Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Hahn era stato un soldato della Tribù dell'Acqua del Nord durante la fase finale della Guerra dei Cent'Anni, un uomo molto egoistico e orientato al guadagno personale. Grazie al suo rango sociale molto alto era riuscito a diventare il fidanzato della principessa Yue, figlia del capotribù, anche se il matrimonio non ebbe mai luogo.

Nonostante non sia stato un dominatore, Hahn era un guerriero molto abile ed era stato scelto dal suo futuro suocero di guidare una missione segreta molto importante. Purtroppo il giovane tense a sopravalutare le sue capacità e a ignorare consigli costruttivi, per cui la sua missione si rivelò un fallimento e venne scaraventato in acqua dal comandante dell'assedio, l'Ammiraglio Zhao.

Storia[]

Non si conosce il suo sfondo famigliare e la sua famiglia, ma per essere stato scelto come futuro marito della figlia del capotribù non poteva essere stato certamente di famiglia qualsiasi. Anche i suoi modi di fare arroganti e sapientoni indicano che Hahn apparteneva alla casta superiore della Tribù dell’Acqua del Nord, ma era abbastanza ambizioso da voler scalare ulteriormente la scala gerarchica diventando in pratica erede al trono. Non nascose questa sua speranza di potersi gustare questi privilegi, ma ignorò completamente i pensieri della sua fidanzata a riguardo che si dimostrò molto triste di questo fato.

L1 E19 Sokka critica Hahn

Hahn non accetta i consigli di Sokka

Quando la Nazione del Fuoco iniziò il suo assedio, Hahn si propose volontario per una missione segreta di infiltrare il nemico e di eliminare i comandanti nemici. Durante una delle riunioni preparative conobbe Sokka che per prima cosa iniziò subito a criticare le uniformi per la missione, chiamandole obsolete. Hahn si dimostrò offeso, ma si calmò quando Arnook gli consigliò di ascoltare qualcuno che li ha visti da vicino.

L1 E19 Hahn contro Sokka

Un gallo che litiga

I due giovani sviluppavano subito una grande antipatia reciproca, che aumentò ancora quando durante i preparativi menzionò che era il fidanzato di Yue e che non vedeva l’ora di sposarla per diventare membro della famiglia reale. La causalità con la quale parlò, che dimostrò di non amare Yue per nulla e di pensare solo allo status, fece arrabbiare Sokka che lo tratto senza nessun rispetto. Come reazione Hahn lo derise per essere solo un plebeo del Sud e che faccende interne del Nord non dovrebbero interessargli. Questo era troppo e Sokka lo sgridò, chiamandolo indegno di una donna come Yue, istigando una rissa da bambini. Il guerriero del Nord non poté sopprimere un sogghigno soddisfatto e arrogante quando Arnook tolse Sokka dalla missione credendo di aver avuto ragione, così continuò nei preparativi della missione.

Hahn affronta Zhao

Si butta senza pensare

Hahn e il suo piccolo gruppo raggiunsero la nave dell’Ammiraglio Zhao all'alba. Vestito da soldato del fuoco—indossando l’uniforma antiquata menzionata prima- Hahn si presentò sul ponte di commando. Al posto di avvicinarsi in segreto per attaccarlo alle spalle, il giovane si tolse l’elmo e con grande fierezza e grinta annunciò la sua presenza, chiamando Zhao “Ciao”. Corse verso il suo avversario come un toro infuriato, ma il suo nemico non dovette nemmeno interrompere la sua conversazione con il Generale Iroh, gli bastava evitare l’assalto e di spingerlo in acqua. Con un tonfo Hahn cadde del mare glaciale e sparì per non essere più rivisto.

Personalità e abilità[]

Hahn era stato un uomo arrogante, egoista e senza tatto, a cui interessava solo salire di rango. Ma la sua fissa di concentrarsi solo su sé stesso lo rese anche molto ignorante e immune a consigli costruttivi. Dopo aver capito che a Sokka piaceva Yue, si divertì a prenderlo in giro, dato che era assolutamente sicuro che non avrebbe avuto nessuna chance. La sua visione del gentil sesso era tipica della sua tribù, ovvero che le donne dovevano stare a casa a fare le brave e di fare quello che gli diceva il marito, non importava se era felice. Hahn aveva la tendenza di agire d’impulso e di non pensare due volte, il che gli fu fatale contro Zhao, persino Iroh reagì solo con un’espressione sbalordita e incredula.

A parte la sua carriera politica, a Hahn interessava affilare e pulire le sue armi, corteggiare ragazze e curarsi della sua apparenza esteriore. Aveva una memoria pessima per i nomi, ma si rifiutò di impegnarsi a migliorare.

Trivia[]

  • Ha chiamato Zhao una volta "Cioi" e una volta "Ciao". Il nome di Sokka lo ha pronunciato "Sooka".
  • Prima di arrivare a Yue, Hahn ha corteggiato già più ragazze, ma lei era stata "quella migliore e con i guadagni più grandi".
  • In tedesco "Hahn" vuol dire "gallo".
Advertisement