Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Erano due grandi fan della serie di Nuktuk-Eroe del Sud che hanno scoperto e inseguito Bolin all'Oasi delle Palme Nebbiose.

Storia[]

I due passarono per caso all'Oasi delle Palme Nebbiose, dove soggiornavano per fatti loro, e durante una passeggiata Macao intravide tra la folla Bolin, che stava inseguendo Aiwei con suo fratello Mako. Il dominatore della terra però li scoprì subito e, temendo che fossero cacciatori di taglie, si diede prontamente alla fuga. Macao e Lily li inseguirono per un po', ma i due fratelli riuscirono a seminarli.

B3 E09 Bolin Lily Makao

Lily si fa autografare il poster di Nuktuk

I due lo ritrovarono più tardi nella loggia dell'hotel delle Palme Nebbiose in compagnia del resto della Squadra Avatar, ma ancora una volta la loro apparizione selvaggia causò molta agitazione. Korra e gli altri stavano per prepararsi a un combattimento, ma per fortuna Macao chiarì subito la situazione e affermò che non volevano combattere, ma stavano solo cercando di parlare con Bolin. Lily si fece avanti con l'affermazione di essere i più grandi fan di Nuktuk del mondo e con grande gioia tirò fuori un suo poster che consegnò a Bolin per farlo autografare. La donna si dimostrò molto emozionata, un contrasto netto con l'aria minacciosa che aveva appena poco prima, e gli regalò persino un pupazzetto fatto a mano di Nuktuk, con grande imbarazzo (ben celato) dell'attore.

Trivia[]

  • A fine puntata, Macao e Lily vennero elencati come "Uomo muscoloso" e "Donna intensa", questo perché i loro nomi provengono solamente dall'art-book
  • Il pupazzetto è stato ispirato a un regalo vero che il creatore Bryan Konietzko ha ricevuto da un fan
  • Alcuni membri dell'azienda esecutrice hanno espresso le loro preoccupazioni che Macao e Lily potrebbero essere una rappresentazione poco positiva dei fan di Avatar, cosa che ovviamente non era nella loro intenzione, ma non si può negare che hanno incluso alcuni stereotipi spiritosi
Advertisement