Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Questo era stato un ragazzone alto e muscoloso, il che era ironico visto il suo nome (in originale "pipsqueak"- non é chiaro se sia il suo vero nome oppure solo un soprannome), che faceva parte dei Combattenti per la Libertà di Jet insieme a Fiuta-api, il Duca, Lanciolungo e altri.

Storia[]

Fifone incontra Aang

Alla fine se la ride


Non si sa nulla de suo passato, ma si po supporre che anche lui abbia perso la casa per colpa della Nazione del Fuoco. è il più grande dei Combattenti per la Libertà- fisicamente di sicuro, non si sa se lo è anche per l'età. Anche lui faceva parte del gruppo che doveva attaccare un accampamento di soldati del fuoco che però vennero sorpresi dalla comparsa inaspettata di tre viaggiatori che vennero attaccati dal nemico. Seguendo un segnale di jet, Fifone fece la sua comparsa colpendo due soldati con un tronco e sconfiggendone altri due. Quando Jet lo presentò, Aang pensava che "Fifone" doveva essere il bambino e lui "Il Duca", mentre in realtà era vero il contrario. Il dominatore dell'aria commentò che era un nome strano, rivolgendosi al bambino, ma a rispondere fu il gigante che dall'alto ringhiò se davvero pensava che fosse strano. Quando Aang rispose che si, pensava che fosse divertente, dopo un momento di pausa per mantenere la tensione, Fifone iniziò a ridere a crepapelle e gli diede una pacca sulla spalla che mandò a terra il dominatore dell'aria. In seguito lui e Il Duca setacciarono l'accampamento per qualcosa di prezioso e trovarono un barattolo di gelatina esplosiva. Fifone proseguì a caricarlo sul carro per portarlo al rifugio.

L1 E10 attacco al vecchio

Tiene fermo il vecchio

Fifone faceva anche parte del piccolo gruppo che accompagnata Jet, Fiuta-api e Sokka a una missione di ricognizione, dove attaccarono un vecchio della Nazione del Fuoco. Il ragazzone bloccò la fuga della vittima e lo scaraventò a terra per poi tenerlo termo premendolo a terra con un piede sulla schiena, mentre Fiuta-api lo derubò.

La mattina seguente, quando Jet spiegò a tutti il suo piano per far saltare in aria da diga di Gaipan, Fifone beccò Sokka che stava orecchiando e lo tirò fuori dal suo nascondiglio prendendo per i capelli. Il suo capo gli ordinò di legarlo e di accompagnarlo a "fare una lunga camminata" insieme a Fiuta-api, cosa che fece con gioia. Durante il cammino, Sokka cerò di fargli aprire gli occhi su Jet, ma Fifone lo difese che aveva piena fiducia delle sua capacità di leader e che i suoi piani avevano sempre funzionato. Quando il guerriero del Sud lo sorprese con il suo tentativo di fuga, lui e la ragazza lo inseguirono, ma entrambi finirono nella trappole della Nazione del Fuoco che erano stati messi per catturare animali. Mentre loro due erano in trappola, Sokka li derise per i loro nodi scadenti per poi fuggire via. Notando i frutti usati come esca, Fifone iniziò a mangiarli e ne offrì alcuni a Fiuta-api, ma questa li rifiutò arrabbiata e glie lanciò dritti in faccia.

Dopo aver visto che il piano di Jet consisteva veramente di voler uccidere dozzine di persone innocenti, Il Duca e Fifone persero il rispetto per il loro capo e lasciarono i Combattenti per la Libertà. Iniziarono di viaggiare per il Regno della Terra come vagabondi, rubando del cibo per sopravvivere. Per caso s'imbatterono nella nave di Hakoda e tentarono di derubarla, ma vennero beccati e catturati. Dopo aver rincontrato Katara e Sokka dopo la lor fuga da Ba Sing Se, i due vennero accolti come amici e si unirono alla ciurma. Nei giorni alla Baia del Camaleonte, vennero descritti come ragazzi sorprendentemente molto utili e pratici- almeno quando non finivano nei guai.

Fifone Il Duca

Travestiti da soldato del fuoco

Il Duca e Fifone si vestirono come soldati del fuoco e furono le prima persone che Aang vide dopo il suo risveglio dal coma. Purtroppo il ragazzo non li riconobbe e tentò di fuggire, finché non trovò gli altri che gli spiegarono la situazione. Quando Aang si era calmato abbastanza, i due lo salutarono durante la cena. La mattina dopo dovettero combattere contro un'altra nave della Flotta del Fuoco che aveva capito che non erano soldati, il Duca aiutò nel miglior modo possibile procurando rocce per Toph da dominare. Dopo esser fuggiti, la loro nave atterrò in un porto per fare riparazioni e si separarono da Aang e i suoi amici per tornare nella Giornata del Sole Nero per l'invasione.

L3 E10 Meccanico Teo Fifone Duca

Pronti per la missione!

Come previsto, Fifone e Il Duca arrivarono alla Nazione del Fuoco insieme al Meccanico e Teo puntuali per l'invasione e si unirono ai combattimenti nel miglior modo possibile usando gli esplosivi creati dall'inventore. Purtroppo l'invasione fallì e i ribelli erano costretti alla ritirata, ma anche la loro unica via di fuga venne distrutta e sembrava che erano in trappola. Per permettere almeno ai giovani di fuggire per avere una speranza per il futuro, gli adulti si arresero per essere catturati mentre gli altri volarono via su Appa. Fifone era uno di quelli rimasti indietro e, dopo aver salutato Il Duca, si fece catturare e portare in prigione vicino alla capitale, dove rimase fino alla fine della guerra.

Fifone Duca Toph Ippo fine guerra

Evviva il nuovo Signore del Fuoco!

Insieme agli altri prigionieri di guerra, anche Fifone venne liberato dopo l a sconfitte di Re Fenice Ozai e si riunì con i suoi amici, specialmente con Il Duca per poi assistere alla cerimonia di incoronazione di Zuko come nuovo Signore del Fuoco.

Comparsa[]

Avatar: La Leggenda di Aang[]

Libro uno, Acqua (水)[]

  • 110. "Jet"

Libro due, Terra (土)[]

  • 217. "Il lago Laogai" (flashback, senza dialogo)

Libro tre, Fuoco (火)[]

  • 310. "Il giorno del Sole Nero, prima parte: L'invasione"
  • 311. "Il giorno del Sole Nero, seconda parte: L'Eclissi"
  • 312. "Il cambiamento di Zuko"
  • 313. "I maestri del dominio del fuoco" (senza dialogo)
  • 314. "La Roccia Bollente, prima parte" (senza dialogo)
  • 316. "I Predatori Meridionali"" (senza dialogo)
  • 321. "La Cometa di Sozin, quarta parte: Un Mondo nuovo" (senza dialogo)

Fumetti di Avatar[]

  • Iss. #14. "Il ponte" (senza dialogo)
  • Iss. #21. "Dominio della spada" (senza dialogo)
  • Iss. #22. "Vietato ai dominatori"

Graphic novel[]

  • La Promessa, prima parte

Avatar Legends: The Roleplaying Game[]

  • Core Book

Avatar giochi[]

  • Avatar: The Last Airbender: Quest for Balance

Riferimenti[]

  1. Eagan, James (writer) & Filoni, Dave (director). (May 6, 2005). "Jet". Avatar: The Last Airbender. Season 1. Episode 10. Nickelodeon.
  2. Avatar: The Last Airbender—The Art of the Animated Series, page 55.
  3. ↑ From older Avatar: The Last Airbender official site, originally on Nick.com. Encyclopedia now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Aang - Character: Pipsqueak.
  4. From older Avatar: The Last Airbender official site, originally on Nick.com. Encyclopedia now broken, archived at The Lost Lore of Avatar Aang - Character: Pipsqueak & The Duke.
  5. ↑ Ehasz, Aaron; Hamilton, Joshua; Hedrick, Tim; Pittarese, Frank (writer), Lodge, Reagan (artist, colorist), Comicraft (letterer). "The Bridge" (September 18, 2007), Nick Mag Presents: Avatar: The Last Airbender.
  6. ↑ Ehasz, Aaron (writer) & Volpe, Giancarlo (director). (September 21, 2007). "The Awakening". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 1. Nickelodeon.
  7. ↑ DiMartino, Michael Dante (writer) & Volpe, Giancarlo (director). (November 30, 2007). "The Day of Black Sun, Part 1: The Invasion". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 10. Nickelodeon.
  8. ↑ Ehasz, Aaron (writer) & Dos Santos, Joaquim (director). (November 30, 2007). "The Day of Black Sun, Part 2: The Eclipse". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 11. Nickelodeon.
  9. ↑ DiMartino, Michael Dante, Konietzko, Bryan (writers) & Dos Santos, Joaquim (director). (July 19, 2008). "Sozin's Comet, Part 4: Avatar Aang". Avatar: The Last Airbender. Season 3. Episode 21. Nickelodeon.
Advertisement