Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo è il quattordicesimo episodio del primo libro di La leggenda di Aang: Acqua. Per il personaggio "Zia Wu" consultare la sua pagina.

<<< episodio precedente

Sinossi[]

I tre ragazzi incontrano un uomo che affronta un animale feroce senza nessuna paura, dato che si fida ciecamente della previsione di Zia Wu, l'indovina del suo villaggio. Dato che vogliono farsi predire il futuro, Aang e Katara decidono di andarla a trovare, ma Sokka non crede minimamente a questa "scemenza" e cerca con tutta la sua forza di smascherarla come pazza. Come previsto, Aang e Katara vogliono sapere come si evolverà la loro vita dal punto di vista romantico, specialmente il giovane Avatar che inizia a capire che si è preso una cotta per Katara. Intanto tutto il villaggio ascolta la predizione di Wu che legge dalle nuvole che il vulcano non distruggerà il villaggio, ma Sokka e Aang scoprono che invece sta per eruttare e cercano di avvertire gli abitanti. Dato che nessuno li ascolta, i due dominatori usano il sistema della lettura delle nuvole di Wu per fargli cambiare idea. Insieme collaborano per salvare il villaggio, ma alla fine sarà Aang che fermerà la lava con il suo dominio, dimostrando la sua potenza sorprendente.

Storia[]

L1 E14 Aang collana

Aang vuole consolare Katara

Il nostro trio sta facendo pausa accanto a un torrente quando vedono saltare dall’acqua un pesce enorme che sembra volersi fare beffe dei due membri della Tribù dell’Acqua. Sokka inizia ad arrabbiarsi e prende la sua canna da pesca, annunciando che diventerà la loro cena, ma quando la prende in mano nota che manca la lenza. A risolvere l’arcano è Aang che sorride che non sapeva che gli serviva e la mostra tutto orgoglioso: è tutta ingarbugliata, dato che il Nomade dell’Aria l’ha usata per fare una collana intrecciata per Katara, per consolarla per aver perso la sua. Ignorando il fratello ancora imbronciato, Katara sorride a questa idea e la studia attentamente, annunciando che è bellissima. Mentre la ragazza se la mette, Sokka commenta con sarcasmo che Aang potrebbe dedicarsi all’arte dopo aver salvato il mondo, poi ritorna a cacciare questo pesce irriverente, stavolta con un coltello.  

L1 E14 Katara con collana

Aang si é preso una bella cotta per lei

Katara si è messa la collana e chiede a Aang come sta, facendo arrossire il dominatore dell’aria alla sua vista. Al modo di fare impacciato del ragazzino, Sokka- che nel frattempo ha catturato il pesce, ma gli scappa dandogli degli schiaffi- nota con un tono impertinente che qua c’è aria di amore. Katara gli ordina di lasciare in pace Aang, che è solo un amico molto carino- proprio come Momo. Al diretto interessato questa comparazione non piace molto.

L1 E14 attacco orso ornitorinco

Come può stare cosí tranquillo?

In quel momento sentono suoni animaleschi provenire da vicino e Aang corre ad investigare: qualcuno sta per essere attaccato da un orso ornitorinco, un predatore feroce e pericoloso alto quasi tre metri con denti affilati. Ma l’uomo anziano non si dimostra minimamente preoccupato e evita gli attacchi dell’animale con una nonchalance disarmante. Quando vede Aang lo saluta con un sorriso e nota persino che è una bellissima giornata, evitando le artiglia dell’orso ornitorinco per pochissimi centimetri. Aang, Sokka e Katara gli gridando consigli su come scappare da questo animale, ma l’uomo continua a sorridere e rifiuta l’aiuto, è convinto che andrà tutto bene. Finalmente Aang s’immischia e si pone tra l’uomo e l’animale e gli ordina di smetterla, ma questo continua a ringhiare arrabbiato. Ma quando dietro di lui appare Appa che mostra il suo ringhio, l’orso ornitorinco si blocca e dallo spaventa produce un uovo per poi scappare a gambe levate.

L1 E14 Uomo calmo dopo attacco

Si fida ciecamente di questa Zia Wu

Sokka si prende l’uovo e lo dichiara la loro cena, poi nota che quel signore era stato fortunato che erano passati loro. L’uomo sconosciuto si alza e annuncia con certezza che sapeva che la situazione era sotto controllo, la Zio Wu aveva predetto che il suo viaggio sarebbe stato sicuro. Alle facce disorientati dei tre ragazzi, l’uomo spiega che la Zia Wu è l’indovina del suo villaggio che non sbaglia mai. Mentre Katara gli dà ragione, Sokka obietta che il viaggio non era stato per nulla sicuro, è quasi rimasto ucciso! L’uomo lo corregge che è solo stato “quasi” ucciso e li saluta, ma poi si volta e gli consegna il suo ombrello, dato che la Zia Wu gli aveva detto di consegnarlo ai primi viaggiatori che avrebbe incontrato. Nel momento esatto in cui Aang lo apre, inizia a diluviare, il che spinge a Katara di darle nuovamente ragione, ma Sokka ovviamente non ne vuole sapere, per lui sono solo coincidenze. Purtroppo con l’acqua l’uomo si bagna e diventa scivoloso, e difatti gli cade delle mani e si rompe.

L1 E14 Sokka sotto la pioggia

Sokka non vuole accettare queste scemenze

I tre decidono di andare a trovare questa indovina, Sokka continua a ripetere che era ovvio che sapeva che doveva piovere, il cielo era stato grigio tutto il giorno. Il ragazzo del sud si rifiuta inoltre di unirsi agli altri due sotto l’ombrello e si prende gioco dell’indovina, prevedendo che continuerà a piovere per un bel po'. Inaspettatamente però in quel momento la pioggia smette e inizia ad uscire persino un po’ il sole.

L1 E14 Aang orecchie a sventola

Che razza di complimento è?

Il trio raggiunge un piccolo villaggio ai piedi di una montagna e arrivano davanti a un edificio molto grande, controllato da un uomo che li incita ad entrare, la Zia Wu li sta già aspettando. Una volta entrarti, i tre viaggiatori vengono accolti da Meng, l’assistente dell’indovina, che s’infatua subito di Aang. La ragazzina invita i tre a sedersi e li offre del tè e dei biscotti, ma si concentra maggiormente su Aang e ignora gli altri due. Nota che i loro nomi si somigliano e gli fa i complimenti per le sue orecchie a sventola, cosa che fa ridere Sokka. Quando l’assistente si allontana per prendere il tè e i biscotti, Sokka sospira e nota che non ci può credere che sia finito in una casa delle stupidaggini. Katara lo calma, cercando di convincerlo ad accettare che nel mondo ci sono cose inspiegabili e che sarebbe bello conoscere qualcosa del futuro, ma la visione del futuro di Sokka si esaurisce nei biscotti.

L1 E14 Meng Aang

Meng si è inamorata di Aang

Quando Meng torna con il piatto, dalla porta dell’indovina emerge una donna giovane che le racconta estatica della sua predizione: incontrerà il suo grande amore che le regalerà un rarissimo giglio panda. Quando l’assistente guarda Aang con gli occhi grandi e nota che sarebbe bello se il suo grande amore le regalasse qualcosa, la giovane donna le susurra che è lui il ragazzo dalle orecchie grandi che sposerà, come predetto da Wu? Imbarazzata, Meng la spinge via e si avvicina a Aang per consegnargli il piatto, ma s’inciampa e rischia di rovesciarglielo addosso, ma per fortuna il monaco lo prende in tempo. Le mani dei due giovani si toccano per un momento e si guardano fissi negli occhi; Aang è solo sorpreso, mentre Meng arrossisce e scappa via. Mentre Sokka si appropria del piatto con i biscotti, dalla stanza accanto emerge una signora con abito lussuriosi e chiede chi dei tre sia il primo. Sokka non ne vuole sapere e Aang sembra timido, così è Katara la prima ad alzarsi.

L1 E14 Aang nervoso

Parlano di amore?!

I due ragazzi attendono da soli, Sokka inizia a divorare i biscotti e ne offre uno a Aang, il quale rifiuta. Quando il silenzio si prolunga inizia ad innervosirsi e chiede a Sokka di cosa potrebbero parlare le due donne. Il giovane guerriero risponde con tranquillità che saranno le solite cose noiose: amore, matrimonio, bambini futuri e così via, ma con questa spiegazione carica ulteriormente la nervosità e la curiosità dell’Avatar. Con la scusa di cercare un bagno, Aang si alza e si avvicina furtivamente alla stanza dell’indovina per orecchiare.  

L1 E14 Aang sorridente

Un dominatore potente, eh?

Quando arriva, sente solo una noiosissima conversazione sulla cosmetica, me poco dopo inizia il bello, quando Katara le chiede dell’amore. Zia Wu le rivela che avrà una grande storia d’amore con un dominatore molto potente, il che fortifica l’autostima di Aang che ovviamente si sente chiamato in causa. Ritorna da Sokka con il petto gonfio, ma prima che riesce a spiegarsi, Wu e Katara tornano da loro per prendere il prossimo. Sokia si alza a grande malavoglia, ma Wu gli fa la sua previsione davanti a tutti, annunciando che la sua vita sarà piena di difficoltà, la maggior parte auto-inflitte. Il ragazzo si stupisce, non gli deve leggere la mano o qualcosa? L’indovina spiega che non ne ha bisogno, questo glielo aveva letto in faccia.

L1 E14 Wu scioccata

Wu è scioccata da quello che legge nel futuro di Aang

Wu invita Aang nella sua stanza e gli spiega che userà il metodo più attendibile per prevedere il futuro, ovvero bruciando delle ossa. Dopo che Aang ha scelto un osso a caso, i due si siedono intorno a un fuoco e Wu gli ordina di gettare l’osso nel fuoco. Spiega che il calore provoca delle fratture, dalle quali lei sa leggere il futuro, ma cosa vede dall'osso di Aang sorprende persino lei: l’osso non solo s’increpa e si spezza, esplode letteralmente con una fiamma che raggiunge quasi il soffitto! Con aria isterica inizia a leggere nei frammenti sparsi in giro, annunciando che Aang sarà coinvolto in una grossa battaglia tra il bene e il male per il destino del mondo. Dato che questo non è certo una novità per l’Avatar, Aang spinga da parte queste cose e le chiede piuttosto dell’amore. Dopo un momento di perplessità, la donna rivela che non ha visto nulla riguardo all'amore, il che rattrista Aang visivamente. Vedendolo così abbattuto, Wu prende un pezzo di osso a caso e gli racconta che troverà il vero amore se si fiderà del suo cuore.

L1 E14 Sokka arrabbiato

Sokka continua a non voler accettare queste cose

I tre ragazzi escono dalla casa di Wu, Sokka continua a dubitare dei poter dell’indovina, dandole della pazza e grida che la sua vita sarà tranquilla, felice e gioiosa, mortacci sua! Preso dalla collera, da un calcio a un sassolino che però rimbalza contro un cartello e finisce a colpirlo in testa. Katara nota che invece lei è felice di quello che Wu le aveva detto e quando Aang si aggiunge a questo, gli chiede incuriosita cosa gli aveva detto. Il dominatore dell’aria però non vuole dirlo e accenna solo sorridendo che lo scoprirà in futuro.

L1 E14 previsione di Wu

Wu prevede che anche quest'anno il villaggio non verrà distrutto

I tre notano gli abitanti del villaggio che guardando il cielo e chiedono cosa stanno facendo. Uno di loro- l’uomo che era stato attaccato dell’orso ornitorinco – spiega che stanno aspettando che Zia Wu legge le nuvole per prevedere il destino del villaggio. Sokka ovviamente non ci crede e lo prende in giro, ma una ragazza spiega che le nuvole diranno se il monte Makapu rimarrà dormiente per un altro anno- è un vulcano! Quando l’uomo racconta che da quando Wu è arrivata al villaggio non vanno più a controllare il vulcano, Sokka ne rimane di stucco e incredulo che lasciano il destino dell’intero villaggio nelle mani di una vecchia pazza. Katara lo zittisce, dato che l’indovina sta arrivando. Mentre la gente applaude gioiosa- tutti a parte Sokka ovviamente- Meng si avvicina a Aang e gli fa notare che una nuvola somiglia a un fiore. Il ragazzo la ignora, ma quando fa notare a Katara la stessa cosa, la ragazza lo zittisce perché vuole ascoltare Wu. L’indovina osserva alcune nuvole e, consultando il suo libro, dichiara che anche quest’anno il villaggio non verrà distrutto dal monte Makapu. Gli spettatori ringraziano con applausi e tifo; quando Aang si fa coraggio e rivela i suoi sentimenti a Katara, questa non lo ascolta e corra avanti per salutare Zia Wu, lasciando il ragazzo indietro con la testa china.

L1 E14 Katara ossessionata

Katara sembra ossessionata

Katara si presenta nuovamente davanti alla stanza di Wu per chiederle dettagli sull'uomo che sposerà, mentre Sokka diventa sempre più imbronciato per questa fedeltà nelle previsioni di questa “imbrogliona pazza”. Aang nota che la gente sembra però felice, ma il suo amico è fissato con l’idea di provare che sono tutte stupidaggini. Intanto Wu legge la mano di Katara e le predice che morirà serenamente solo dopo la nascita del suo terzo pronipote, ma la signora inizia a stufarsi della nuova fissa della ragazza del sud.

L1 E14 Sokka Aang discorso ragazze

Un esperto di ragazze, eh?

Sokka inizia a perdere le staffe, nessuno ci pensa minimamente a dubitare di Wu e la loro reazione inizia ad infastidirlo, così Aang cambia discorso e gli chiede consiglio sulle ragazze. Sokka, che pensa che stia parlando di Meng, si dimostra favorevole e rivela che le piace, ma ora deve stare attento a non sciupare tutto. Con sicurezza di sé, Sokka consiglia a Aang di non essere troppo gentile e più distaccato, cosa che scombussola il nomade dell’aria. Inizia subito ignorando Meng che cerca di parlare con lui e si avvia per andare da Katara.

L1 E14 Aang tentativo distaccato

Così... Papaya?

Zia Wu, stufa della sua insistenza, ha mandata Katara via nel modo più gentile possibile, così Aang la trova al mercato quando compra una papaia (che detesta, ma Wu ha detto che deve mangiarlo) e cerca di implementare l’approccio ”distaccato”, ma poco dopo conclude che non è il suo stile. Quando invece vede una ragazza accettare con felicità un giglio panda dal suo amore, gli viene un’idea e chiede dove si possano trovare.

L1 E14 lago di lava

Il vulcano sta per risvegliarsi

Seguendo il consiglio della giovane coppia, Aang trascina Sokka con sé sul monte Makapu per raccogliere un raro giglio panda, anche se il suo amico continua a insistere che i fiori vanno bene una volta sposati, ma prima serve distacco. Aang però vuole seguire il suo cuore, esattamente come ha detto la zia Wu, a grande delusione del suo amico. I due ragazzi raggiungono il bordo della bocca del vulcano, dove crescono i gigli panda, ma quando vedendo il lago di lava immenso sotto di loro, capiscono che stavolta la Zia Wu si era sbagliata.  

L1 E14 makapu in eruzione

Eccolo che inizia a sputare fumo

Volando velocemente con l’aliante, Aang e Sokka tornano al villaggio alla svelta per avvertire gli abitanti e trovano Katara davanti alla porta della casa di Wu che si sta lamentando che non la lascia più entrare. Quando Sokka afferma che Wu si è sbagliata sul vulcano, sua sorella lo sgrida per il suo atteggiamento negativo, ma si deve ricredere quando la terra inizia a tremare e dalla bocca del vulcano esce del fumo.  Ma nessuno degli abitanti del villaggio si accenna ad andare in panico, affidandosi ciecamente alla previsione di Wu che non succederà nulla, nemmeno quando Katara e Aang si uniscono all'avvertimento di suo fratello. Per fortuna a Aang viene un’idea, ma per prima cosa deve prender in prestito il libro di lettura delle nuvole dell’indovina.

L1 E14 aang con libro

Aang ringrazia Meng per il libro

Il dominatore dell’aria s’intrufola nella casa di Wu, ma viene scoperto da Meng che gli confessa il suo amore con aria triste, dato che ha capito che lei non gli piace come lui piaccia a lei. Il ragazzo ammette di capire cosa prova e a sua sorpresa Meng ha già capito che sta parlando di Katara. Aang la consola che troverà sicuramente un uomo che s’innamorerà pazzamente di lei, poi si volta per andarsene. Meng però lo ferma per consegnargli il libro sulle nuvole, ammettendo in imbarazzo che lo stava pedinando.

L1 E14 nuvola teschio

Se questo non è un cattivo presagio...

I due dominatori partono con Appa per salire in cielo. Aang ragiona che, dato che nuvole sono solo aria e acqua, loro due possono plasmarle a loro piacimento e Katara trova subito la forma perfetta per il loro piano. Mentre i tre volano in cielo per modificare le nuvole, Sokka, rimasto a terra, urge Zia Wu a fare un’altra lettura, dato che sta succedendo qualcosa di strano. Difatti ora si riesce a vedere una nuvola a forma di teschio, il che spaventa l’indovina a tal punto da cambiare la sua previsione.

L1 E14 eruzione Makapu

Il Makapu rischia di distruggere tutto

Ora che finalmente hanno ascolto, Sokka comunica il suo piano di evacuazione del villaggio, inoltre propone di scavare un fosso per deviare la lava, per cui chiama al lavoro tutti di dominatori della terra, tra cui anche un bambino di nome Poi, mentre gli altri si prendano una pala. Come incentivo la terra trema ancora più forte.

L1 E14 Katara epifania

Katara capisce il possibile significato delle parole di Wu

Tutti quanti si mettono al lavoro per scavare il fosso davanti al villaggio, ma ormai la lava sta scendendo dal monte Makapu e Sokka in cita tutti alla fretta. Una volta finito il fossato, Aang richiama i dominatori e insieme ai suoi amici attende l’arrivo del fiume di lava che non tarda ad arrivare. Purtroppo Katara nota subito che c’è troppa lava, inoltre il vulcano sta eruttando sempre di più, il fosso non basterà. Spinti dalla paura, i due fratelli iniziano a fuggire, ma Aang rimane fermo sulla barriera e affronta la minaccia direttamente. Quando la lava sta per sorpassarla, usa il dominio dell’aria per raffreddarla velocemente e solidificarla in un muro alto dieci metri. Assolutamente affascinato e meravigliato da quest’azione, Sokka nota che a volte ci si dimentica quanto sia potente questo ragazzino. Sentendo queste parole, Katara a un epifania e si ricorda delle parole di Zia Wu sulla sua vita amorosa che sposerà un dominatore molto potente.

L1 E14 Wu consiglio a Aang

Wu consiglia di plasmare il suo destino con le sue mani

La mattina dopo il vulcano si è calmato e Aang consegna a Wu il suo libro sulla lettura delle nuvole, dimostrandosi in grande imbarazzo. Per fortuna la donna non se la prende, anzi, gli fa i complimenti per l’astuzia. Quando Sokka afferma che la gente ha forse ha capito di non fidarsi sempre ciecamente alle sue previsioni, l’uomo anziano lo corregge che Zia Wu ha avuto ragione: ha predetto che il villaggio non sarebbe stato distrutto e così è stato, no? Mentre Katara spinge via il suo fratello frustrato e imbronciato, Aang chiede all'indovina se per caso si è solo inventato quella cosa sul suo amore, in realtà non ci sarà nella sua vita, vero? La donna però gli fa notare che, come quelle nuvola, ha sempre il potere di plasmare il suo destino con le sue mani, il che fa sorridere il giovane Avatar.

L1 E14 Meng saluto

Meng disprezza la sua rivale Katara

Ora è giunto il momento di ripartire per il Nord, Katara saluta Meng sorridendo che ricambia il saluto, ma quando è fuori portata di voce, sbuffa gelosa che la ritiene un “odiosetta”.

>>> episodio successivo

Personaggi apparsi[]

Aang

Katara

Sokka

Momo

Appa

Zia Wu

Uomo calmo

Meng

Poi e Ping

Trovia e note[]

  • L'animale feroce viene chiamato "Orso Ornitorinco", mentre in Leggenda di Korra "Ornito-Orso". Esiste una squadra di dominio sportivo con quel nome!
  • Sul cartello contro il quale Sokka calcia il sassolino, ironicamente si legge il simbolo 福 che vuol dire "Fortuna e felicità", un tipico saluto per il nuovo anno
  • Mentre per Aang era stata la prima volta quella di aver affrontato un vulcano, lo aveva fatto anche l'Avatar Roku per salvare la sua casa
  • Rivedremo quell'ombrello in "Appa", quando i dominatori della sabbia perlustrano il carico del bisonte dell'aria in cerca di bottini
  • Meng è la seconda ragazza che si è presa una cotta per Aang, la prima era stata Koko in "Le guerriere di Kyoshi"
  • Finora le predizioni di Zia Wu per Katara si sono rivelate esatte: ha sposato l'Avatar ed è ancora in vita dopo il quarto nipote
  • La previsione per Aang è un preavvertimento per la sua battaglia finale contro Ozai
  • Aang forse non sa che se un uomo vuole fidanzarsi con una donna della tribù dell'acqua le regala una collana
  • Casualmente la collana fatta da Aang scompare quando Katara arriva al villaggio di Wu
  • Al contatto con la lava, gli alberi non iniziano a bruciare
  • L'immagine di Aang e Katara sotto lo stesso ombrello è un riferimento a un motivo tipicamente romantico giapponese, il "Ai-Ai-Gasa"
  • Il nome del vulcano è preso da uno dei vulcani reali delle Hawaii e vuol dire "occhio sporgente"
  • Il metodo della chiaroveggenza di Wu usata con Aang è stato creato nel periodo neolitico cinese e usato nel periodo Shāng e Zhōu, ed è chiamato osteomanzia. Generalmente venivano usate le scapole di bue o i gusci di tartarughe
  • Si scopre che Katara odia le papaie
  • Le statue che vengono travolte dalla lava somigliano a dei daruma, tipiche statuette shintoistiche giapponesi
  • Si scopre che persino con gemelli monozigotici non è detto che entrambi siano dominatori, come visto con Poi e Ping, dove uno è un dominatore della terra e uno no
  • La doppiatrice originale di Meng sarà la stessa di Toph Beifong, Jessica Flower
  • La guardia del corpo di Wu somiglia moltissimo a Jeong Jeong...
Advertisement