Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Jinzuk e Rina erano stati i genitori di Ursa e quindi i nonni materni di Zuko, Azula e Kiyi, ma non li hanno mai conosciuti. Rina era la figlia di Avatar Roku, mentre Jinzuk era il magistrato di Hira'a.

Storia[]

Rina era la figlia di Avatar Roku e sua moglie Ta Min che dopo la morte del padre e la distruzione della loro isola dopo un'eruzione vulcanica, si trasferì sull'Isola principale, dove incontrò Jinzuk, un giovane politico di sui si innamorò e che sposò. Lui venne mandato al villaggio di Hira'a per diventarne il magistrato, cosi la coppia si trasferì e si godé una vita tranquilla. Alcuni anni dopo Rina partorì la sua unica figlia Ursa, a cui insegnò le sua conoscenze di erborista esperta, specialmente le sua applicazioni mediche.

Ursa Rina notizia

Abbiamo degli ospiti...

La piccola famiglia visse in serenità fino al ventunesimo compleanno di Ursa, quando ebbero una visita non anticipata da nientemeno del Signore del Fuoco Azulon e suo figlio, il Principe del Fuoco Ozai. I due nobili erano venuti fin qua in seguito a una profezia dei Saggi del Fuoco che l'unione tra la famiglia imperiale e i discendenti dell'Avatar Roku avrebbe creato una stirpe molto potente, e Azulon era deciso a farla avverare ad ogni costo. Durante l'attesa per il rientro di Ursa a casa, Jinzuk intrattenne i due nobili nella serra, mentre Rina si ritirò nella sua stanza per piangere su un relitto ereditato da suo padre: la corona del Principe Ereditario ricevuto in dono da Sozin. Fu cosi che sua figlia la trovò e le chiese subito cosa era successo, temendo il peggio per suo padre, ma Rina si limitò di dirle tra le lacrime che la amava, qualunque cosa succederà, poi la istruì ad andare nella serra per incontrare gli ospiti.

Ursa Azulon JInzuk

Ormai è deciso...

Jinzuk rimase in silenzio durante il discorso tra Azulon e sua figlia nonostante anche lui era contrario a questa situazione, ma sapeva che non aveva nessuna possibilità di ribellarsi al volere del Signore del Fuoco. Dovette appigliarsi all'onore alla sua famiglia di aver potuto dare in matrimonio sua figlia alla casa imperiale, ma il dolore per doverla lasciare andare via era comunque molto grande- forse troppo per il suo cuore.

Mesi dopo, la coppia venne invitata alle nozze di Ursa e Ozai come ospiti d'onore, dove erano seduti a poca distanza dalla famiglia imperiale e si goderono la festa nel miglior modo possibile. Alla fine della cerimonia salutarono Ursa per l'ultima volta, dato che, come principessa del fuoco, alla giovane donna non era permesso mantenere contatti con la sua vita precedente. Questa tentò di mandargli delle lettere, ma su ordine di Ozai, Elua non fece passare neanche una, così Jinzuk e Rina non sentirono più nulla fino alla loro morte pochi anni dopo. Quando Ursa tornò a Hira'a dopo il suo esilio, la sua vecchia casa era già abitata da qualcuno 'altro.

Trivia[]

  • La serra di Rina suscitò persino le lodi del Signore del Fuoco per i suoi fiori bellissimi.
  • Ironicamente i fiori che il Signore del Fuoco stava annusando sono gli stessi che Ursa userà anni dopo per creare il veleno per ucciderlo.
  • Non viene mai chiarita la loro causa di morte- potrebbe essere per il cuore spezzato di aver perso la figlia, oppure per cause non naturali...
  • Essendo fischiali, l'età di Rina non ha nessun senso: dato che Roku è morto da anziano nell'anno 12 AG, lei doveva essere per forza già essere nata, e Ursa nacque intorno all'anno 60 DG- Rina doveva avere quindi almeno 70 anni quando ha partorito. Sembra che manchi una generazione, lo stesso si può anche dire per Azulon e Ozai.
  • Secondo il canale Youtube di Avatar- The last Airbender non era stato un caso che la famiglia di Roku era stata cosi difficile da trovare, si nascondevano di proposito.
Advertisement