Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement

La leggenda di Korra (titolo originale The Legend of Korra) è una serie animata statunitense ed è il sequel della serie Avatar - La leggenda di Aang (titolo originale Avatar - The last airbender). E' stato trasmesso in prima visione negli Stati Uniti nell'aprile 2012 sul canale Nickelodeon, continuando fino all’agosto 2015. Rispetto alla serie precedente ha un tono più maturo con un tocco di retro-futurismo, sempre ispirato fortemente dalla cultura asiatica.

Nota: Come forse già notato, nel titolo officiale non compare la prefazione "Avatar" (e neanche in altri spin-off dell'universo), e questo è la conseguenza che ha avuto un litigio di copyright con James Cameron (Avatar- 2009). Nonostante che La Leggenda di Aang sia arrivato prima, il diritto di usare "Avatar" nel titolo era andato al regista del film, per cui altre pubblicazioni non possono usarlo nel titolo.

Korra Aang Avatar legacy.jpg

(pagina in costruzione)

Sinossi[]

Dalla fine della prima serie sono passati 70 anni. Ormai Aang ci ha lasciati e, seguendo il ciclo dell’Avatar, è nata la sua reincarnazione. Si tratta di una bambina della Tribù dell’Acqua del Sud di nome Korra, di carattere molto ambizioso, ribelle e priva di paura. All'inizio della serie ha 17 anni ed è già capace di controllare acqua, terra e fuoco, mancandole ormai solo il dominio dell’aria. Korra è stata cresciuta all'interno di un complesso recluso, guidato dall'Ordine del Loto Bianco, situato vicino alla sua terra natale, dove venne istruita ed allenata.

Dopo aver superato il suo esame finale per il dominio del fuoco, ora Korra deve iniziare ad allenarsi in quello dell’aria e non ne vede l’ora. Il suo maestro designato è Tenzin, terzogenito di Aang e Katara; purtroppo egli non è in grado di rimanere al Polo Sud per dare insegnamenti alla giovane Avatar per via delle sue responsabilità nel Consiglio di Città della Repubblica.

La Repubblica delle Nazioni Unite è stata creata da varie ex colonie della Nazione del Fuoco nel territorio del Regno della Terra. Dopo la fine della Guerra dei cent’anni l'Avatar Aang e il Signore del Fuoco Zuko le hanno unite in una nazione indipendente, appunto la Repubblica delle Nazioni Unite. La sua capitale è Città della Repubblica, detta anche soltanto Repubblica, ed è come un misto tra la Shanghai e la New York degli anni '20.

Delusa ma volenterosa di iniziare l’allenamento al più presto, Korra s’imbarca di nascosto per Città della Repubblica. Una volta arrivata si ritrova come un pesce fuor d’acqua e combina alcuni guai, finendo persino in manette. Tenzin riesce a tirarla fuori ma vuole spedirla subito indietro, ma alla fine decide di allenarla qui a Repubblica.

Nella capitale Korra deve vedersela con una minaccia ignota e nascosta: gli Paritari (in originale Equalists) sotto la guida del misterioso Amon, decisi a combattere per lui. Questa organizzazione segreta e radicale odia i dominatori e vuole derubarli dei loro poteri, facendo leva sulle evidenti disparità tra dominatori e non-dominatori sempre più accentuate. A questo scopo utilizzano armi elettriche e tecniche di bloccaggio del Chi. Korra diventa fan del dominio sportivo ed entra nella squadra dei Furetti di Fuoco insieme ai fratelli Mako e Bolin, dove migliora ulteriormente le sue capacità. Incontra anche altre persone, come la bella Asami e la severa Lin Beifong, figlia di Toph. Ma appena Amon viene a conoscenza dell’arrivo dell'Avatar a Repubblica, vede Korra come il suo bersaglio principale…

Il cartone[]

La serie è divisa in quattro stagioni, dette "Libri", di 12-14 episodi ciascuna, detti "Capitoli":

Il concetto dell'universo di Avatar era stato concepito da Michel Dante Di Martino e Bryan Konientzko presso Nickelodeon, California. Nel 2010, dopo l'uscita dell'artbook 'The Art of Avatar - The last Airbender', Nickelodeon chiese a loro di realizzare una seconda serie, dandogli carta bianca.

Ben presto si focalizzarono su una ragazza come protagonista della serie, che doveva essere in netto contrasto con Aang, il protagonista della serie precedente. Una persona caparbia e aggressiva, indomabile, ma che avrebbe avuto un lato vulnerabile. Per la parte grafica, i due autori ricevettero aiuto da Joaquim Dos Santos e Ki-Hyun Ryu, che idearono Korra come una versione Avatar di uno snowboarder o di una praticante di MMA (arti marziali miste). Secondo il direttore, all'inizio Nickelodeon era poco convinto di avere una protagonista femminile in un cartone d'azione, per fortuna poi le proiezioni dei test gli hanno fatto cambiare idea e il cartone venne annunciato nel luglio di quell'anno e rilasciato in prima TV nell'aprile del 2012.

All'inizio erano previsti soltanto 12 episodi (una stagione auto-conclusiva) e mostrare un mondo drasticamente diverso dalla prima serie, e Città della Repubblica doveva essere il fulcro della storia. Poco dopo la serie venne inaspettatamente allungata fino a 26 episodi, con la produzione della prima stagione che iniziò nel 2011, e l'anno dopo, mentre venne ancora trasmessa in TV, la seconda stagione entrò nella fase di sviluppo. A giugno 2012 DeMartino affermò che avevano idee oltre Libro Due, ma non avevano ancora carta bianca per un'eventuale terza stagione. Dopo il successo del Libro Uno: Aria la serie ricevette alla fine altri 26 episodi, raggiungendo quota 52 e nel luglio 2012 Konientzo e DeMartino confermarono lo sviluppo dei libri Tre e Quattro. Ma questi problemi nella produzione ebbero un influsso negativo sulla pianificazione della serie che ne ha sofferto parecchio.

A ottobre 2012 Seychelle Gabriel, la doppiatrice di Asami, confermò che la sceneggiatura del Libro Tre era completa.

Durante la San Diego Comic-con 2013 venne annunciato il debutto del Libro Due: Spiriti per settembre di quel anno.

A ottobre 2013 iniziarono le registrazioni per le voci per i Libri Tre e Quattro in contemporanea; un mese dopo terminò la produzione del Libro Due. Purtroppo a partire dall'ottavo episodio del terzo libro "la minaccia interna" venne spostato sul sito di nickelodeon e fatto vedere online senza maggiore pubblicità per la trasmissione TV settimane dopo, perdendo ulteriormente spettatori.

Durante la produzione del Libro Quattro il budget venne tagliato per quasi l'equivalente di un episodio interno, per cui i creatori furono costretti (per non licenziare i loro collaboratori) a scrivere l'episodio "Ricordi" (Rembrances), consistente quasi interamente da flashback.

Le musiche di sottofondo furono opera di Jeremy Zuckerman del Track Team, che era entusiasta di poter tornare a lavorare alla serie di Avatar. La squadra affermò che le musiche erano un miscuglio tra gli anni '20 con una nozione asiatica, descrivendole come "se il jazz fosse stato inventato in Cina".

Mondo espanso[]

Fumetti (Graphic Novels, trilogie)[]

Dopo la fine del cartone nel dicembre 2015 i creatori continuarono la storia con dei fumetti: finora sono uscite solamente due trilogie, scritte da Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzsko, creatori ufficiali, e perciò canoniche. Le traduzioni per fumetti inediti in italiano sono approssimativi e forse non ufficiali.

"Mondi Contesi" (Turf Wars) annunciato in italiano per il 21 ottobre 2021

  • Storia: Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko
  • Disegni e colori: Irene Koh, Killian Ng, eJane Bak

"Ruins of the Empire 1-3" (Rovine dell'Impero) finora inedito in italiano

  • Storia: Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko
  • Disegni e colori: Michelle Wong e Killian N

Fumetti volume singolo[]

  • Dalla Dark House Comics è stata annunciata una collezione di storie brevi incentrata sul Team Avatar di Korra intitolata "Patterns in time". Data prevista di pubblicazione: 13 Aprile 2022 (USA) EDIT: spostato a Ottobre 2022).

Fumetti "Free Comic book day"[]

Inoltre esistono fumetti brevi non tradotti in altre lingue, pubblicati in esclusiva per eventi speciali:

"Friends for life" (Amici per la vita)

  • Storia: Michael Dante DiMartino
  • Disegni: Heather Campbell and Killian Ng
  • Lettering: Michael Heisler

"Lost pets" (Animali domestici dispersi)

  • Storia: Michael Dante DiMartino
  • Disegni: Jayd Aït-Kaci and Killian Ng

"Clearing the Air" (Ripulire l'aria)

  • Creatori: Kiku Hughes, Sam Beck, Killian Ng.

Spin-off[]

Nel 2013 venne creata la trilogia "Republic City Hustle" che racconta la storia di Mako e Bolin tre anni prima dell'inizio del cartone principale.

Videogiochi[]

Storia di Korra Videogiochi

Advertisement