Katara e Sokka in un gruppo di visitatori e la andò subito a salutare. A differenza di sua sorella Nutha rimase impassibile e si limitò ad osservarli per po, stufata di questa scena, non al chiamò a sé, suscitando anche l'interesse di Katara. Quando questa la salutò, Nutha rimase fredda e diffidente, fissandola con uno sguardo antagonista, poi ripeté la richiesta a Niyok di venire da lei subito.

Nutha sfida Sokka

Accusa loro di non curarsi della patria

Dopo la pausa le due sorelle tornarono al lavoro nella miniera segreta di metallo, ma il loro turno venne interrotto dalla comparsa di Katara e Sokka che ordinavano a tutti i lavoratori di evacuare subito la miniera dato che stava per collassare. Nutha si fece subito avanti e con un tono di sfida annunciò che non potevano andarsene e notò con sarcasmo che non tutti sono fortunati come lor ad essere amici dell'Avatar. Sempre più acida, spiegò a Katara che forse lei non lo sapeva, per la sua lunga assenza, che dopo la guerra la Tribù dell'Acqua del Sud non se la stava passando bene e che loro due erano stati fortunati ad aver trovato lavoro qua. Rifiutò i tentativi della sua amica di scusarsi, affermando che loro avranno altre priorità da sistemare nel mondo, insinuando che a lei la patria non importava più nulla. Si zittì quando Niyok spiegò con più calma che avevano bisogno di questo lavoro, altrimenti non mangiavano, e se se ne andavano ora, rischiavano il licenziamento.

Purtroppo successe quello che non doveva e la miniera collassò, intrappolando Nutha a altre persone sottoterra, tenuti in vita soltanto dal dominio del metallo di Toph. Fortunatamente vennero salvati alcune ore dopo grazie alla collaborazione tra Aang e gli studenti del dominio del metallo e venne la donna venne riunita con sua sorella che la portò dai soccorritori per essere vistata. Vivamente scossa da questa esperienza e pentita, Nutha si scusò con Katara e la ringraziò per la sua parte in salvarle la vita.

Frattura 3 Katara Niyok Nutha

Riunione di amiche

Alla fine delle ostilità contro lo spirito Generale Vecchio Ferro, le tre donne della Tribù dell'Acqua del Sud si sedettero a tavolo per chiacchierare del passato ridacchiando. Quando Niyok chiese se Katara si ricordava della carne essiccata di zia Ashuna e questa ripose che per colpa sua si era rotto un dente all'età di sei anni, Nutha scoppiò a ridere. Katara si accorse dell'aria triste e desolata di Aang e si scusò per andare da lui, Nutha la fermò per un secondo per scusarsi per il suo atteggiamento freddo e antipatico di prima. Ammise anche se era stata un'idiota e lei a Sokka avevano reso la loro tribù molto orgogliosa.

Advertisement