Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Gaoling è la capitale dello stato di Gaoling, situato nel sud del Regno della Terra. Una città antica, è la casa di molte famiglie ricche e ben conosciute come la famiglia Beifong, inoltre ospitava i tornei clandestini del dominio della terra.

La città scampò agli attacchi della Nazione del Fuoco, rimanendo quasi intoccata. Inseguito alla morte della Regina Hou-Ting nell'anno 171 DG e la susseguente frammentazione del regno, Gaoling divenne la capitale del suo stato. Cadde brevemente sotto il dominio dell'Impero della Terra per poi diventare il primo stato di procedere con le elezioni democratiche per il processo di transito a una democrazia.

Storia[]

Gaoling ha alle spalle una storia molto lunga e già secoli prima della guerra era un luogo con una certa importanza economica. Difatti, già nell'anno 296, Lu Beifong tenne una celebrazione alla sua villa a Gaoling in occasione della vittoria di Yun, il ragazzo creduto l’Avatar, contro Tagaka della Quinta Nazione.

L2 E06 fuori accademia

L'accademia di Yu

Aang, Sokka e Katara passarono a Gaoling per caso nell’anno 100 DG, alla ricerca di un mastro del dominio della terra per l’Avatar. Dopo la visita all'accademia del dominio della terra del famoso Yu, rivelatosi un fallimento totale, il trio decise di andare a vedere un torneo del dominio della terra che venne disputato nelle vicinanze della città. Questa si era rivelata la decisione giusta, dato che videro la Bandita Cieca, una ragazzina cieca per davvero che sbaragliava ogni avversario con una facilità disarmante. Dato che però nessuno sapeva la sua vera identità, la ricerca si rivelò dura, finché, Aang non ebbe l’illuminazione di andare a vedere nella villa dei Beifong, seguendo una visione che aveva avuto nella Palude Nebbiosa.

Beifong villa

La villa dei Beifong

Nella villa lussuriosa incontrarono così Toph, la figlia di Lao e Poppy Beifong, che stava tenendo segreto le su straordinarie abilità fingendosi una ragazzina debole e impotente per soddisfare i suoi genitori ansiosi. Aang cercò di convincerla a far cadere quella maschera, ma prima che lei potesse decidere, lui e Toph vennero rapiti da Xin Fu, l'organizzatore del torneo del dominio della terra, in cambio di soldi. In questa occasione, Toph prese finalmente la decisione di rivelare al mondo le sue straordinarie capacità, sconfiggendo da sola gli avversari e liberando Aang. I suoi genitori però non la accetteranno e le ordinarono di tornare a comportarsi come una bambina debole, posata e indifesa, ma stavolta la ragazza si rifiutò e disubbidì, scappando di casa per unirsi al Team Avatar.

Lao però non poté credere che Toph abbia agito di spontanea volontà e mandò Xin Fu e Yu al loro inseguimento, promettendoli un mucchio di soli se la riportavano indietro. I due però fallirono e tornarono a mani vuote alcuni mesi dopo, il che portò alla separazione di Lao e Poppy; l’imprenditore lasciò Gaoling per costruirsi una nuova vita altrove mentre la donna rimase alla villa.

Gaoling Panorama

La Gaoling moderna

Nei decenni dopo la guerra, Gaoling continuò a crescere anche per via della fama acquista di essere la patria di Toph, e divenne più organizzata e moderna. Dopo la frammentazione del Regno della Terra in seguito all'anarchia scatenata dalla morte violenta della Regina della Terra, Gaoling divenne la capitale del suo stato autonomo. Circa tre anni dopo, venne annessa da Kuvira e la sua armata in missione di riunire il regno sotto il suo comando e divenne parte del suo Impero della Terra. Dopo la resa della dittatrice pochi mesi dopo, lo stato di Gaoling venne scelta dal Re Wu per ospitare le prime elezioni democratiche che avrebbe portato alla democratizzazione dell’intero Regno della Terra. Il sindaco Rhee iniziò quindi i preparativi per questo evento storico.

Rovine 1 Guan a Gaoling

Guan arriva al municipio

Tre mesi dopo, Gaoling ricevette una visita da parte del Re e del Team Avatar che volevano assicurarsi che le elezioni non venissero disturbate o interrotte- avevano ricevuto informazioni che un certo Comandante Guan, un acerrimo difensore dell’Impero della Terra che aveva rifiutato la resa, avesse intenzione di interferire nel processo. Difatti, questo comparve poche ore dopo davanti al municipio insieme alla sua armata, con apparenti intenzioni ostili che risultò in alcuni momenti tesi, finché non rivelò che non voleva impedire le elezioni, ma proporsi come candidato.

Guan era troppo sicuro di poter vincere, dato che aveva a disposizione una tecnologia sviluppata dalla dottoressa Sheng di manipolare le menti con il lavaggio del cervello. La sua popolarità salì alle stelle con decine di persone che lo tifavano e distribuivano volantini e propaganda a suo favore. Nonostante i tentativi del Team Avatar di impedirlo, Guan riuscì a catturare e manipolare Re Wu che anticipò le elezioni, il che gli permise una vittoria schiacciante. Grazie a Kuvira però, che collaborò con Korra e la famiglia Beifong, la sua tattica meschina venne a galla e lui rimosso dall'ufficio, il che risultò nello scioglimento anche di questo ultimo baluardo dell’Impero della Terra. Le vittime del lavaggio del cervello vennero portati nel municipio dove erano stati eretti dispositivi per annullarne l’effetto; in seguito, Re Wu diede un discorso pubblico davanti alla folla dove si scusò per la sua fretta e concedette ad ogni stato la possibilità di poter organizzare le elezioni secondo le proprie esigenze.

Descrizione[]

Gaoling si trova in una valle, circondata da colline rocciose ripide a pochi chilometri della insidiosa Palude Nebbiosa. Gran parte della popolazione sono persone della classe sociale media che hanno una storia multi-generazionale in questa città. Il centro della città è il mercato ben visitato, circondato da edifici belli e decorati. Il mercato offre posto per dozzine di baracchini che mostrano le proprie merci ai numerosi visitatori che provengono anche dalla zona circostante. Fuori dal centro si trovano alcune ville di famiglie ricche, la più grande quella dei Beifong.

Accademia di Yu[]

Eretta come scuola del dominio della terra dal famoso maestro Yu, questa accademia è una struttura molto grande e larga con una piazza centrale circondata a un muro. Prima di ogni lezione, Yu piazzava dei sassi o macigni per essere usati dai propri studenti per esercitarsi. Questa grande piazza è ideale per allenarsi nel dominio della terra, dato che è possibile lanciare sassi senza ferire qualche passante.

Villa dei Beifong[]

Essendo una delle famiglie più ricche dell'intero sud del Regno della Terra, la villa dei Beifong è ovviamente degna di loro. La villa possiede un vasto giardino lungo quasi un chilometro ed è circondata da un muro difensivo per tener lontano potenziali nemici o persone curiose (e forse tener dentro loro figlia Toph). L’accesso centrale è un portone controllato da guardie con sopra la raffigurazione dello stemma della famiglia: un cinghiale alato. Le guardie portano una divisa simile a quella dei soldati dell’armata, solo con colori differenti: verde e bianco anziché verde e marrone.

Stadio del torneo[]

Nei pressi di Gaoling, si trova l’ingresso per una gigantesca arena sotterranea dove vengono organizzati tornei del dominio della terra. Nel 100 DG, l’oste era Xin Fu che funse anche da moderatore e arbitro. L’arena consiste di una piattaforma rettangolare di circa trenta metri di lunghezza dove si scontrano i contendenti, mentre il pubblico li osserva dagli spalti alti dieci metri con una trentina di file. Quelle più vicine all’arena sono spesso vuote, dato che sono pericolosi per via di vari macigni che non raramente finiscono fino in tribuna. Lo stadio viene illuminato da innumerevoli cristalli luminosi vedi che pendono dal soffitto. Per poter vedere gli incontri, si deve pagare un ingresso; molte persone benestanti negano di interessarsi a questo sporto, anche se non si lasciano perdere neanche una edizione.

Municipio[]

Gaoling ha sempre avuto un edificio destinato ad annunci ed eventi pubblici che poi, con l’autotomia, é diventato poi un municipio vero e proprio con la sede del sindaco. La sala del municipio era anche il luogo dove veniva organizzata la prima elezione democratica del paese e dove vennero portate le vittime di Guan per annullare l’effetto del lavaggio del cervello.

Abitanti noti[]

Trivia[]

  • Nel mondo di Avatar, Gaoling si trova nel Sud del Regno della Terra, il che coincide con lo stile di combattimento di Toph proveniente dal mondo reale chiamato Chu Gar Kung Fu (Mantide Religiosa del Sud).
  • I vestiti e le acconciature somigliano a quelle della dinastia Tang della Cina antica.
  • Il nome Gaoling, scritto in cinese, 高陵邑 , si traduce come “alto” e “mausoleo”.
  • Da bambina, dopo aver imparato il dominio della terra dalle talpe tasso, Toph é andata qualche volta alla Palude Nebbiosa vicina per giocare.
Advertisement