Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Jee era stato il primo ufficiale della nave del principe Zuko dove ha avuto il rango di Tenente. Inizialmente non aveva una buona considerazione per Zuko e lo criticò spesso per le sue azioni inconsiderate, ma dopo aver sentito la sua storia da Iroh lo ha preso in simpatia.

Storia[]

Non si sa come mai era finito sulla nave del principe esiliato, ma ha continuato a seguirlo per tutti i tre anni della sua ricerca disperata per l'Avatar. Finalmente, nel tardi anno 99 DG, la loro ricerca si prosperava potersi concludere, quando trovarono l'Avatar nei mari del Polo Sud.

L1 E12 Tenente e Zuko

fatica a d accettare gli ordini di questo ragazzino

Poco dopo l'inizio dell'anno successivo, la sua nave inseguiva il gruppo dell'Avatar attraverso il mare apparentemente calmo, la Iroh avvisò Zuko che poteva sentire l'odore di una tempesta in arrivo e gli consigliava di cambiare rotta. Jee si stava avvicinando per sentire eventuali ordini, ma sentì solo come il giovane nobile affermò che la sicurezza dell'equipaggio non aveva importanza e che seguiranno l'Avatar ovunque vada. Questo commenti fece arrabbiare il Tenente, per fortuna Iroh lo calmò prima di dire qualcosa con le parole che tutti erano agitati.

L1 E12 Iroh separa Zuko e Tenente

Iroh separa Jee e Zuko

Alla vista della tempesta in arrivo, che si preannunciava un autentico ciclone, la ciurma si riunì sulla coperta per discutere la rotta. Con aria seccata, Jee osservò come Zuko si unì a loro e commentò con aria arrogante che Iroh ha avuto ragione, finì per beccarsi una ramanzina per questo. Questo era la goccia che fece traboccare il vaso e il Tenente iniziò ad urlare che non aveva nessun rispetto per l'equipaggio e suo zio, chiamando il ragazzo un principe viziato. Questa frase fece infuriare Zuko che propose di decidere la questione con un duello, ma fortunatamente Iroh s'immischiò appena in tempo per separarli. Jee si voltò e tornò sotto coperta con l'aria scocciata.

L1 E12 conclusione racconto

Ascolta la storia di Zuko

Jee discusse la questione con alcuni membri durante la cena, affermando che si era stancato di questa ricorsa dell'Avatar e gli ordini insulsi del principe. In quel momento apparve Iroh che chiese umilmente di aggiungersi a loro. Si scusò per suo nipote e raccontò la storia dietro alla sua cicatrice sul volto e la ragione per la sua ossessione di catturare l'Avatar. Questa informazione lasciò Jee, che aveva sempre pensato che la cicatrice fosse stato il risultato di un incidente durante l'allenamento, di stucco e gli conferiva una nuova idea per le condizioni del principe.

Jee musicista

Ha un lato artistico e musicale

La nave proseguì attraverso l'uragano finché venne colpita da un fulmine. Jee e gli altri corsero in coperta per controllare i danni e videro che la finestra del ponte era stata distrutta, inoltre il navigatore era stato catapultato fuori e si stava tenendo appeso a malapena. Zuko e Jee scalarono la torre del ponte ignorando la tempesta e i fulmini, e insieme riuscirono a salvare il membro dell'equipaggio. Da questo momento Jee aveva una considerazione migliore del principe che si era dimostrato inaspettatamente affidabile disposto a rischiare la vita per la sua ciurma.

Qualche mese più tardi Jee, Iroh e gli altri si gustarono una serata musicale, che però venne interrotta dall'arrivo dell'Ammiraglio Zhao che li costrinse ad arruolarsi nella sua missione di invadere la Tribù dell'Acqua del Nord. Con questo terminò il tempo di servizio sotto il principe Zuko e non si sa dove venne usato dopo.

Trivia[]

  • Jee é un suonatore molto bravo della pipa e un buon cantante
  • Nel fumetto "Storia di Zuko" si nota che Jee era stato un soldato al servizio del Generale Iroh durante il suo famoso assedio di Ba Sing Se. ma dato che questo fumetto tratta il film live-action e non il cartone, non é sicuro che sia canonico. Ma potrebbe spiegare come mai abbia deciso di servire sulla nave di Zuko.
  • Nella serie Netflix viene accennato che Jee facesse parte della 41a divisone che Ozai stava per mandare al macello in seguito alla conferenza di guerra dove Zuko si era ribellato. Nonostante la sconfitta del principe all'Agni Kai contro suo padre, Ozai gli affidò esattamente quella divisone come il suo equipaggio, salvandole quindi la vita.
Advertisement