Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Il governatore è l'amministratore dello Stato di Yi del Regno della Terra di cui non si conosce il nome vero, che dopo la caduta della regina era precipitato in balia di briganti e ladri. Nonostante il pericolo costante e la povertà della sua popolazione, inizialmente rifiutò l'aiuto offertogli da Kuvira, ma quando la situazione divenne insostenibile, si arrese per il bene di tutti e le giurò fedeltà, a malavoglia.

Storia[]

Lo Stato di Yi, già abbastanza povero di suo, dopo tre anni di anarchia era caduto in balia di banditi e ladri che saccheggiavano le poche risorse della popolazione. Quando un giorno venne interrotta anche la strada per l'approvvigionamento di viveri, il governatore di Yi chiese aiuto a Tenzin e alla Nazione dell'Aria.

B4 E01 governatore resa

Due ragazzi contro centinaia di banditi?

Opal e Kai arrivarono a Yi nell'anno 174 DG e catturarono tre banditi che avevano derubato un negozio degli ultimi viveri e soldi. Il governatore li salutò e si congratulò con loro, poi chiese dove fosse il resto della Nazione dell'Aria. Rimase scioccato dalla notizia che questi due ragazzi erano tutto quello che Tenzin aveva potuto mandare, dato che il numero dei banditi era stimato essere superiore a qualche centinaio.

B4 E01 Governatore Kuvira

Non si lascia intimorire

Poco dopo Kuvira raggiunse Yi con la sua armata e il governatore chiese con antipatia malcelata cosa ci facesse lì. La donna chiese una conversazione privata sul suo treno, cosa che l'uomo acconsentì con scetticismo. La "grande unificatrice" gli spiegò che lo stato della sua regione era precario e che il suo crollo sarebbe stata solo una questione di tempo, ma il governatore rispose dicendo di aveva capito i suoi modi di fare, e così rifiutò. Infatti, il contratto di Kuvira avrebbe previsto la sua protezione in cambio del giuramento di fedeltà e il permesso di poter usare tutte le risorse del suo territorio, condannandoli a una sorta di schiavitù. Le ordinò arrabbiato di lasciare il suo stato e non si lasciò intimorire dalle minacce aperte della dominatrice del metallo, anche quando lasciò il treno nonostante le sue obiezioni.

Dopo il fallito tentativo di Opal e Kai di raccogliere provviste dai paesi circostanti, i due vennero attaccati e derubati dai banditi. il governatore dovette realizzare a malincuore che la situazione era diventata insostenibile e decise di firmare il contratto di Kuvira per salvare la sua gente. Quando Kai volle alzargli il morale, incoraggiandolo che aveva fatto la scelta giusta, il governatore sospirò dicendo che non avrebbe mai avuto una scelta.

B4 E01 annessione Yi

Kuvira prende il potere a Yi

Kuvira ordinò ai suoi uomini di portare viveri e merci alla capitale; in seguito ordinò al governatore di giurarle eterna fedeltà se ci teneva a mantenere la sua posizione. L'uomo s'inchinò, ma non si lasciò intimorire ulteriormente e le lanciò uno sguardo di disprezzo.

Advertisement