Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo è l'ottavo episodio del secondo libro di La leggenda di Aang: Terra e il ventottesimo in tutto.

<<< episodio precedente

Sinossi[]

Il gruppo ha un problema: dovunque vadano, si ritrovano inseguiti da uno strano carrarmato minaccioso che in qualche modo riesce sempre a trovarli. Questo inseguimento ruba loro il sonno e l'insonnia inizia a portare alla superficie litigi su litigi, specialmente tra Toph e Katara. Quando il carrarmato alla fine li raggiunge, scoprono che gli inseguitori sono nientemeno che Azula, Ty Lee e Mai, ma riescono a fuggire per un pelo. I litigi diventano così gravi da spingere Toph a separarsi temporaneamente dal gruppo, quando Aang inizia a rimproverarla per permettersi di dare la colpa ad Appa, affermando che sono i peli che sta perdendo a fare da traccia per il nemico. Dopo essersi calmato però, il dominatore dell'aria deve riconoscere che Toph ha avuto ragione, ma decide di usare i peli per creare un diversivo. Mentre Sokka e Katara volano via, lui crea una traccia finta nella direzione opposta e alla fine viene raggiunto da Azula. A loro si unisce anche Zuko che si fanno concorrenza per catturare l'Avatar. La principessa si rivela molto pericolosa e combattiva, non si arrende nemmeno davanti a sei avversari e finisce nel ferire gravemente Iroh.

Storia[]

L2 E08 giochi con peli

Fanno gli scemi con i peli

Aang, Sokka, Katara e Toph si preparano per dormire per la notte, dove la dominatrice della terra commenta che hanno scelto un ottimo posto, dato che l’erba è così soffice. Sokka la corregge e spiega che è solo Appa che sta perdendo i peli. Katara lo considera schifoso, mentre Aang le spiega che fa parte del rinnovamento della primavera. Il bisonte volante starnutisce e fa volare in giro i suoi peli che ricoprono il suolo come se fosse neve. Aang e Sokka iniziano ad usare i peli per parrucche barbe finte, il che fa sospirare Katara che è felice che ora ci sia un’altra ragazza nel gruppo, ma si deve ricedere quando Toph si unisce ai giochi infantili. Ma anche lei alla fine deve ridere.

L2 E08 Toph Katara discussione

Katara e Toph hanno una discussione

Giunge la sera e tutti si danno da fare per allestire il campeggio, ma Katara nota che Toph è solo lì a terra a fare nulla. Pensando che non fosse ancora abituata a questa vita le spiega che di norma il gruppo si divide le mansioni come mettere su la tenda o accendere il fuoco, ma la dominatrice della terra afferma che si è già sistemata da sola e non ha bisogno di nulla. Katara inizia ad innervosirsi per questo atteggiamento e cerca di spiegarsi oltre per spingerla a contribuire al gruppo, ma Toph non capisce il suo problema e le risponde anche male.

L2 E08 Toph avverte pericolo

Toph avverte l'avvicinarsi di qualcosa di pericoloso

Poco dopo Katara si avvicina a lei per scusarsi, ma Toph le gira la scusa in bocca e le augura buona notte senza altre discussioni, poi si mette a dormire nella sua tenda di roccia incurante della rabbia che le sta salendo. Nel cuore della notte però la dominatrice della terra si sveglia di scatto perché sente arrivare delle strane vibrazioni e sveglia il resto del gruppo. Le chiedono cosa sta succedendo, così spiega che sente arrivare qualcosa simile a una valanga che però non è una valanga, ma per sicurezza Aang propone di fuggire. Una volta in aria, il gruppo vede arrivare qualcosa dalla distanza che produce una nuvola di fumo paurosa: una macchina da guerra fatto di metallo, sospetto per provenire dalla Nazione del Fuoco.

L2 E08 Katara infuriata

"IO SONO PERFETTAMENTE CALMA!"

Il gruppo è stanco, ma deve continuare a volare per allontanarsi il più possibile dal questa specie di carrarmato. Dopo ore di volo la stanchezza si fa sentire e finalmente atterrano su una radura. Toph è felice di avere di nuovo contatto con la terra e saluta gli altri, ma Katara la ferma e le chiede di aiutarli a scaricare i bagagli. La ragazza nobile rimane incredula davanti a questa richiesta e si rifiuta, poi si allontana per dominarsi la sua tenda personale. Decisa di dirle finalmente quattro, Katara la insegue e la sgrida per la sua mancanza di cooperazione e la ricorda che ora fa parte del gruppo. Toph però ribatte che non ha il diritto di accusarli di scarsa collaborazione dopo che ha rinunciato a tutto per diventare il maestro del dominio della terra di Aang e le chiude letteralmente la porta in faccia. Katara è fuori di sé dalla rabbia e inizia ad insultare l’altra ragazza, finché Aang cerca di fare il mediatore, ma la reazione incavolata della sua amica lo spaventa e saggiamente preferisce ritirarsi.

L2 E08 carrarmato

Che cos'è?!

Il gruppo cerca di dormire, ma Katara è ancora sveglia e con tono cinico commenta a voce alta quanto siano belle le stelle, peccato che Toph non possa vederli. La ragazza in questione ha sentito tutto e crea un pilastro di terra che sbalza Katara su suo fratello, svegliando ovviamente i due ragazzi. Il litigio ricomincia, ma viene interrotto bruscamente quando Toph nota che “il coso” e tornato. Sokka, stanco morto, le chiede se hanno ancora il tempo di chiudere gli occhi, ma alzando lo sguardo vedono la nuvola di fumi già molto vicina, no, non hanno tempo. Ripartono in fetta in furia, ma si chiedono come quella cosa riesca sempre a trovarli, così Aang decide di seminarlo.

L2 E08 gruppo cerca di dormire

Chi potrebbe essere l'inseguitore?

Appa atterra su un monte abbastanza alto da essere apparentemente irraggiungibile da questa macchina infernale e si buttano giù senza neanche allestire il campeggio. Prima di addormentarsi, Katara commenta seccata che Toph non avrebbe neanche voluto aiutarli se lo avessero fatto, poi chiede chi potrebbe essere ad inseguirli e propone l’idea che potrebbe essere Zuko che non hanno più rivisto dall'attacco al polo Nord. Toph ovviamente non sa chi sia, così Sokka spiega che è un tizio sempre arrabbiato con un codino che li insegue per tutto il mondo. Quando Katara lo prende in giro per parlar male dei codini, il guerriero spiega che il suo non è un codino, ma “una coda di lupo dei guerrieri”.

L2 E08 Mai Azula Ty Lee

Ecco la risposta...

Purtroppo la tranquillità dura solo pochi minuti, finché Momo non sveglia Sokka per avvertirlo del pericolo: il carrarmato minaccioso si sta raggiungendo! Aang rimane incredulo, come ha fatto a trovarlo quassù? Ormai è persino tardi per fuggire, il nemico lo ha raggiunti, così Aang propone di affrontarli per scoprire chi sono. Accompagnati dal vapore del motore, dalla porta del carrarmato escono tre figure su lucertole manguste: Mai, Ty Lee e Azula.

L2 E08 Toph insulta Sokka

Toph non lo ha neanche considerato

Il gruppo Avatar li riconosce come le tre ragazze di Omashu e si prepara alla battaglia, ma Toph li rassicura che sono tre contro tre, le la possono fare. Questo fa arrabbiare Sokka che si sente bistrattato, così Toph si corregge in tre contro tre più Sokka. Il gruppo di Azula passa all'attacco e grazie all'agilità delle lucertole avanza attraverso persino le difese di Top. Quando la dominatrice della terra alza un muro intero per fermali, Azula lo abbatte con il suo fulmine, spingendo il Team Avatar a scappare veloci. Appa decolla un attimo prima di venir colpito dal fulmine di Azula.

L2 E08 arriva l'alba

Una notte in bianco...!

Oramai sta per sorgere il sole e il gruppo di Aang è esausto. Toph brontola delusa che avrebbero potuto sconfiggere, ma Katara ribatte che non bastavano quella ragazza pazza con il suo fuoco azzurro e quella che lancia dardi, si ricorda anche di quella che l’ultima volta le ha in qualche modo tolto il dominio, il che è la cosa che la spaventa di più. Il sorgere del sole dispera Sokka che si lamenta che finora non ha mai saltato una notte di sonno e ora inizia ad entrare nel panico. Dato che finora erano stati raggiunti sempre quando erano a terra, Katara propone che devono rimanere in aria, ma Aang risponde che non possono farlo per sempre.

Il carrarmato di Azula insegue Aang senza fermarsi, lasciando i segni delle sue catene nel terreno, ma non sa che c’è qualcuno che li sta inseguendo: Zuko.

L2 E08 Aang arrabbiato con Toph

Persino Aang diventa irascibile e sgrida Toph

Appa continua a volare, così il suo equipaggio propone di fare un sonnellino per trovare una strategia, ma ad un tratto si sentono cascare a terra, dato che il bisonte dell’aria si è addormentato. Mentre cadono giù come un sasso, Aang riesce a svegliare il suo amico che si riprende a pochi metri dal suolo. Purtroppo questo non riesce a fermarsi e alla fine si schianta a terra, facendo volare gli umani dalla sella. Questi vogliono usare quel momento di pace per ricuperare il sonno perso, ma il litigio tra Katara e Toph raggiunge il culmine. Aang cerca di fermale, ma quando Toph gli da la colpa perché il nemico continua a trovarli per il pelo di Appa, iniziano anche lui ad arrabbiarsi. Con una rabbia insolita per lui sgrida Toph perché dice sempre che lei porta il suo peso, ma in realtà è Appa che porta il peso di tutti e nel corso della notte gli ha salvato la vita ben tre volte. La dominatrice della terra si è stufata e prende le sue cose per lasciare il gruppo.

L2 E08 Sokka stanco

Commenta che si sono comportati davvero male con lei

Dopoché Toph se n’e andata imbronciata, Aang realizza cosa ha fatto: ha gridato alla sua maestre del dominio della terra e ora se ne andata via! Persino Katara riconosce che lei si era comportata male con lei, a cosa che Sokka le da subito ragione con il suo pragmatismo solito. È vero che devono ancora abituarsi a questa nuova presenza nel gruppo. Aang, che ha nel frattempo riconosciuto che Toph ha avuto ragione sul fatto che i peli di Appa avevano funto da traccia per Azula, afferma di avere un piano.

L2 E08 Toph incontra Iroh

Che botta...!

I tre danno quindi un bagno esteso al bisonte dell’aria per liberarlo di tutto il pelo in eccesso, così che non lascia più la traccia traditrice. Aang prende poi i peli per terra per creare una traccia finta, mentre Appa parte nella direzione opposta, ma per la stanchezza fa fatica a decollare e danneggia alcuni alberi. Nel frattempo Toph s’imbatte in una persona inaspettata, anche se prima lo prende come un nemico: Iroh!

L2 E08 Ty Lee Azula Mai inseguimento

Azula non si lascia confondere

Poco dopo Azula e i suoi compagni raggiungono il luogo dello schianto e trova i peli nell'acqua lavati che fanno schifo a Mai e incuriosiscono Ty Lee. La lanciatrice di coltelli trova la traccia lasciata dietro da Aang, ma la principessa esamina i dintorni con più attenzione e si accorge degli alberi danneggiati dall'altra parte e deduce che l’Avatar sta cercando di confonderli. Ordina quindi a Mai e Ty di seguire la direzione degli alberi danneggiati, mentre lei seguirà la traccia.

Sul suo volo per dissuadere gli inseguitori, Aang raggiunge un villaggio abbandonato dove atterra e controlla la zona. Quando finisce i peli nel sacco, si siede a terra e attende nel ben mezzo della strada.  

L2 E08 Katara Sokka in difficoltà

Le cose si mettono male...!

Sokka e Katara sorvolano una foresta per cercare Toph, ma a grande spavento di entrambi si accorgono che due delle ragazze li hanno già raggiunti. Katara incita Appa a volare più veloce, ma il bisonte è troppo stanco e perde addirittura in altitudine. In qualche modo riescono a passare un torrente e Appa si schianta dall'altra sponda esausto, purtroppo è troppo presto per festeggiare, dato che scoprono che lucertole manguste riescono a correre sull'acqua. Katara usa il suo dominio per sbaragliarli, ma Ty Lee salta a terra e usa la sua agilità per evadere ad ogni attacco successivo. La donna del sud, dal canto suo, ormai conosce il pericolo e evita di essere toccata dalla sua avversaria, ma il combattimento rimane sempre accesso. Sokka si duella con Mai che cerca di colpirlo con dardi e frecce, ma in un primo momento riesce a tenerle testa. Purtroppo Ty Lee cambia avversario e blocca il Chi di Sokka rendendolo innocuo. Katara viene fissata al tronco di pugnali di Mai e per un momento le cose sembrano desolate, fortunatamente Appa li salva scaraventando in acqua le due ragazze della Nazione del Fuoco con un colpo della sua coda. Quando tornano a riva un chilometro più giù, Ty Lee commenta che Sokka è abbastanza carino, ma Mai si assenta dal rispondere.

L2 E08 Azula imita Zuko

Azula imita suo fratello

Oramai sta per calare il sole e Aang sta ancora aspettando, ma Azula finalmente lo ha raggiunto e trova il dominatore dell’aria ferma lì a terra che le chiede chi sia. Con un sorriso beffardo sogghigna che allora non lo ha ancora capito, forse gli deve dare un indizio. Si copre l’occhio sinistro con la mano e imita suo fratello, ma l’espressione di Aang rimane impassibile, il che la infastidisce leggermente, dato che secondo lei era stata una battuta spiritosa. Lo avverte che, ovunque fugga, lei lo troverà, ma Aang si alza in piedi e contraccambia che non fuggirà.

L2 E08 Iroh Toph

Iroh dà consigli importanti alla giovane ragazza

Intanto Iroh offre a Toph del tè e le chiede la ragione per viaggiare da sola, i commenti pungenti della ragazza la fanno sorridere. Quando la ragazza si lamenta che non le ha lasciato neanche versare la sua tazza di tè, Iroh spiega che lo ha fatto perché lo ha voluto fare, non perché crede che sia incapace di farlo. Toph continua a lamentarsi del fatto che la gente pensa che è troppo delicata per vivere da sola, ma è perfettamente in grado di gestirsi da sola. Questa frase ricorda Iroh di suo nipote, anche lui è della ferrea convinzione che deve fare tutto da solo senza affidarsi a nessuno, ma non c’è nulla di sbagliato di fasciarsi aiutare da gente si cui stai a cuore. Toph vuole sapere di questo nipote e Iroh spiega che si è perso e che la sua vita è stata messa sotto-sopra recentemente, sta ancora cercando di trovare la sua identità. È scappato da lui, ma lo sta inseguendo anche se al momento forse non lo vuole attorno, ma quando tornerà, lo accoglierà a braccia aperte.  La dominatrice della terra commenta che suo nipote è fortunato ad averlo e ammette che queste parole la hanno aiutato. Quando si alza per andarsene, consiglia al signore di rivelare a suo nipote che anche lui ha bisogno di lui.

L2 E08 Zuko intromissione

Zuko s'intromette nel duello

Aang e Azula si fissano decisi, ma il duello viene interrotto dalla comparsa inaspettata di Zuko che accetta la sfida al posto dell’Avatar e si mette in guardia. Azula risponde con scherno che si era già chiesto quando farà la sua comparsa, poi chiama suo fratello “Zuzu”, il che fa ridere Aang. Zuko le ordina di lasciar perdere, dato che l’Avatar è suo, ma la ragazza si rifiuta di andarsene e assume una posizione di battaglia. I tre ragazzi si fissano con i nervi tesi, pronti all'assalto; Zuko e Azula considerano entrambi i suoi avversai mentre Aang vuole solo andarsene.

L2 E08 Azula avanza

Azula avanza minacciosa

Ad iniziare il combattimento è Azula che sbaraglia Zuko con una fiammata azzurra e lo spinge a terra, poi attacca Aang che si scansa all'ultimo usando il suo bastone. Zuko si riprende e attacca sia Aang che Azula, ma inizialmente dà priorità a sua sorella che a sua volta tiene testa ed entrambi i dominatori. Aang cerca di fuggire, ma i due dominatori del fuoco gli stanno sempre alle calcagna e lo inseguono per tutto il villaggio abbandonato. Alla fine la principessa riesce a metterlo alle strette in un edificio collassato e mette a fuoco i ruderi per avvincersi con l’aria minacciosa. Ma prima che potesse lanciare il suo attacco finale, viene interrotta da Katara e dal resto del Team Avatar.

L2 E08 Zuko terrorizzato

Un'espressione di terrore puro

Zuko, che era stato colpito così forte da perdere brevemente conoscenza, si ritrova davanti a suo zio che gli ordina di alzarsi. Azula intanto si difende bene contro i tre avversari, ma la comparsa inaspettata di Toph la destabilizza e la spinge alla ritirata. Ma questa viene interrotta da Iroh che si unisce agli altri per spingerla in un angolo chiuso. La principessa del fuoco si ritrova così da sola conto sei avversari, ma non si lascia turbare sa questo "inconveniente", anzi, li insulta chiamandoli un’alleanza tra nemici e traditori. Ma poi alza le braccia per arrendersi affermando che una principessa sappia arrendersi con onore, così Iroh si rilassa un attimo per studiare i suoi nuovi alleati temporanei, tra cui anche la ragazza che ha conosciuta prima, Toph. Ma Azula se ne accorge e lo colpisce a sangue freddo con un colpo di fuoco azzurro al petto che lo fa cadere a terra gridando dal dolore. Questa visione orrenda spaventa Zuko e fa scattare gli altri a un attacco combinato che si abbatte su Azula in una esplosione massiva che incendia metà villaggio.

L2 E08 Iroh ferito

Zuko piange per non essere stato attento

Quando il fumo si è disperso, non c’è più traccia della principessa e Zuko piange per aver permesso che suo zio rimanga ferito così gravemente. Toph capisce che questo ragazzo è il nipote di cui il vecchio aveva parlato e percepisce che é molto vicino alla morte, il che la rattrista molto. Katara si offre persino di guarirlo, ma Zuko grida disperato di lasciarli in pace e li lancia contro una fiammata disperata. Alla fine il gruppo obbedisce a malavoglia e lo lascia da solo con suo zio ferito per cercarsi un rifugio per la notte e di trovare finalmente pace per la notte.

>>> episodio successivo

Personaggi apparsi[]

Aang

Sokka

Katara

Toph

Appa

Zuko

Azula

Iroh

Mai

Ty Lee

Trivia e note[]

  • Appa spazza via Mai e Ty Lee con la sua coda per la seconda volta dopo "Ritorno a Omashu"
  • Aang usa i peli di Appa per la seconda volta per farsi una barba finta, dopo "Il Re di Omashu"
  • La parrucca di Sokka somiglia all'acconciatura di Marge Simpson
  • La tecnica di fuga di Azula ricorda molto quella usata da Jeong Jeong
  • In questio episodio vediamo per la prima volta tutti i sette personaggi principali insieme
  • Katara nota che non hanno più visto Zuko dopo la battaglia al Polo Nord
  • Per la prima volta vengono usati tutti i quattro elementi per attaccare un bersaglio; se non si considera lo Stato dell'Avatar, rimane anche l'unica volta per la serie di Aang. In La leggenda di Korra Mako, Bolin, Kya e Tenzin attaccano gli spiriti che vogliono arrivare a Korra in "Luce nell'oscurità"
  • Quando Katara si lamenta con Toph che non aiuta nelle mansioni di gruppo, la ragazzina sta masticando un filo d'erba come lo fa Jet, entrambi personaggi ribelli.
  • I creatori hanno ammesso che questo episodio è ispirato ai film Western, specialmente al "Mexican Standoff", dove si affrontano tre persone. I creatori hanno dichiarato che creare le coreografia era stato molto duro
  • Secondo "Avatar Extras", il villaggio abbandonato si chiama Tu Zin ed era stato un villaggio di minatori
  • Le lucertole manguste hanno dato il nome a una squadra di dominatori sportivi
Advertisement