Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Chey (済, Jì) era stato un Capitano della Nazione del Fuoco che ha disertato e un esperto di sostanze esplosive. Era famoso per essere il secondo dissertatore dopo Jeong Jeong che era riuscito a sopravvivere e divenne un suo discepolo e fedele seguace.

Storia[]

Chey volantino

Il volantino di Chey

Dato che non era un dominatore, Chey si specializzò nell'uso di esplosivi per colmare la sua lacuna e riuscì a raggiungere il rango di Capitano. Grazie alla sua abilità ha permesso la distruzione di innumerevoli villaggi nel Regno della Terra, rovinando la vita di tante persone. Col passare degli anni, Chey si rese conto della inutilità di questa guerra e mise in dubbio le dottrine dei suoi superiori. Nell'anno 97 DG finalmente prese la sua decisione e dissertò dall'armata e riuscì a fuggire, diventando la seconda persona ad ad aver avuto successo dopo Jeong Jeong.

Dopo aver saputo di questo uomo leggendario, Chey si mise alla sua ricerca e, dopo averlo rintracciato, divenne un suo discepolo. Si unì anche alla sua tribù e lo seguì per i prossimi tre anni, cercando di imparare da lui e di raggiungere anche lui l'illuminazione spirituale.

Quando nei primi mesi dell'anno 100 DG Aang e i suoi amici visitarono un festival del fuoco in un villaggio vicino, Chey gli aveva seguito per indagare. La sua presenza era una fortuna per il Team Avatar, dato che venivano presto scoperti dai soldati del fuoco e rischiavano di venir circondati. Chey non esitò e gli aiutò a fuggire, causando un diversivo con i suoi esplosivi che a loro volta facevano partire gli fuochi d 'artificio per il festival. In seguito si unì a loro su Appa fino a un nascondiglio vicino, dove Chey si presentò e gli raccontò di Jeong Jeong. Entusiasta di presentargli l'Avatar, Chey li voleva portare all'accampamento della tribù, ma venne fermato prima dai suoi membri.

L1 E16 Chey Aang

Chey parla di Jeong Jeong

Quando arrivarono all'accampamento, Chey venne avanti a parlare con Jeong Jeong, ma questo si rifiutò subito di incontrare Aang, cosa che il ex-capitano comunicò poi al ragazzo deluso. Stranamente il maestro del fuoco cambiò poi opinione e accettò di insegnargli il dominio del fuoco, cosi Chey si limitò ad osservare. Il giorno seguente, quando Zhao attaccò l'accampamento, i suoi occupanti si sbrigarono ad abbandonarlo in fretta e furia, ma Chey, che era stato a fare un giro nella foresta, al suo ritorno si trovò da solo.

Non si sa come sia andata avanti con lui, ma alcuni mesi dopo Chey era ancora ricercato, dato che il suo volantino era ancora appeso in giro, come visto su un muro nell'oasi delle Palme Nebbiose.

Trivia:[]

Il testo sul suo volantino:

Ricercato - Chey

Un tempo Capitano dell'armata della Nazione del Fuoco. Ha trent'anni ed é esperto in esplosivi. Mentalmente instabile

Cacciatori, siate cauti

Advertisement