Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo è il nono episodio del secondo Libro: Spiriti di La Leggenda di Korra e il ventunesimo in totale.

Ripasso e sinossi[]

Korra ha recuperato la memoria. Connettendosi con il primo Avatar ha scoperto che per fermare Unalaq deve chiudere il Portale degli Spiriti prima della Convergenza Armonica che avverrà fra poche settimane. Nel frattempo Varrick ha reso Bolin un divo dei moventi e ha salvato l’azienda di Asami, e Mako è l’unico a sospettare che in realtà non abbia buone intenzioni, ma riuscirà a provarlo?

Korra trova Tenzin e la sua famiglia al tempio dell'Aria dell'Est e chiede al suo maestro di aiutarla a raggiungere il Mondo degli Spiriti per chiudere il portale del Sud. Tenzin le promette di guidarla, ma nonostante tentativi su tentativi non ci riesce, e alla fine deve ammettere che non ne era mai stato capace. Jinora, che ha dimostrato di poter vedere gli spiriti, viene spinta da sua zia a rivelare il suo segreto, ma suo padre non è pronto a lasciarle il suo posto come guida spirituale. Gli spiriti di Jinora guidano il gruppo verso un sito di mediazione antico che però, prima di poter essere usato, dev'essere purificato dall'energia negativa. Durante il rituale salta fuori uno sciame di spiriti oscuri che Korra riesce a purificare con la Guarigione Spirituale. Dopo ore di altri tentativi vani, Tenzin finalmente permette a Jinora di prendere il suo posto e Korra riesce a raggiungere il Mondo degli Spiriti. Nello stesso momento Mako viene arrestato per essere stato il colpevole dell'attentato al Centro Culturale e dei furti alle navi di Industrie del Futuro, e nessuno gli crede sul fatto di essere stato incastrato da Varrick. Unalaq invece ha tentato di aprire il Portale degli Spiriti del Nord, ma non ci è riuscito e si scusa con Vaatu per il suo fallimento.

Storia[]

B2 E09 Jinora spiriti

Jinora gioca con i suoi amici spiriti

Al Tempio dell’Aria, Jinora gioca con uno spirito coniglio-libellula che ha chiamato Piede Peloso e i suoi amici, ma a quanto pare è l’unica a poterli vedere, dato che suo padre le chiede se stava parlando da sola. La bambina non si vuole tradire e afferma che aveva solo qualche amico immaginario, trattenendosi a malapena dal ridere quando le ali del suo amichetto sbucano dietro la testa calva di Tenzin.

B2 E09 Korra Ikki Jinora Meelo

Jinora, Ikki e Meelo salutano Korra

I due raggiungono il resto della famiglia, mentre Bumi sta raccontando un’altra delle sue storielle al limite del credibile a sua sorella. Tenzin annuncia il programma per oggi, incluse antiche statue e siti, a grandissima (non) gioia di Ikki e Meelo. In quel momento a loro si aggiunge una persona inaspettata: Korra. I bambini la salutano felici, mentre Kya e Pema chiedono come abbia fatto a trovarli. La donna del Sud spiega sorridente che si è ricordata dell’itinerario di Tenzin che aveva ripetuto mille volte.

B2 E09 Tenzin reazione

Non tutti credono che Tenzin lo sapesse per davvero

Tenzin afferma che è molto felice di vederla, ma si chiede cosa stia facendo qui, visto che doveva allenarsi al Polo Sud. Questa domanda scombussola Korra: Tenzin non è al corrente degli avvenimenti attuali del mondo? La risposta è no, per cui Korra dà un riassunto delle cose che le sono successe nelle ultime settimane a velocità mitragliatrice, scioccando tutti i presenti, a parte Tenzin che mormora che sapeva che sarebbe successo (suscitando incredulità nei suoi fratelli).

B2 E09 Tenzin Korra

Korra si scusa con Tenzin

Tenzin e Korra si ritirano in una parte più solitaria del giardino, dove la donna gli racconta la vita di Wan e coma abbia imprigionato Vaatu, e che suo zio voglia liberarlo. Il maestro dell’aria ammette di aver sempre sospettato di Unalaq, ma non si sarebbe mai immaginato che era assettato di potere fino a tal punto. Korra si sente in colpa per essersi lasciata abbindolare, ma Tenzin ribatte che la colpa è tutta di Unalaq, ma ora devono pensare a un modo per correggere le cose. Ma se deve chiudere il portale del Sud, controllato dall'armata del Nord, come ci arriva? Korra ci ha già pensato, deve chiuderlo dall'interno, raggiungendo il Mondo degli Spiriti. Tenzin la guarda deciso, anni di addestramento lo hanno preparato proprio a questo, oggi entreranno nel Mondo degli Spiriti!

B2 E09 Unalaq Desna Eska

Unalaq porta i suoi figli nel Mondo Spirituale

Al Polo Sud, Unalaq rimprovera i suoi figli per aver fallito di portargli l’Avatar, nonostante le obiezioni di Desna che non era stata colpa sua. Eska promette che si faranno perdonare, cosa che soddisfa suo padre che sta aspettando con trepidazione l’avvento della Convergenza Armonica. Lui ha bisogno dei suoi figli per aprire il Portale degli Spiriti del Nord, perché crede che ci sia un modo per farlo anche senza l'Avatar.

B2 E09 Mondo Spiriti portali

I portali visti dal Mondo Spirituale

I tre dominatori dell’acqua raggiungono il Mondo Spirituale, esattamente lo stesso posto dove diecimila anni fa ha avuto luogo la battaglia furiosa tra Vaatu, Raava e Wan. Davanti a loro si erige l’Albero del Tempo e dietro il portale del Nord sigillato.

B2 E09 Mako Asami Bolin

Mako si stufa del fatto che nessuno gli creda

Bolin sta continuando a girare le scene per il secondo movente di Nuktuk, stavolta è appeso a testa in giù in una presunta trappola. Il direttore ordina una pausa, ma la truppa si dimentica dell’attore ancora appeso lì. Lo trova Asami che viene raggiunto poco dopo da Mako che vuole parlare con loro: secondo lui era stato Varrick a derubare Industrie del Futuro. Purtroppo gli altri non gli credono, perché Varrick ha salvato Industrie del Futuro, e forse il poliziotto è davvero troppo stressato. Un gesto premuroso e lo sguardo della donna insospettisce Bolin a tal punto che pensa che stiano di nuovo insieme. Mako sbuffa dicendo che sono sciocchezze e continua a spiegare le sue prove: il detonatore a distanza e il modo in cui sono esplose le bombe. Ma non serve a nulla, Asami e Bolin si rifiutano di credergli.

Mako si allontana arrabbiato, dietro a un angolo viene fermato da due uomini che lo accompagnano proprio da Varrick. La cosa puzza di bruciato.

B2 E09 Tenzin tentativo uno

Tenzin se la prende con Meelo

Al Tempio dell’Aria inizia la missione Mondo degli Spiriti: Korra e Tenzin cercano di meditare, mentre Meelo e Ikki suonano un campanello e un corno dei Nomadi dell’Aria. Ma la cosa non sembra facile, Tenzin non riesce a raggiungere il Mondo Spirituale per colpa del ritmo non appropriato di Meelo. Mentre il maestro dell’aria si alza frustrato per cambiare luogo, Korra invece si complimenta con il bambino.

B2 E09 Kya Jinora incenso

Ora è colpa di Kya

Il prossimo tentativo ha luogo sopra una statua gigantesca di Yangchen nella montagna, stavolta con l’aiuto dell’incenso. Ma anche qui sembra che non vada bene, l’incenso brucia gli occhi di Tenzin e se la prenda con Kya, nonostante stesse facendo esattamente come gli aveva detto lui. I due si alzano per cambiare nuovamente posto, Jinora vede alcuni spiriti che sembrano vogliano dirle qualcosa, Kya nota il comportamento strano di sua nipote e inizia a capire.

B2 E09 Korra Tenzin meditazione

Korra e Tenzin ci riprovano da soli

Tenzin e Korra tentano di rimanere da soli e meditano ai piedi di un’altra statua di Yangchen. Sembra destinato a non funzionare, Tenzin diventa sempre più nervoso e alla fine se la prende persino con Korra. Ma la donna del Sud non si lascia incolpare per nulla e chiede cos’è che abbia, non è che hanno tanto tempo da perdere. Quando gli chiede come ha fatto ad entrare nel Mondo degli Spiriti la prima volta, l’uomo è a corto di spiegazioni e alla fine ammette la cruda verità che finora non è mai stato capace di farlo. Ovviamente a sentirlo non era stata solo l’Avatar, ma anche tutti gli altri.

B2 E09 Jinora rivelazione

Jinora rivela il suo potere

Pema afferma che suo marito ha passato giornate e giornate nel tempio a meditare, e Tenzin conferma che ci ha sempre provato, e non esserci mai riuscito per lui è il suo fallimento più grande, sia come guida spirituale che come dominatore dell’aria e figlio di Aang. Bumi se la ride, gli dà il benvenuto nel club, mentre Kya chiede come abbia pensato di aiutare Korra in queste condizioni, e Tenzin afferma che non lo sa, ma deve aiutare l’Avatar ad ogni costo. La situazione sembra disperata, finché Kya non incita Jinora a raccontare il suo segreto. Sotto gli occhi increduli di suo padre, Jinora permette agli spiriti coniglio-libellula di mostrarsi a tutti, suscitando grandissimo stupore. Sembra che s’intendesse molto di spiriti!

B2 E09 Korra gruppo spiriti

Korra decide di fidarsi degli spiritelli

Ikki e Meelo rincorrono gli spiriti volanti ridendo, mentre Tenzin chiede a sua figlia da quando sia capace di vedere gli spiriti, e lei dice che ha sempre avuto una forte connessione con loro. Sembra che gli spiriti vogliano fargli vedere qualcosa, ma Tenzin è scettico, dato che l’energia spirituale è sempre stata più forte all'interno del tempio, ma Korra si fida di più degli spiriti quando si tratta del Mondo degli Spiriti.

B2 E09 Unalaq Desna Eska tentativo

Unalaq, Eska e Desna tentano di aprire il portale

Nel Mondo Spirituale, Unalaq, Eska e Desna hanno raggiunto il portale del Nord; alla domanda scettica di suo figlio il capotribù afferma che loro hanno qualcosa che in diecimila anni nessuno spirito ha mai avuto: il loro dominio. Con questo Unalaq inizia a bombardare il portale con dell’acqua e incita i suoi figli ad aiutarlo. Il portale reagisce a questo disturbo con scariche elettriche che scaraventano via Desna, ma Unalaq ordina di ignorarlo perché devono aprire il portale. Ma Eska non obbedisce e soccorre suo fratello, affermando che abbia bisogno di un guaritore, ma suo padre non se ne cura. Mentre Eska porta suo fratello indietro, Unalaq tenta di aprire il portale da solo, usando tutta la sua forza, ma alla fine si deve arrendere.

Varrik proposta

Varrick propone a Mako di lavorare per lui

Mako viene trascinato davanti a Varrick che afferma di sapere delle indagini del poliziotto, ma dato che il mondo è un posto così pericoloso, offre sorridente al dominatore un posto come guardia giurata. Stanno tutti dalla stessa parte, vero? Sarebbe un peccato che succedesse qualcosa ad Asami o a Bolin, no? Mako non si lascia intimidire, lo ringrazia per l’interessamento ma si rifiuta ed esce dalla stanza.

B2 E09 Jinora Kya Korra

Kya e Korra consolano Jinora

Bumi, Tenzin, Kya, Korra e Jinora inseguono gli spiriti, il fratello maggiore si affeziona a uno spiritello verde in particolare che lo chiama Bum-Ju (diminutivo di Bumi junior). Il maestro dell’aria sembra arrabbiato, cosa che nota Jinora, ma sua zia la consola affermando che è solo ferito nell'orgoglio. Korra le fa i complimenti per il suo dono, la bambina ribatte che è invidiosa che Korra abbia potuto incontrare il primo Avatar, perché nonostante tutta la sua sapienza sugli Avatar, di lui non sa quasi nulla. Korra le racconta di Wan e come sia diventato il primo Avatar fondendosi con Raava, lo spirito della luce. Jinora capisce ora il significato di quella statua che aveva trovato al Tempio dell’Aria del Sud che si era illuminata durante il solstizio d’Inverno. Korra si ricorda che era stato il giorno nel quale ha aperto il portale del Sud, quindi era tutto collegato.

B2 E09 sito meditazione

L'antico sito di meditazione

Finalmente arrivati al posto indicato dagli spiriti, il gruppo scende da Oogi e dopo una breve camminata raggiunge un cerchio di pietre incise nel mezzo di una foresta, ricoperte di muschio e liane: è un vecchio sito di meditazione dei Nomadi dell’Aria. Jinora avverte l’energia davvero forte del posto, ma è strana, e suo padre spiega che è stato abbandonato per troppo tempo e che devono eseguire un rituale di purificazione.

B2 E09 spiriti oscuri

Gli spiriti oscuri attaccano gli umani

Usando dell’incenso, Tenzin esegue una sequenza di movimenti nell’aria per spargerlo per il sito di mediazione, ma in un primo momento spaventa via soltanto Bum-Ju e i suoi amici, facendo arrabbiare Bumi. Ma poco dopo il terreno inizia a tremare e da un’apertura sotto un coperchio di pietra davanti al gruppo fuoriesce un’ondata impressionante di piccoli spiriti pipistrelli oscuri. Lo sciame attacca gli umani che si difendono con i domini, ma gli esseri riescono ad evitare tutto.

B2 E09 Korra guarigione spirituale

Korra li calma con la Guarigione Spirituale

Korra si fa avanti e dopo un momento di concentrazione esegue i movimenti della Guarigione Spirituale imparati da suo zio, e stavolta riesce a portarlo a termine. Lo sciame s’illumina in una luce dorata e si dissolve in una pioggia di frammenti brillanti. Una volta finito, Tenzin e gli altri le fanno i complimenti, ai quali l’Avatar risponde che anche se suo zio è un uomo orribile, i suoi poteri sono reali. Ma Unalaq le ha insegnato tutto solo per scopi personali, quindi Tenzin non si deve sentire come un fallimento, lui l’ha sempre aiutata soltanto perché voleva aiutare lei. Korra si scusa per il suo atteggiamento e lo implora di aiutarla anche ora, e Tenzin promette che non la deluderà.

B2 E09 nuovo tentativo

Stavolta Tenzin è sicuro di farcela

Dopo un abbraccio, Tenzin studia il luogo di meditazione, che con la sparizione degli spiriti oscuri si è illuminato e liberato dal muschio. Era stato creato da antichi dominatori dell’aria, ed è sicuro che qui riusciranno a raggiungere il Mondo Spirituale. Dopo tutti questi anni, il sogno di Aang diventerà realtà!

B2 E09 Mako arresto

Mako viene arrestato dai suoi colleghi

A Città della Repubblica, Asami va a trovare Mako per invitarlo a cena, e dopo un momento di esitazione il ragazzo accetta. Il loro bacetto viene interrotto dall'arrivo di Lin, Gang e Lu che accusano il dominatore del fuoco di aver assunto tizi per un lavoretto. Pensando che si trattasse della stangata, Mako confessa subito e chiede perdono, ma la storia s’infittisce sempre di più a suo sfavore. Durante la perquisizione del suo appartamento, Gang trova una borsa con soldi e dell’esplosivo, Mako nega di averne a che fare, ma i suoi colleghi non esitano un momento per arrestarlo. Per loro uno che aveva lavorato per la triade, rimane per sempre nella triade. Ridendo, i poliziotti spiegano ad Asami che il suo fidanzato sia un poliziotto corrotto che aveva orchestrato tutto. Mako nega ogni connessione con questi avvenimenti e ripete ad altra voce che il vero colpevole sia Varrick, ma ancora una volta nessuno gli crede e viene portato via in manette. Asami rimane indietro preoccupata e pensierosa.

B2 E09 Mondo spiriti Korra Jinora

Jinora e Korra finalmente riescono a raggiungere il Mondo degli Spiriti

Al tempio dell’aria è scesa la sera e ancora Tenzin non è riuscito a raggiungere il Mondo degli Spiriti. Oramai stufa, Kya afferma che deve smetterla di essere così testardo e permettere a Jinora di guidare Korra, ma Tenzin ribadisce che sua figlia non sia pronta per i pericoli del Mondo degli Spiriti, al contrario di lui. Jinora si fa avanti e dà ragione a sua zia, proponendo sé stessa per questa missione, così finalmente Tenzin crolla e ammette che forse non è il suo destino, nonostante il desiderio di suo padre. Promette alle due ragazze di sorvegliare i loro corpi mentre Korra e Jinora si avventurano nel Mondo degli Spiriti. Jinora e Korra iniziano a meditare e dopo alcuni minuti gli occhi di Korra s’illuminano: è fatta, hanno raggiunto la loro meta!

B2 E09 Unalaq Vaatu

Vaatu informa Unalaq che l'Avatar è ancora viva

Nello stesso momento Unalaq si scusa con Vaatu per il suo fallimento, visto che l’Avatar è morta. Ma lo spirito dell’oscurità lo consola, non è così, riesce ancora a percepire la presenza di Raava. Inoltre lo avverte che lei sta arrivando da lui, perché è appena entrata nel Mondo degli Spiriti.

Personaggi apparsi[]

Korra

Tenzin

Jinora

Ikki

Meelo

Pema

Bumi

Kya

Unalaq

Desna

Eska

Vaatu

Mako

Asami Sato

Bolin

Varrick

Gang e Lu

Lin Beifong

Bum-Ju

Trivia e note[]

  • Jinora è l'unica del gruppo a poter vedere gli spiriti nel Mondo Materiale anche senza che essi si mostrino agli umani
  • Tenzin si sente un fallimento per non essere mai stato capace di raggiungere il Mondo degli Spiriti
  • L'obiettivo di Unalaq è liberare Vaatu
  • Asami e Mako stanno tornando insieme
  • Lo stile del racconto in cui Korra mette gli altri al corrente degli eventi recenti, è simile a quello di Sokka quando racconta le avventure della Squadra Avatar in "Il giorno del Sole Nero - prima parte"
  • Il giardino in cui Korra e Tenzin tentano di meditare la prima volta è accanto al punto dove Aang aveva incontrato il Guru Pathik ( "Il guru")
  • La statua di Yangchen sotto la quale i due tentano la terza volta, è la stessa sotto la quale Aang ha tentato di aprire il suo chakra del suono
  • La statua misteriosa che Jinora aveva visto illuminarsi durante il solstizio era quella dell'Avatar Wan
  • Al suo terzo tentativo, Korra riesce ad utilizzare la tecnica della guarigione spirituale, per di più su centinaia di piccoli spiriti alla volta
  • Anche se Tenzin torna ad essere il mentore di Korra, Jinora diventa la sua guida per il Mondo Spirituale
  • Davanti all'appartamento di Mako sono parcheggiate due satomobili rosse, tipiche della triade del Triplo Terrore
Advertisement