Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questa ragazza era una delle fondatrici del primo fanclub ufficiale di Avatar Aang a Ba Sing Se. Più tardi ricevette lezioni da Aang in persona e divenne una delle primi Accoliti dell'Aria.

Storia[]

Hei-Won, una delle presidentesse del primo fanclub ufficiale di Avatar Aang, stava camminando per le strade di Ba Sing Se insieme a una sua compagna del club quando casualmente riconobbe proprio il Nomade dell'Aria davanti a lei. Immediatamente le due ragazze lo chiamarono a voce alta e chiesero conferma se era davvero lui, Avatar Aang con il suo lemure volante (ignorando Katara di proposito), sperando che non era un sogno. Quando il ragazzo, leggermente in imbarazzo, le chiese se la conosceva, Hei-Won si scusò per la maleducazione e si presentò come si deve iniziando quasi a balbettare dall'agitazione.

Promessa base fanclub di Aang

Presenta la sua base a Aang

Dopo aver saputo che Aang e Katara erano alla ricerca di un alloggio per la sera, non esitò ad offrigli di andare a vedere la base del loro fanclub che avevano reso simile al Tempio dell'Aria dell'Ovest. Hei-Won arrossì quando Aang le disse che gli piaceva molto e s'inchinò davanti a lei in segno di gratitudine e rispetto. In seguito osservò affascinata alcune dimostrazioni del dominio dell'aria come la palla d'aria e biglie d'aria, poi si avvicinò a lui per presentargli un'altro membro del fanclub di nome Yee-Li che presentò il suo autentico flauto che rese molto felice Aang.

Qualche mese dopo Hei-Won divenne, come altri membri del fanclub, una delle prime studentesse di Avatar Aang e in seguito un'accolite dell'aria.

Personalità[]

Hei-Won è una ragazza molto vivace e sempre su di giri che parla come una mitragliatrice. Usa spesso frasi molto corte e staccate che sembrano nervose, inserendo spesso la parola "tipo" per spiegarsi. Era molto nervosa quando ha visto Aang, ma non ha avuto paura ad invitarlo alla base del suo fanclub e di parlare con lui, anche se i suoi complimenti lo hanno fatto arrossire.

Advertisement