Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


How era stato uno dei cinque Generali più alti del Regno della Terra durante la seconda metà della Guerra dei Cent'Anni sotto il Re Kuei e membri del Consiglio dei Cinque. Non era stato soltanto uno dei consiglieri primari del Re, ma anche il comandante supremo dell'armata fuori da Ba Sing Se. Era incaricato nella organizzazione e coordinazione delle truppe impegnate nella guerra contro la Nazione del Fuoco, provvedendo la comunicazione tra i altri Generali posizionati nel vasto regno. Un uomo dell'onore, fedele e leale al suo Re anche durante l'insurrezione di Long Feng e Azula.

Storia[]

Lealtà e conflitto[]

Dopo la salita sul trono di Re Kuei, How gli giurò eterna fedeltà, ma questo causò un conflitto di interessi, dato che era anche costretto a nascondere al suo signore il fatto fuori dalle mura protettive di Ba Sing Se regnava una guerra sanguinosa da molto decenni. Purtroppo sia lui che gli altri membri del Consiglio dei Cinque erano costretti a seguire gli ordini di Long Feng e il suo potente Dai Li. Inoltre il Gran-Segretario non era minimamente interessato ad usare le vaste risorse di Ba Sing Se per aiutare il resto del regno a vincere la guerra, il che causò alti rammarico nel Generale e veterano.

How non si lasciò scoraggiare e s'impegnò a fondo per aiutare l'armata nella guerra contro la Nazione del Fuoco coordinando le risorse e gestendo l'arrivo dei fuggitivi.

Caduta del Regno della Terra[]

In seguito all'arrivo del Team Avatar a Ba Sing Se, la cospirazione di Long Feng venne portata alla luce e il Re lo fece finalmente arrestare per alto tradimento e crimini contro il regno. In seguito a questo, il Generale How fece perlustrare i possessi di Long Feng e i suoi uffici e trovò una vastissima collezione di documenti su ogni cittadino della immensa metropoli. Quando mise il Re al corrente di questo, offrì ai membri del Team Avatar alcune lettere e mappe che avevano un valore molto alto per i ragazzi. Aang ricevette la sua lettere dal Guru Pathik con l'invito di raggiungerlo al Tempio dell'Aria dell'Est per aiutargli a controllare lo Stato dell'Avatar, Toph una lettera da parte di sua madre (che si rivelò falsa, ma How non poteva saperlo), mentre Sokka e Katara ricevettero una mappa con informazioni militari sulla flotta di Hakoda.

L2 E19 Generale How piano

How consegna il piano di attacco

Dopo la partenza di tutti tranne Katara, How e il resto del Consiglio dei Cinque iniziarono i preparativi per l'invasione della Nazione del fuoco durante il "giorno del Sole Nero" per un attacco definitivo. Durante la riunione How si dimostrò molto serio e teso, infastidendosi di una battuta leggera della ragazza del sud che era la rappresentante dell'Avatar in questa situazione. Infine le comunicò il piano di attacco e le consegnò la pergamena ufficiale da portare al Re per la firma finale.

How arrestato

Arrestato dal Dai Li!

All'insaputa di How, Azula, che si era infiltrata a palazzo sotto mentite spoglie di Guerriera di Kyoshi, era venuta a conoscenza del piano e collaborò con Long Feng in prigione per un colpo di stato. Inoltre Katara era stata catturata prima di poter consegnare la pergamena, per cui nessuno poteva impedire il colpo di stato. How e i suoi colleghi vennero catturati e arrestati dal Dai Li con pesanti catene di metallo, impossibili da distruggere anche da dominatori della terra potenti come loro. Poche ora dopo Ba Sing Se cadde nella mani della Nazione del Fuoco e il Re era costretto alla fuga insieme al Team Avatar.

Il Movimento della Ristorazione dell'Armonia[]

In seguito alla liberazione di Ba Sing Se per mano del Loto Bianco, How e gli altri prigionieri politici vennero liberati e tornarono al loro ruolo designato. Un anno dopo la fine della guerra, a How venne ordinato di guidare le truppe alla colonia della Nazione del Fuoco di Yu Dao per eseguire l'ordine della Ristorazione dell'Armonia con la forza.,

Dopo essere arrivato a Yu Dao, in nome del Re della Terra il Generale dichiarò la colonia come territorio del Regno della Terra e si oppose all'armata della Nazione del Fuoco con a capo Signore del Fuoco Zuko in persona. Chiese a Aang di porre fine alla vite di Zuko, ragionando che un'armata senza capo era come un drago senza testa, costringendo il nemico a una resa senza grandi spargimenti di sangue. Mentre l'Avatar era ancora indeciso, Toph staccò le ruote ai carrarmati con il dominio del metallo rendendoli inusabili, cosi How rise che che il drago avrà ancora la testa, ma ora aveva perso le sua zampe.

Promessa 3 How dichiarazione

Il Generale legge gli ordini

Determinato ad eseguire l'ordine, How cercò di usare il trambusto per arrestare i colonialisti che si rifiutarono di lasciare Yu Dao, ma l'armata del fuoco si riorganizzò presto e iniziava la battaglia. Dopo alcuni minuti il Generale si avvicinò ai capi della resistenza di Yu Dao, Kori Morishita e Ghigno, e le offrì di essere trattati con pietà se si arrendevano pacificamente. Kori si rifiutò e lo attaccò, cosi How cercò di arrestatala, ma venne interrotto da un attacco di Zuko. Il Signore del Fuoco gli ordinò di ritirare le sua truppe, ma How rispose che, trovandosi sul terreno del Regno della Terra, i suoi ordini erano nulli. I due capi militari iniziarono a combattere violentemente, finché Avatar Aang non s'intromise e li separò creando un crepaccio tra di loro. Nonostante un attimo fa erano stati nemici, How, vedendo che Zuko stava cadendo nel crepaccio, si dimostrò preoccupato per lui, fortunatamente Aang lo salvò dalla morte certa.

Dopodiché Aang riuscì a convincere Re Kuei a terminare la sua campagna militare, How poté tornare alla capitale insieme alla sua armata.

Advertisement