Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo è il nono episodio del terzo libro di La leggenda di Aang: Fuoco, e il quarantanovesimo in totale.

Sinossi[]

L'invasione è alle porte, mancano solo quattro giorni, ma Aang inizia ad innervosirsi terribilmente per l'idea di dover affrontare il Signore del Fuoco. Temendo di non essersi preparato abbastanza, inizia ad allenarsi senza sosta e la sua ansia gli causa incubi e una risultante insonnia. I suoi amici hanno bisogno di ben tre giorni per calmarlo abbastanza da permettergli di riposarsi per il grande giorno dove tutto deve funzionare alla perfezione. Intanto Zuko si sta gustando la sua nuova vita a palazzo come principe ereditario, ma inizia a percepire dubbi sul suo ruolo e che si sta comportando come qualcuno che non è.

Storia[]

L3 E09 Aang agitato

Non si è reso conto che ormai ci siamo!

Il gruppo raggiunge il posto prestabilito per l’incontro in una baia nascosta con le forze per l’invasione con quattro giorni in anticipo. Dato che è già notte, il gruppo si sdraia sul prato vicino alla costa per riposarsi, circondati da dozzine di pecore-koala. Giusto quando cercano di rilassarsi, Aang si alza di scatto e chiede chiarimenti: quattro giorni? L’invasione avrà luogo fra solo quattro giorni?! Mentre i suoi amici riescono ad addormentarsi entro pochi minuti, Aang è nervosissimo e fa molto fatica.

L3 E09 Primo incubo

Sogna di essere mezzo nudo

Quando finalmente si addormenta, Aang ha uno strano sogno dove affronta il Signore del Fuoco con movimenti esagerati e grandi parole mentre quello sta mangiando. Il nemico, un gigante minaccioso che si alza dalle fiamme, invece lo deride e gli chiede come pensasse di farlo fuori se non sta portando nemmeno i pantaloni. Con questo, l’Aang del sogno controlla e difatti è nudo sotto la vite e si copre in imbarazzo, circondato da innumerevoli occhi che lo fissano. Alla fine indietreggia in panico, mentre il Signore del Fuoco ride a crepapelle. Il vero Aang si sveglia di subbuglio e controlla subito se ha addosso i pantaloni, poi si alza e decide di allenarsi un po’ a dare calci a un cespuglio.

L3 E09 Zuko vita da principe

Sembra che stia andando tutto bene, no?

Nello stesso istante Zuko si sta gustando la sua vita da principe, circondato da una moltitudine di servi che gli esaudiscono ogni desiderio. Quando esce dal palazzo, viene circondato da uno sciame di ragazze che lo adulano fino al punto che le guardie devono intervenire. Il ragazzo però sembra essere triste, ma cerca di non farlo vedere. Quando passa davanti alla casa di Mai, questa lo saluta con un sorriso e lui le sorride felice.

L3 E09 Aang allenamento

Aang tenta di nascondere l'agitazione dietro gli allenamenti

Arriva la mattina e Aang è ancora lì ad allenarsi, stavolta prende a pugni un albero. I rumori svegliano Katara e gli altri che gli chiedono da quanto sia già sveglio, il ragazzo risponde che lo è da alcune ore. Mentre continua a colpire l’albero, affermando che deve ancora perfezionare la sua tecnica, Katara nota che si può anche esagerare con gli allenamenti, ma Aang risponde agitato che la sua tecnica è troppo imprecisa e debole, inoltre non ha appreso ancora un briciolo del dominio del fuocoSokka lo calma che durante l’eclissi non lo potrà usare comunque, inoltre lo dichiara un “elemento stupido”. Aang non si calma per nulla e li saluta per continuare ad allenarsi nelle altre arti.

L3 E09 Katara trova Aang

Katara convince Aang a riposare

Dopo una giornata di estenuanti allenamenti, Aang cerca nuovamente di addormentarsi, ma pochi minuti dopo ha di nuovo lo stesso incubo di prima. Si presenta di nuovo davanti al Signore del Fuoco, sicuro di sé, ma stavolta sogna di essersi dimenticato di un test di matematica a scuola e va in panico. Aang si sveglia di nuovo sudante e ansimante e si alza per ritornare all'allenamento. Katara si sveglia e lo insegue per incitarlo a tornare a dormire, se non per sé stesso, almeno per lei. A controvoglia, il ragazzo accetta e ritorna all'accampamento.

L3 E09 Zuko frustrato

Zuko si sente di nuovo tagliato fuori

Mai e Zuko si godono un po' di tempo insieme al palazzo imperiale, dove il principe cerca di esaudire ogni desiderio della sua compagna. La ragazza nota felice che essere un nobile ha i suoi vantaggi, ma anche svantaggi, come quella noiosa conferenza di guerra di domani. Questo fa scattare il Principe, lui non ne sapeva nulla! Quando Mai spiega che l’ha sentita da Azula, Zuko fa un sospiro frustrato e nota che allora lui non era stato invitato.

L3 E09 Ozai sogno

I sogni diventano sempre più strani

Verso l'alba, Aang riesce a fare un sonnellino, ma ancora una volta ha un incubo: viene svegliato da Ozai in groppa a una mucca-ippopotamo dall'alito di fuoco che lo prende in giro perché ha dormito troppo e ora si è perso l’invasione. Quando il ragazzo si sveglia, mette l’ansia a tutti per sapere che giorno è oggi, non calmandosi neanche quando Toph spiega che hanno ancora due giorni di tempo. Ormai prende tutto quello che ha visto in sogno come premonizione per la realtà, infastidendo tutti quanti che lo avvertano che sta iniziando a farli preoccupare. Con un sospiro profonda, Aang gli deve dare ragione, sta rischiando di perdere la testa.

L3 E09 Sokka psicoanalista

Sokka prova a fare lo psicologo

Finalmente Aang ammette di essere nervoso per la battaglia contro il Signore del Fuoco, ma le parole di Sokka che ha tutta la ragione per esserlo non lo aiutano. Katara decide quindi di darsi da fare per togliergli lo stress, per prima cosa provano a fare Yoga accanto a una fonte di acqua calda. Purtroppo il calore lo fa pensare al Signore del Fuoco che lo sta attaccando con le sue palle di fuoco e inizia ad andare nuovamente in panico. Sokka si mette la sua barba finta e prova a fare da psicoanalista per Aang e gli chiede perché abbia tanta paura del Signore del Fuoco. Alla fine però la sessione non sta andando bene e Sokka gli offre solo una piccola pecora-koala da usare come cuscino per gridarci dentro, ma non ha tanto effetto. 

L3 E09 Azula calma Zuko

Azula cerca di farlo ragionare

Zuko visita Azula mentre le stanno lavando i capelli per chiederle la ragione perché non è stato invitato alla conferenza di guerra. La principessa lo calma con la nota che ovviamente è il benvenuto, non ha ricevuto un invito ufficiale perché è ovvio che deve essere presente. Zuko non la beve, lei ha ricevuto un invito come principessa e lui no? Esasperata, Azula gli consiglia smetterla di agitarsi come un bambino viziato e di andare alla conferenza, ma il principe si rifiuta cocciuto, non ci andrà.

L3 E09 Toph proposta agopuntura

Proviamo con l'agopuntura!

Ora è il turno di Toph per care di calmare Aang, lei propone prima una sessione di massaggi alla schiena con dei tronchi di pietra, che si rivela però molto più simile a una sessione di colpi violenti. Aang la implora di smetterla, gli sta facendo male! La dominatrice della terra si scusa che ha dimenticato quanto sia delicato, così propone un’alternativa: agopuntura con gli aghi di un porcospino. Esasperato e pauroso, Aang se la da a gambe.

L3 E09 Mai Zuko

Mai cerca davvero di aiutarlo

Giunta la sera, Zuko sia rimugghiando davanti alla finestra aperta quando viene raggiunto da Mai. La ragazza cerca di calmarlo, facendogli notare che quelle conferenze sono sempre così tediose e gli chiede perché ci tiene tanto, si è forse dimenticato cos'era successo l’ultima volta in cui era stato presente? Mai prova poi di sollevatagli il morale cambiando discorso, ma Zuko rimane serio e silenzioso, così si arrende con tristezza.

L3 E09 incubo incendio

Questo incubo non è strano, ma preoccupante

Nello stesso momento i suoi amici chiedono a Aang se si sente meglio e il ragazzo ammette che un pochettino si, è più calmo.  Il dominatore dell’aria cerca quindi di provare a trovare sonno, ma quasi subito si ritrova di nuovo in un incubo che consiste un a una sequenza erratica di scene paurose che riguardano sia lui che i suoi amici, Ozai e Zuko. Quando alla fine vede la cometa impattarsi con la superficie terreste davanti a lui, bruciando tutto quanto, Aang si sveglia con un grido assordante che spaventa tutti quanti. Aang è alla fine della sua resistenza per lo stress e annuncia che non gli resta altra scelta che rimanere sveglio finché l’invasione non sia passata.

L3 E09 Aang sogna di baciare Katara

Peccato che sia stato solo un sogno...

La mattina dopo Katara consiglia al ragazzo stanchissimo e tremante che dovrebbe almeno cercare di fare un sonnellino, ma questo si rifiuta. Aang inizia però a fare sogni ad occhi aperti dove s’immagina di finalmente dichiararsi finalmente a Katara e di baciarla, ma quando si sveglia fa finta di niente e afferma che si stava immaginando come è vivere sott'acqua. Fortunatamente Katara la beve e lo lascia da solo.

L3 E09 Zuko sorriso

Visto che non doveva preoccuparsi tanto?

Mentre sta riposando sul divano, Zuko riceve una visita di un inserviente che annuncia che tutti lo attendono per la conferenza- il Signore del Fuoco, la principessa, i Ministri e i Generali- lui è l’unico che ancora manca. Esitante, Zuko chiede se suo padre lo vuole davvero avere lì presente, così il messaggero gli conferisce l’ordine del Signore del Fuoco: non inizieranno prima del suo arrivo. Questa notizia fa sorridere sia il principe che la sua compagna.

L3 E09 Sogno ad occhi aperti

Okay, ora stai diventando davvero pazzo...

Aang continua con i suoi allenamenti fingendo di avvicinarsi a lui attraverso il bosco attaccando il disegno che aveva fatto a scuola con la pasta come bersaglio. Però sbaglia sempre mira e colpisce Sokka che sta cercando di costruire un’armatura per Appa. Continuando il suo assalto fittizio, Aang inizia ad avere allucinazioni e sente parlare persino Momo, poi inizia a parlare con il lemure usando il suo linguaggio- i suoi amici devono pensare che sia davvero impazzito. Alla fine sente persino parlare Appa che si sta preoccupando per lui, poi lui e Momo si affrontano in un duello in pieno stile samurai mentre le pecore-koala gli fanno il tifo. Alla scena assurda si aggiunte Pathik con sei braccia che sta cantando dei chakra e gli offre del succo di banana-cipolla. Le allucinazioni diventano così pazze che Aang scappa via per saltare nell'acqua ghiacciata per svegliarsi.

L3 E09 Zuko realizzazione

Zuko inizia a capire qual è il suo problema

Zuko esce dalla conferenza e Mai gli chiede come sia andata, così il ragazzo racconta che lo hanno davvero aspettato, suo padre lo ha fatto persino sedere accanto a sé come il suo uomo fidato. Quando Mai si congratula con lui, Zuko però si ferma con lo sguardo spento davanti a un quadro di Ozai e nota che durante la conferenza si era comportato come il principe perfetto, esattamente come suo padre lo voleva- ma ha capito che quello non era stato lui.

L3 E09 Aang si addormenta

Finalmente Aang si arrende e si addormenta

Ormai completamente esausto, Aang si trascina attraverso l’accampamento e vede davanti a sé qualcosa che identifica come un letto fatto di nuvole. I suoi amici però lo correggono, non è un’allucinazione, è un letto fatto da loro con la lana delle pecore-koala, solo per lui. Aang però non lo accetta, non ha bisogno di sonno, deve esercitarsi per il grande giorno di domani! Katara lo calma, facendogli ricordare che si sta allenando fin dal giorno in cui si sono incontrati, lei ha visto i suoi progressi e pensa che ora è abbastanza forte, intelligente e coraggioso per farcela. A lei si aggiungono Toph e Sokka, così Aang si calma finalmente e si prepara per andare a dormire.

L3 E09 Ozai sogno in imbarazzo

Con questo sogno può essere più tranquillo

Quando si addormenta, ha di nuovo il solito incubo di Ozai che ancora una volta lo deride facendogli notare di non avere addosso i pantaloni, ma stavolta Aang ribatte che è LUI a non averceli addosso. Il Signore del Fuoco controlla e nota che è davvero così e si copre tutto in imbarazzo. Per la prima volta in quattro giorni, Aang riesce a dormire beato.

Personaggi apparsi[]

Aang

Katara

Sokka

Toph

Momo

Appa

Zuko

Mai

Azula

Ozai (nei incubi)

Trivia e note[]

  • Aang ha incubi per la terza volta dopo in "La tempesta" e "Potenza e venerabilità"
  • Per la seconda volta non riesce a dormire e ha le occhiaie, dopo "L'inseguimento"
  • La barba di Sokka, già comparsa in "La festa da ballo" e "La fuggitiva", fa la sua terza comparsa nella serie animata
  • Aang usa come bersaglio il ritratto di Ozai fatto di pasta che aveva fatto a scuola in "la festa da ballo"
  • Sokka costruisce l'armatura di Appa, annunciata già in "La fuggitiva"
  • Katara nota che fare yoga aiuta a liberare i chakra, in effetti forse quelli di Aang si sono ostruiti di nuovo per via della paura e dei dubbi
  • Quando Mai si riferisce all'ultima conferenza di guerra a cui Zuko ha assistito, si riferisce ovviamente a quella di tre anni prima che ha portato all'esilio del principe
  • Il tema della conferenza di guerra viene rivelato in "La cometa di Sozin: Il Re Fenice". Si scopre perché Zuko ora ha dei dubbi su come proseguire al fianco di suo padre
  • Momo che dà ad Aang quasi del pazzo viene in un certo modo annunciato in "La tempesta", dove Sokka afferma che ha sentito Momo parlare e che gli ha detto cose non carine
  • Toph vuole usare l'agopuntura con un baby- cinghiale-porcospino. Appa ha combattuto contro un esemplare adulto in "Appa"
  • Le apparizioni di Aang nei suoi incubi sono ispirati da altre serie animate:
    • Quando affronta Ozai la prima volta, è vestito similmente a un Son Goku della leggenda originale
    • La seconda volta come Vash the Stampede
    • I suoi movimenti sono presi da Naruto, One Piece o Dragonball
    • Nella terza, ironicamente, è vestito come il Signore del Fuoco stesso
  • L'Ozai dei primi incubi è ispirato a Bowser, mentre il duello tra Momo e Appa riflette Samurai Champloo, inoltre ci sono nozioni verso FLCL e Cowboy Bebop
  • Il duello ha copiato scene di Star Wars: Episodio III; più precisamente quello tra Obi Wan Kenobi e il Generale Grievous con le sue quattro spade
  • L'apparizione di Momo è presa da Kikuchiyo (attore Toshiro Mifune) di "I Sette Samurai"
  • La forma di Pathik con le sue sei braccia è una rappresentazione della dea della conoscenza Saraswati
  • Quando Toph grida ad Aang di andare finalmente a dormire, la sua testa chibi è presa dallo short "Avatar bending Battle", ma hanno cambiato i colori per adattarli ai vestiti attuali
  • In un certo modo Aang ha una visione del piano di Ozai che vuole davvero bruciare l'intero mondo
  • L'Ozai dei sogni ha la sua voce attuale e gli somiglia molto, anche se Aang non può conoscerlo, dato che finora non lo ha mai incontrato
  • Aang vede le persone nei suoi incubi nei vari punti della storia: lui stesso con la testa calva e con i vestiti da Nomade dell'Aria, Toph nei suoi vestiti da Bandita Cieca, Sokka e Katara con i vestiti attuali e Zuko con la sua acconciatura con il codino
  • Le voci che il doppiatore originale di Appa e Momo usa sono quelle che usa per i mostri di Ben 10 che lui doppia
  • Per la seconda volta vediamo Azula senza make-up
  • Si dice che contare le pecore aiuti ad addormentarsi... meglio ancora un letto fatto di lana di pecora!
Advertisement