Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


La maestra Kwan era stata un'insegnante di storia molto severa e rigida in una scuola di rango superiore su una delle isole della Nazione del Fuoco dove Aang ci finì per caso. Ama la grammatica e l'etichetta e crede nel lavoro duro che porta al successo, inoltre ama avere nuove menti per "plasmarli" come vuole lei. Era stata maestra da quasi quarant'anni, tra i suoi alunni c'erano anche Generali e inventori, tra cui anche Vachir, membro del Arcieri Yuyan.

Storia[]

Quando Aang venne beccato in strada come supposto studente che stava marinando la scuole, le guardie glielo portarono durante la lezione e Kwan credé che era un nuovo studente proveniente dalle colonie nel Regno della Terra. Disgustata dal suo comportamento improprio e maleducato, gli insegnò per prima cosa il saluto verso una persona di rango superiore e l'etichetta da seguire. Gli voleva anche far togliere la benda intono alla testa del ragazzo che si presentò come "Kuzon", ma questo riuscì a farle credere che l'aveva messa per nascondere una cicatrice molto imbarazzante.

La mattina seguente si arrabbiò con Aang/Kuzon perché non ere stato in grado di recitare il giuramento alla Nazione del Fuoco e credé che si stava prendendo beffe della sua cultura, per cui annunciò un compito in classe. La sua prima domanda era in quale anno Signore del Fuoco Sozin avesse sconfitto l'armata della Nazione del Fuoco, spronando Aang, confuso, a chiederle chiarimenti. Il ragazzo la scocciò con la riposta che i Nomadi dell'Aria non disponevano di un'armata e che erano stati eradicati in seguito a un attacco a sorpresa- un fatto cancellato completamente dai libri di storia. Irritata da questo comportamento ribelle, rispose che non poteva saperlo, dato che sicuramente non era presente a quell'avvenimento di cento anni fa, zittendolo Aang che si sedette subito.

Advertisement