Avatar - La leggenda di Aang e Korra Wiki
Advertisement


Il bisonte volante, noto anche come bisonte del cielo e bisonte dell'aria, viveva nei templi dell'aria insieme ai Nomadi dell'Aria. Il bisonte volante più conosciuto era Appa, la guida animale dell'Avatar Aang e il principale mezzo di trasporto a lunga distanza del Team Avatar. Alcuni bisonti vivono anche nella Nazione del Fuoco, accuditi su un isola dal Bhanti.

Storia[]

Prima della Guerra dei Cent'anni, molti bisonti volanti vivevano nei templi aerei. Erano molto rispettati dai Nomadi dell'Aria, che li consideravano i primi dominatori dell'aria. Mentre i dominatori dell'aria erano in addestramento, ognuno di loro ricevette un bisonte volante che sarebbe diventato il loro compagno per tutta la vita. Ai tempi dell'Avatar Aang, si credeva che il bisonte del cielo fosse l'unico modo, con cui le persone potevano raggiungere un tempio dell'aria.

Dopo il Genocidio dei Nomadi dell'Aria, si credeva che Appa fosse l'ultimo dei bisonti volanti. Tuttavia, durante le sue avventure dopo la Guerra dei Cent'anni, Aang scoprì una nuova mandria che iniziò a crescere di nuovo con colonie di bisonti sani che risiedevano in tutti i templi dell'aria.

Branco di Bisonti Volanti

I Bhanti allevarono una mandria di bisonti volanti negli anni successivi alla Guerra dei Cent'anni.

Quando Ikki scappò mentre visitava il Tempio dell'Aria del Sud nel 171 AG, si nascose in una grotta che una famiglia di bisonti aveva trasformato nella propria casa. Mentre entrambi i genitori erano fuori, la giovane dominatrice dell'aria intrattenne i quattro vitelli che aveva chiamato Mirtilla Testacalda, Principessa Arcobaleno, Scintillio di Stelle e Lucciolone. Quando Tenzin alla fine trovò sua figlia, la raggiunse nella grotta, legandosi in particolare con Mirtilla Testacalda.

Dopo che Korra si riconnesse con il suo Spirito dell'Avatar, le viene regalato un bisonte volante da una mandria che un'anziana sciamana e altri membri dei Bhanti avevano allevato sin dalla Guerra dei Cent'anni. L'Avatar utilizzò il bisonte per recarsi al Tempio dell'Aria dell'Est in preparazione all'imminente Convergenza Armonica. Poche settimane dopo la Convergenza Armonica, i bracconieri vicino al Tempio dell'Aria del Nord iniziarono a catturare vitelli di bisonte di una settimana per venderli come cibo alla classe superiore di Ba Sing Se, ma vennero contrastati da i nuovi dominatori dell'aria, da dei bisonti adulti ed infine da Tenzin.

Quando il Loto Rosso tese un'imboscata alla Nazione dell'Aria al Tempio dell'Aria Settentrionale, i dominatori dell'aria tentarono di evacuare, usando i bisonti volanti che erano ancora nelle loro stalle. Prima che potessero raggiungerli, tuttavia, un'esplosione vicina, causata dal dominio della combustione di P'Li, spaventò gli animali, e questi se ne andarono senza gli umani. Più tardi quella sera, un vitello di bisonte leccò Kai mentre il giovane Dominatore dell'Aria era sospeso a testa in giù su un albero dopo essere stato colpito fino a perdere i sensi da P'Li. Quando si riprese, il cucciolo di bisonte si abbassò, permettendo a Kai di scendere sulla sua schiena. Guadagnandosi un grattino in testa, il bisonte lo fece volare via da lì.

Quando la Triade del Triplo Terrore attaccò il portale degli spiriti, un bisonte volante trasportò il Team Avatar dall'Isola del Tempio dell'Aria a Città della Repubblica per aiutare a difendere tale portale.

Anatomia[]

Aang conosce Appa

Sebbene un bisonte adulto possa trasportare facilmente cinque persone, un vitello di bisonte non è molto più alto di un bambino.

I bisonti volanti hanno cinque stomaci, code piatte simili a lamantini, occhi marroni, pelliccia bianca e ispida e una freccia marrone che corre lungo la schiena dalla punta della coda alla fronte. Hanno sei gambe con tre dita su ciascun piede. Ogni dito ha tre nocche che consentono ai piedi di agire come mani rudimentali, con sufficiente destrezza affinché il bisonte medio possa afferrare un essere umano adulto senza ferirlo. Una preoccupazione per i compagni umani quando si pulisce il loro bisonte è assicurarsi di pulire il fango e gli insetti dalle dita dei piedi. Poiché sono principalmente erbivori, i bisonti volanti hanno denti piatti a forma di noccioline, che sono sparsi sul tetto e sul fondo della bocca in gruppi di dieci. Fin dalla giovane età, i bisonti volanti possiedono due corna appuntite sulla testa che inizialmente sono corte e smussate ma crescono in lunghezza man mano che crescono.

Hanno quattro strisce trasversali che corrono sul dorso e sulla coda, che termina con una punta marrone, anche se quelli che Aang riscoprì dopo la Guerra dei Cent'anni hanno un disegno della pelliccia leggermente diverso con molteplici strisce marroni che scendono lungo la schiena, che non termina con una punta marrone ed hanno orecchie marroni invece che bianche.

Entro tre anni, un bisonte volante diventa un bisonte di taglia media e un bisonte volante adulto può facilmente pesare dieci tonnellate. Parte della fisiologia del bisonte volante è l'estrema destrezza muscolare necessaria per sostenere e muovere il proprio corpo. Sono animali tremendamente potenti, capaci di sfondare la terra scoscesa, creare onde d'urto con la coda e scagliare esseri umani e altri animali a grande distanza. La coda è abbastanza abile da toccare il centro della schiena, anche con un po' di forza se necessario.

Mentre i bisonti volanti pascolano sull'erba e sulle foglie degli alberi in natura, sono in grado di consumare un'ampia varietà di piante, tipicamente offerte dagli esseri umani, e fieno se disponibile. Mangiano anche frutta e verdura, come mele, angurie, cavoli e alghe marine.

Quando spinto da una fame disperata, il bisonte volante proverà a mangiare altre sostanze, come cactus, uova e l'equivalente del miele della vespa rapace.

Comportamento[]

Vitelli di bisonte volante

I vitelli di bisonte volante non sono in grado di volare per una o due settimane dopo la nascita.

Tutti i bisonti volanti utilizzano la dominio dell'aria per volare, usando le loro larghe code per sterzare attraverso le correnti d'aria e per difendersi dagli attacchi. Sono anche in grado di usare la bocca per piegarsi in aria. I bisonti volanti usano il volo per pascolare dalla cima degli alberi. Poiché i giovani bisonti volanti non sono in grado di volare per una o due settimane dopo la nascita, gli adulti del branco rimarranno vicino al suolo durante questo periodo per proteggerli.

I bisonti volanti possiedono una buona memoria, poiché è stato dimostrato che Appa è riuscito a tornare al sito della biblioteca di Wan Shi Tong dopo che l'edificio era scomparso nel mondo degli spiriti, lasciando nient'altro che un cratere insignificante nel mezzo di un deserto per lo più anonimo.

Sebbene siano abbastanza docili, i bisonti volanti possono essere avversari feroci e potenti se messi sotto pressione o se vengono fatti arrabbiare, possiedono anche una grande forza fisica e abilità di dominio dell'aria, come Appa ha dimostrato in diverse occasioni. I genitori sono anche protettivi nei confronti della loro giovane e incapace di volare prole, e attaccheranno chiunque si avvicini a loro. Tuttavia, se la persona è in buoni rapporti con il bisonte, può avvicinarsi ai vitelli. Queste creature erano il principale mezzo di trasporto per i Nomadi dell'Aria.

Fischietto del bisonte

Un fischietto per bisonte, può essere usato per evocare un bisonte volante.

Era consuetudine che i giovani Nomadi dell'Aria scegliessero un bisonte volante come compagno per tutta la vita: Aang scelse Appa al Tempio dell'Aria Orientale quando era un bambino, regalandogli una mela. Questa tradizione è cambiata in seguito all'emergere della Nazione dell'Aria, con gli stessi bisonti che sceglievano i propri compagni per tutta la vita. Se il compagno umano di un bisonte volante muore, quel bisonte generalmente fuggirà per diventare parte di un branco selvaggio, sebbene Pengpeng, il bisonte volante di Kelsang, abbia invece scelto di rimanere con l'Avatar Kyoshi e i suoi compagni dopo la morte del maestro del dominio dell'aria. Tuttavia, anche Pengpeng alla fine lasciò Kyoshi al Tempio dell'Aria Meridionale per allevare i suoi vitelli.

I dominatori dell'aria usano il comando "yip-yip" per spingere il loro bisonte a prendere il volo, con l'associazione tra il segnale verbale e l'azione che diventa evidente anche prima dell'addestramento formale dei vitelli. Per evocare un bisonte da una posizione lontana, è possibile utilizzare un fischietto da bisonte, che emette un suono a una frequenza impercettibile agli esseri umani ma chiaramente rilevabile dai bisonti. Ci vogliono anni perché un individuo possa veramente domare e addestrare un bisonte.

Al Tempio dell'Aria del Nord, i dominatori dell'aria tenevano campionati di bisonte polo, che veniva giocato in aria; mentre i dominatori dell'aria cavalcavano i loro bisonti e cercavano di forzare la palla con la loro mazza da polo nella porta di un avversario.

Bisonte volante degni di nota[]

Connessione[]

Il bisonte volante è un ibrido tra un bisonte e un lamantino. Il bisonte della vita reale condivide una storia simile al bisonte volante, in quanto erano una specie molto abbondante finché gli stranieri non arrivarono e li cacciarono, riducendone il numero fino quasi all'estinzione. Entrambi sono stati comunemente erroneamente identificati come bufali. Sebbene le loro somiglianze fisiche siano minime, nella maggior parte dei casi, sia i bisonti volanti che i lamantini si muovono con grazia attraverso i rispettivi domini del cielo e del mare con un uso minimo degli arti a parte la coda.

Come i pipistrelli e la maggior parte degli uccelli (a parte i megapodi), i bisonti del cielo sono incapaci di volare e indifesi nelle prime settimane di vita.

Curiosità[]

  • I disegni originali dei bisonti volanti li rendevano più simili ai lamantini marini.
  • Ai tempi di Avatar Korra, la nuova razza di bisonti del cielo che risiede sull'Isola del Tempio dell'Aria vive in una serie di grotte. Tuttavia, il bisonte del cielo di Aang, Appa, aveva paura di entrare nelle caverne, indicando che la fobia di Appa era un tratto personale piuttosto che un tratto comportamentale della specie.
  • I bisonti volanti sono i russatori più rumorosi del mondo, seguiti dai dominatori dell'aria stessi.
  • Sia i bisonti volanti che i draghi hanno mostrato affetto leccando le persone.
  • I bisonti volanti sono venerati dai Nomadi dell'Aria per aver ispirato l'arte del dominio dell'aria; i tatuaggi di un maestro del dominio dell'aria imitano deliberatamente i segni a forma di freccia del bisonte.
    • Tra le varie rappresentazioni all'interno dei templi dell'Aria, una statua nel Tempio dell'Aria del Nord raffigurava un bisonte volante con una somiglianza particolarmente feroce. Osservando la statua, Avatar Yangchen credeva che rappresentasse un'epoca in cui il rapporto tra i Nomadi dell'Aria e i bisonti volanti era più ostile.
  • La carne di bisonte volante è una prelibatezza rara apprezzata principalmente dai nobili che vivono nelle classi più alte di Ba Sing Se. Questo è considerato "disgustoso" dai Nomadi dell'Aria, come Jinora.
  • L'animazione del movimento del bisonte volante è stata fortemente influenzata dal gattobus a più gambe dalla forma simile, nel film Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki. I creatori della serie hanno dichiarato il loro amore per il lavoro di Miyazaki in molte interviste.
  • Bryan Konietzko ha paragonato la scoperta di nuove mandrie di bisonti volanti dopo il Genocidio dei Nomadi dell'Aria alla continua scoperta di nuove specie animali nel 21° secolo.
Advertisement