Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo è il terzo episodio del terzo libro di La leggenda di Aang: Fuoco, e il quarantatreesimo in totale. Per il personaggio omonimo, consultare l'apposita pagina ("Signora Dipinta")

Sinossi[]

Il gruppo raggiunge un villaggio situato sopra un fiume tremendamente sporco per colpa di una fabbrica di metallo a monte. Notando la povertà della gente, Katara di notte impersona la Signora Dipinta, uno spirito protettivo venerato della popolazione locale, per portargli da mangiare e guarire i malati. Aang la scopre, ma la aiuta poi anche a distruggere la fabbrica che ha causato la loro miseria, ma con questo attira la furia dei soldati che pensano che fosse stata opera degli abitanti del villaggio. Personificando nuovamente la Signora Dipinta, Katara e gli altri scacciano via i soldati, ricevendo il ringraziamento degli abitanti.

Storia[]

L3 E03 villaggio sul fiume

Un villaggio su un fiume...?

Il gruppo segue un fiume molto sporco nuotando su Appa per nascondere il fatto che sia un bisonte volante. Aang intanto gioca a nascondiglio con Momo nuotando, ma quando esce dall’acqua vede quanta sporca è. Questo spiega perché nemmeno Sokka, un esperto della pesca auto-proclamato, non riesce a prendere qualcosa. Katara propone di andare quindi da qualche parte per trovare del cibo, a prescindere che questo trovi posto del piano di Sokka che ormai ha programmato apparentemente ogni minuto della loro permanenza nella Nazione del Fuoco. Fortunatamente a pochi chilometri avanti c’è un villaggio nel ben mezzo del fiume, per cui lo stratega dà il permesso di fare una pausa breve.

L3 E03 viaggio sul fiume

Dock racconta dei problemi del villaggio

Dopo aver nascosto Appa, i quattro ragazzi arrivano alla sponda del fiume, ma Toph non riesce a “vedere” il paese perché è davvero situato sull'acqua del fiume. Fortunatamente un uomo di nome Dock si offre di dargli un passaggio con il suo traghetto, nel frattempo spiega che questo villaggio di nome Jang Hui è stata costruita sul fiume perché vive di pesci, ma purtroppo l’acqua è contaminata dalle scariche di una fabbrica di metallo. Racconta che è stata costruita alcuni anni fa e da allora ha iniziato a sporcare il fiume e ora hanno difficoltà a sopravvivere.

L3 E03 Bambino chiede cibo

Un bambino implora Katara di dargli da mangiare

Dopo essere arrivati, i ragazzi notano subito lo stato triste e povero della gente, specialmente Katara inizia a sentirsi obbligata di aiutarli. Sokka però la ferma subito, affermando che devono occuparsi di cose più importanti, peccato per questa gente, ma non c’è altro verso. Alle accuse di sua sorella di essere freddo e insensibile, Sokka risponde che è solo realistico, salveranno tutti quando sconfiggeranno il Signore del Fuoco. Katara si lascia apparentemente convincere e il gruppo si avvia per trovare un negozio e ad accoglierli è lo stesso uomo di prima- almeno sembra, dato che si presenta come suo fratello di nome Xu. Disgustati dalla scelta di pesce, i ragazzi prendono solo quello meno schifoso, ma Katara viene fermata da un bambino magrissimo e affamato e gli regala uno dei peschi appena comprati. Quando lo vede portare a sua madre apparentemente molto malata, desidera di fare di più.

L3 E03 Appa malato

Ma come, Appa si è ammalato?

Mentre si preparano la cena, Sokka si lamenta che stanno perdendo troppo tempo qua, sono indietro di una giornata intera sul programma. Gli ricorda che il tempo per arrivare dal Signore del Fuoco stringe, inoltre eclissi per sé dura solo otto minuti, per cui devono ingegnarsi per recuperare il tempo perso. La mattina seguente Katara nota che Appa sembra malato, il che spaventa Sokka che vede il suo piano nuovamente in pericolo, solo in un secondo momento è davvero preoccupato per il suo amico peloso. All'ispezione da vicino, la lingua di Appa appare viola, così Katara propone di andare nella città per provare a trovare delle erbe medicinali.

L3 E03 Gruppo ascolta storia

Chi sarebbe questa "Signora Dipinta"?

Quando camminano per i sentieri sull'acqua, i ragazzi notano che la gente sembra più felice e sana, Xu racconta che la notte scorsa una persona misteriosa e gentile gli ha dato del cibo: la Signora Dipinta. Katara e gli altri volevano sapere chi fosse, così il venditore di pesce racconta che è uno spirito del fiume con l’aspetto di una donna bellissima con segni rossi sul viso che salvaguardia la cittadina- pensava che fosse una leggenda, ma invece è reale. Quando gli chiedono di medicinali, Xu li deve deludere, ogni farmaco va direttamente alla fabbrica, per cui ci sono così tanti malati. Non avendo altra scelta, i ragazzi devono aspettare che Appa guarisca da solo, per cui restano ancora un giorno.

L3 E03 Katara Signora Dipinta

Uno spirito oppure un essere umano?

Quella notte una presenza etera attraversa il fiume camminando sopra la nebbia e raggiunge il villaggio. Entra subito in una casa pieno di persone malate e inizia a guarirli sprigionando una luce azzurra. La persona è uguale alla statuetta della Signora Dipinta del racconto di Xu, ma quando alza lo sguardo, si vede che è nient’altro che Katara che scompare nella notte.

L3 E03 Sokka Katara litigio

Ogni tanto Katara odia quando Sokka ha ragione

Il gruppo torna da Xu/Dock per comprare altro cibo, dove il signore gli racconta che questa notte è ricomparsa la Signora Dipinta e ha guarito un sacco di gente, per questo il villaggio sembra ancora più allegro di ieri. Katara rimane profondamente affascinata dalla reazione positiva della popolazione, ma Sokka nota con cinismo che dovrà comparire ogni notte, altrimenti torneranno presto al punto di partenza. Alla reazione seccata di sua sorella, Sokka spiega che se volesse aiutarli per davvero, dovrebbe far saltare in aria la fabbrica con i suoi poteri spirituali.

L3 E03 Aang chiamata

Aang pensa che sia la vera Signora Dipinta

Quella notte Katara si sveglia mentre gli altri dormono e inizia a mettersi del make-up per tornare nei panni della Signora Dipinta. Purtroppo Momo la nota e salta su Aang che si sveglia anche lui. Vedendo quello che pensa sia lo spirito del fiume, la rincorre per chiederle di guarire Appa, ma Katara fugge immediatamente. Quando arrivano al fiume, Aang inizia a stancarsi e grida di essere il ponte il mondo materiale e il suo, ma la Signora Dipinta non accenna a fermarsi. I due raggiungono il villaggio, dove Katara cerca di seminarlo, ma Aang non demorde.

L3 E03 Aang sospettoso con Katara

Uhm, mi sembra di conoscerti

Alla fine raggiungono l’altra sponda del fiume e Katara crede di esserci riuscita a fuggire, ma l’Avatar ricompare davanti a lei e si presenta. Tentandoci di fingersi un’altra persona, Katara cerca di dissuaderlo dal fermarla ulteriormente, dato che è molto occupata- cosa che Aang può capire molto bene. Osservandola meglio (senza vedere ancora il suo volto), Aang commenta che per uno spirito è molto bella, ne ha incontrati parecchi, ma nessuno era attraente. Con il continuare della conversazione, Aang inizia a diventare sospettoso e, quando le fa volare via il cappello di paglia con un colpo di vento, capisce che la Signora Dipinta è in realtà Katara.

L3 E03 fabbrica sporca

La fabbrica che inquina tutta la zona

La ragazza si arrende, ma spiega che inizialmente non voleva usare il nome di questo spirito, ma solo aiutare la gente, solo in seguito l’hanno presa per la Signora Dipinta. Aang inizia a dubitare persino del fatto che Appa sia veramente malato, cosa che Katara conferma confessando che gli aveva dato solo dei frutti viola. La ragazza pensa che Aang sia deluso da questo suo comportamento, ma il ragazzo invece si dimostra entusiasta e la loda come una sorta di eroe segreto. Prendendolo sulla parola di volerla aiutare, Katara gli chiede di assisterli in un’ultima cosa.

L3 E03 Katara Aang fabbrica

I due ragazzi si preparano per distruggere la fabbrica

I due raggiungono la fabbrica di metallo, dove vedono la corrente di acqua sporca che esce dalle tubature. Aang chiede conferma: vuole veramente distruggerla? Katara si dimostra decisa, Sokka prima forse stava solo scherzando, ma in fondo ha ragione: se vogliono aiutare quella gente in modo permanente, devono sbarazzarsi di questa fabbrica, l'origine dei problemi. I due dominatori s’infiltrano della fabbrica che produce acciaio e in pochi minuti l’hanno devastata abbastanza da aver fermato l’espulsione dell’acqua di scarico.

L3 E03 Sokka Toph arrabbiati

Sokka e Toph arrabbiati con i loro amici

I due tornano all'accampamento prima del sorgere del sole, ma purtroppo Sokka e Toph li stanno già aspettando arrabbiati, dato che hanno scoperti la verità da soli. Il guerriero del Sud fa una predica a sua sorella su come stia mettendo a repentaglio il suo piano così perfettamente creato e ordina di ripartire all'istante. Poi vuole sapere da Aang da quanto lo abbia saputo e questo risponde che lo ha scoperto stamattina, per cui è innocente.

L3 E03 Katara decisa

Katara si rifiuta di abbandonare questa gente

Nessuno di loro si rende conto dell’arrivo di alcuni soldati che pensano che l’atto di sabotaggio sia stato opera dagli abitanti del villaggio. Fortunatamente sentono arrivare le loro macchine e osservano tutto da un punto di vista più altro per vedere dei soldati che si avvicinano al villaggio. Alla domanda di Sokka sulla ragione, Katara confessa di aver distrutto la fabbrica, il che esasperata suo fratello che l’accusa di non aver pensato alle conseguenze del suo operato. Secondo lui avrebbero dovuto stare buoni ed essersi andati via senza fare nulla, cosa che fa arrabbiare Katara che gli grida in faccia di non voler voltare le spalla a chi ha bisogno di aiuto. Con decisione, la ragazza annuncia di tornare al villaggio per aiutarli, cosa che scuote Sokka che le offre il suo aiuto, dato che lui non volterà mai le spalle a lei.

L3 E03 Mung ordine

Mung ordina la distruzione del villaggio dei traditori

Il capo dei soldati, il Generale Mung, accusa gli abitanti del villaggio di aver rubato il cibo della fabbrica e i loro farmaci, per poi finire di aver distrutto la fabbrica stessa. Xu/Dock rispondono che sono innocenti, quella ad averli portato del cibo e guarito i malati era stata la Signora Dipinta, non i loro farmaci, ma Mung ovviamente non gli crede una singola parola. Con la minaccia di “purificare” il fiume da questo villaggio putrido, Mung inizia ad appiccare il fuoco alle case.

L3 E03 Katara contro Mung

Katara scaccia via i soldati

Ma quando i suoi soldati vogliono iniziare a distruggere tutto, dal nulla appare una nebbia strana e un vento che spegne il fuoco. A questo si aggiungono rumori strani che però rassicurano la gente del villaggio, è la Signora Dipinta! In realtà sono Sokka, Toph e Appa che fanno i rumori raccapriccianti, mentre Katara si presenta come lo spirito del fiume aiutata da Aang. Insieme spaventano i soldati che se la danno a gambe, lasciando Mung da solo. Il dominatore del fuoco cerca di affrontare la Signora Dipinta che però, grazie ai domini combinati di Katara e Aang, è fin troppo potente e lo getta in acqua con facilità. Dopo un ultimo avvertimento di non fare mai più ritorno a questo villaggio, Mung fugge velocemente, cementando la sua sconfitta.

L3 E03 Dock arrabbiato

Insulti al posto di ringraziamenti?

Gli abitanti del villaggio festeggiano la vittoria, ma Dock osserva meglio la donna e nota i segni sbavati sul viso di Katara, così la riconobbe come la ragazza del gruppo di visitatori. I sentimenti verso la ragazza si rivoltarono completamente, ora tutti quanti iniziarono a insultarla come dominatrice dell’acqua bugiarda. Sokka si mise subito in sua difesa e spiegò che voleva solo aiutarli e che invece di insultarla dovrebbero ringraziarla. Katara però si fece avanti e chiese perdono per essere entrata nei panni di ]qualcun altro e di averli illusi, ma anche se la Signora Dipinta non è reale, i loro problemi lo sono e devono prendere l’iniziativa di aiutarsi da soli.

L3 E03 Katara Aang Sokka frustrati

Un pazzo non sa di essere pazzo, no?

Toph, che si era nascosta tra la folla, grida che potrebbero iniziare col ripulire il fiume, cosa che Dock prende come un’idea strabiliante. Ringrazia poi Katara e nota che per una dominatrice dell’acqua non è così male, cosa che spinge Sokka subito a farsi promettere di non raccontarlo in giro. Dock risponde che lui è bravo a mantenere segreti, ma suo “fratello” Xu no, cosa che esaspera il guerriero del sud. Quando gli chiedono se vuole aiutarli a ripulire ilo fiume, ma Dock si rifiuta, ma è sicuro che suo “ altro fratello” Bushi sarà entusiasta. L’uomo cambia cappello davanti a loro e ora afferma di essere Bushi, pronto all'azione! Aang annuncia che ora ha la prova, Dock, Xu e ora anche Bushi sono la stessa persona e, dato che lo hanno visto cambiare identità, non può negarlo! Ma Bushi non si lascia innervosire e confida con Aang che quello di cui parlava doveva essere Dock che lui stesso definisce “pazzo”.  

L3 E03 Katara Signora Dipinta vera

Allora esiste davvero!

Inizia l’azione di ripulire il fiume, a cui si aggiungono tutti quanti, Aang, Toph e Katara aiutano con i loro domini e per il tramonto l’acqua è di nuovo limpida. Sotto la luna notturna, Katara torna ancora una volta al fiume per lavarsi le mani, quando vede comparire davanti e lei un’entità spirituale: la vera Signora Dipinta! Lo spirito le sorride contenta e la ringrazia per il suo aiuto, per poi sparire di nuovo nella nebbia. Dopo un momento di stupefazione, Katara sorride soddisfatta.  

Personaggi apparsi[]

Aang

Katara

Appa

Sokka

Toph

Momo

Dock/Xu/Bushi

Mung

Signora Dipinta

Ragazzino povero

Trivia e note[]

  • Toph nota che Appa potrebbe essersi ammalato per aver nuotato nell'acqua sporca, il che non è un'opzione da scartare
  • Per la prima volta vediamo il problema dell'inquinamento per colpa delle fabbriche della Nazione del Fuoco
  • Acqua inquinata da scariche di metallo può causare schizofrenia
  • Dock/Xu usa il termine "dominatrice dell'acqua" come un insulto, un indizio all'indottrinamento della Nazione del Fuoco sulle altre nazioni
  • Piccola svista, durante l'episodio vediamo una falce di luna, ma nella scena finale appare la luna piena
  • Il piano di Sokka visto è basato sul programma di produzione vero del cartone di Avatar
  • Il fiume si chiama Jan Hui, che in cinese vuol dire "fiume grigio"
  • Gli spiriti "brutti" che Aang include sono Hei Bai (versione gigante) e ovviamente Koh
  • In "Avatar Extras" la Signora Dipinta venne definita come uno spirito dell'acqua che imparentato strettamente con lo spirito della luna, quindi in un certo senso anche con Yue
  • Per la terza volta un protagonista assume una seconda identità, la prima volta fu Zuko con lo spirito blu e la seconda Toph con la Bandita Cieca
  • La posizione delle mani sulla statua della Signora Dipinta è quella del Vitarka Mudrâ, un gesto per la discussione e l'insegnamento di alcune statue reali di Buddha
  • Per la prima volta Aang porta la sua divisa nel modo corretto, ovvero la cintura come tale
  • Per la terza volta si usa il dominio dell'acqua per tagliare il metallo, la prima volta lo fece Aang durante l'assedio del Nord e la seconda durante la distruzione del trapano davanti al muro di Ba Sing Se
  • La convinzione che gli abitanti del villaggio devono iniziare ad aiutarsi da soli è molto simile a quello che ha detto ai dominatori della terra in "Imprigionati"
  • Per la prima volta compare una dominatrice del fuoco, a parte Azula ovviamente
  • I creatori volevano mostrare con questo episodio che la guerra aveva effetti negativi anche sulla propria popolazione
  • Nella prima versione dell'episodio si parla di "Katara come Robin Hood"
  • Per la prima volta si sente parlare della durata dell'eclissi, ovvero otto minuti. Questo è realistico, anche se per il mondo reale sarebbe un'eclissi molto lunga, al limite del possibile
Advertisement