Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


June era stata una cacciatrice di taglie operativa nel Regno della Terra e nella Nazione del Fuoco, ritenuta una dei migliori del suo mestiere, ma anche la più costosa. Non importava chi gli richiedesse i suoi servizi, bastava che pagasse, il miglior offerente vince.

Era stata una donna furba e confidente con un senso dell'umorismo molto pungente e secco. La sua bellezza venne considerata pericolosa, inoltre possedeva una forza fisica eccezionale, capace di sconfiggere un uomo muscoloso a braccio di ferro. Non aveva paura di entrare nelle taverne buie per sfidare chiunque per vincere i premi delle scommesse.

La sua compagna di avventure fidata era Nyla, un raro esemplare di shirshu, capace di "vedere" tramite il suo olfatto e di annusare le prede anche a moltissimi chilometri di distanza. Per catturare le sue vittime, June si affidò al suo veleno che poteva paralizzarli nel corso di pochi secondi.

Storia[]

L1 E15 June Shirshu

June con Nyla

Poco si sa della sua origine, si sa solo che era originaria del Regno della Terra e che passò la sua infanzia accompagnando suo padre che era anche lui un cacciatore di taglie. Imparò il mestiere da lui, specialmente la sua abilità di leggere le tracce e il modo di combattere. Un giorno suo padre ricevette lo Shirshu, un animale molto raro, come pagamento per una missione per un collezionista di animali rari e divenne poi il compagno inseparabile per sua figlia.

Nell'inizio dell’anno 100 DG, June stava inseguendo le tracce di un uomo che si era nascosto sulla nave del principe Zuko e lo catturò senza badare di causare danni all'imbarcazione. Mentre Zuko si arrabbiò per questo, Iroh si affascinò per l’abilità del Shirshu e della sua padrona.

L1 E15 Zuko June

Zuko assolda June

Intanto June si era ritirata a festeggiare in una taverna losca, dove aveva accetto la sfida a braccio di ferro contro un uomo molto muscoloso che sconfisse senza troppo problemi. In quel momento venne interrotta dall'arrivo di Zuko e Iroh che saluto come “ragazzo rabbioso” e “zio pigrone”, ma si dimostrò poco interessata a quello che volevano dirle. Quando il principe la voleva farle ripagare i danni alla sua nave, June rise che non aveva un soldo- nonostante stesse appena raccogliendo le vistose vincite della scommessa e offrisse da bere a tutta la taverna. Ma Zuko non si lasciò trattare come un babbeo e le offrì una missione: le presentò una collana e gli chiese di trovare la proprietaria, il che fece ridere la cacciatrice di taglie che allora gli era scappata la fidanzatina. Il principe chiarì che non era lei che voleva, ma il monaco con cui viaggiava, ma June accettò solo quando Iroh le offrì il suo peso in oro. Incuriosita, precisò che si poteva anche ragionare se si parlava del peso dell’uomo, trovando quindi un accordo.

L1 E15 Iroh June

Iroh, veccio volpone

Grazie al fiuto di Nyla, Il gruppo trovò prima Katara, poi Aang in un’abbazia e iniziò la caccia, ma venne bloccata da un Appa arrabbiato che si dimostrò molto resistente al veleno Shirshu. Alla fine però riuscì a sconfiggerlo, ma prima che potesse concentrarsi su Aang, Nyla venne “accecata” da una quantità enorme di profumo che Katara le gettò addosso. Quando lo Shirshu iniziò a impazzire per il disorientamento, June venne colpita dalla sua lingua e paralizzata, ma Iroh la prese al volo e si finse anche lui colpito solo per avere una scusa per tenerla un braccio. Questa cosa la infastidì moltissimo, ma non poteva farci nulla finché le tossine erano attive.

L3 E19 June Nyla

Nemmeno Nyla riesce atrivarlo

Mezz’anno dopo, Il Team Avatar la rintracciò per chiederle di aiutarli nella ricerca del scomparso Aang. Dato che non poteva aspettarsi un pagamento adeguato, June inizialmente si rifiutò, ma Zuko le fece cambiare idea facendole notare che senza l’Avatar si rischiava la “fine del mondo”. Ma persino il suo Shirshu non poteva trovare la scia di Aang, come se non esistesse, così Zuko suggerì di trovare Iroh nella speranza di una nuova traccia. Questa missione era più facile e June li guidò fuori dalle mura distrutte di Ba Sing Se, dove l’ex-Generale si era rifugiato sotto le macerie. A missione compiuta, June salutò il gruppo augurandogli buona fortuna.

Dopo la fine della Guerra dei Cent’Anni, Zuko, nel corso dei suoi innumerevoli tentativi di trovare sua madre, assunse anche June, ma senza successo.

Personalità[]

Come tipico nella sua professione, June doveva gestire un misto tra persone losche e rivali che la ostacolavano e si abituò fin da piccola a dover lottare per raggiungere il suo scopo. La sua determinazione, risolutezza e forza fisica le permisero di portare a termine anche le missioni più pericolose. Il suo carattere impavido e la sua fiducia nelle abilità del suo shirshu la resero un avversario da rispettare.

June si dimostrò una donna senza paura che si rassicurò che non venne mai fraintesa. Inoltre era sicura di sé e decisa, ogni tanti anche un po' impertinente. Nonostante spesso apparve senza emozioni e devota solo ai soldi, rinunciò al suo pagamento quando Zuko le chiese di aiutarlo per il bene del mondo, dimostrando che sotto la sua corazza impenetrabile ha ancora un cuore.

Abilità[]

June era stato una dei migliori cacciatori di taglie del mondo e un’esperta nel cavalcare uno shirshu. La sua forma fisica non tradì la sua forza straordinaria, grazie alla quale poteva sconfiggere anche un uomo allenato a braccio di ferro o di alzare una persona con facilità. June è ancore una combattente molto abile, ha dimostrato di essere molto veloce e evasiva. Era stata capace di sconfiggere più persone prima che il bicchiere, che aveva lanciato in aria, toccasse il suolo. Inoltre era molto brave a precisa nell'uso della sua frusta.

Comparsa[]

Avatar: La Leggenda di Aang[]

Libro uno: Acqua (水)[]

  • 115. "Bato della Tribù dell'Acqua"

Libro tre: Fuoco (火)[]

  • 318. "La Cometa di Sozin, prima parte: Il Re Fenice" (senza dialogo)
  • 319. "La Cometa di Sozin, seconda parte: Gli antichi maestri"

Graphic novel[]

  • The Bounty Hunter and the Tea Brewer

Trivia[]

  • Nell'episodio di debutto June trattava Nyla abbastanza male, ma in seguito la trattò molto meglio, dandogli persino un nomignolo affettuoso.
  • Il personaggio venne creato sulla base della disegnatrice Lisa Yang, che aveva anche un rottweiler di nome Nyla.
  • Sembra che Iroh ha avuto una cotta per lei
  • Al suo primo incontro con Aang, lei e Nyla erano già stati insieme per diciassette anni.
  • Si é dovuto tagliere delle scene con lei dove doveva rintracciare alcuni alleati del Team Avatar per la battaglia finale.

Riferimenti[]

  1. Wilcox, Ian (writer) & Volpe, Giancarlo (director). (October 7, 2005). "Bato of the Water Tribe". Avatar: The Last Airbender. Season 1. Episode 15. Nickelodeon.
  2. 1 From older Avatar: The Last Airbender official site, originally on Nick.com. Encyclopedia now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Aang - Character: June.
  3. ´DiMartino, Michael Dante (writer) & Spaulding, Ethan (director). (July 19, 2008). "Sozin's Comet, Part 1: The Phoenix King". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 18. Nickelodeon.
  4. ↑ Ehasz, Aaron (writer) & Volpe, Giancarlo (director). (July 19, 2008). "Sozin's Comet, Part 2: The Old Masters". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 19. Nickelodeon.
  5. ↑ DiMartino, Michael Dante; Konietzko, Bryan; Yang, Gene Luen (writer), Sasaki of Gurihiru (penciling, inking), Kawano of Gurihiru (colorist), Heisler, Michael; Comicraft (letterer). The Promise Part Three (September 26, 2012), Dark Horse Comics.
  6. Avatar: The Last Airbender—The Art of the Animated Series, page 67.
  7. ↑ Basco, Dante (host), Varney, Janet (host), DiMartino, Michael Dante (guest host), Konietzko, Bryan (guest host). (June 29, 2021). "Origin Stories with Mike DiMartino and Bryan Konietzko Pt. 2". Avatar: Braving the Elements. Episode 3. iHeartRadio.
  8. ↑ DiMartino, Michael Dante & Konietzko, Bryan (July 29, 2008). "Sozin's Comet, Part 2: The Old Masters" commentary. Book 3: Fire, Volume 4 DVD.
  9. ↑ From older Avatar: The Last Airbender official site, originally on Nick.com. Encyclopedia now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Aang - Creature: Shirshu.
  10. ↑ DiMartino, Michael Dante & Konietzko, Bryan (July 29, 2008). "Sozin's Comet, Part 1: The Phoenix King" commentary. Book 3: Fire, Volume 4 DVD.
Advertisement